20 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

A SAN CATALDO...SOGNANDO COVERCIANO - Sul campo nisseno, la Scuola Calcio del Torregrotta difende i colori messinesi nella Finale Regionale del "Sei bravo a...2013".

17-05-2013 11:30 -
Il pullman del Torregrotta, alla partenza per S.Cataldo
Tutto pronto in casa Torregrotta per la trasferta di domani pomeriggio (sabato), quando al "V.Mazzola" di San Cataldo (CL), confluiranno le rappresentanti di tutte le Delegazioni Provinciali FIGC dell´isola, per l´appuntamento Regionale del "Sei bravo a...Scuola di Calcio 2013" nel quale all´"agguerrito" plotoncino di Pulcini rossoblù, toccherà l´onere (ma anche l´onore) di rappresentare al meglio la Delegazione di Messina, nell´annuale manifestazione riservata alle Scuole di Calcio ufficialmente riconosciute e che giunge al suo atto regionale conclusivo.

Dieci le compagini che si misureranno nei vari giochi "a tema" previsti, ciascuna in rappresentanza della propria Delegazione FIGC di appartenenza. Si sono qualificate infatti: S.Sofia Licata (DP Agrigento), Or.Sa.PG (DP Barcellona PdG), CL Calcio (DP Caltanissetta), La Meridiana (DP Catania), Leonfortese (DP Enna), ASD Torregrotta (DP Messina), US Città di Palermo (DP Palermo), Accademia Calcio Ragusa (DP Ragusa), Sportland 2000 di Augusta (DP Siracusa), Trapani Calcio (DP Trapani)

La squadra dei Pulcini torresi che giunge a questa finale dopo aver eliminato nel primo turno la Ludica Lipari e nella finale provinciale del 5 maggio scorso, Sporting Taormina e Venetico, arriva all´appuntamento sancataldese, sulle ali dell´entusiasmo per la prestigiosa affermazione nel Trofeo Edipower, che ha evidenziato una volta di più, la bontà del lavoro svolto dalla Scuola Calcio rossoblù, anche quest´anno protagonista nei Campionati Federali Provinciali.

Si tratta di un ulteriore riconoscimento per il florido vivaio del club di Viale Europa che a 12 anni di distanza dalla finale regionale disputatasi a Catania nel 2001, torna a rappresentare la provincia messinese nella più importante manifestazione riservata ai piccoli calciatori delle migliori scuole calcio isolane, quest´anno ospitata nel cuore della Sicilia.

La Festa Regionale, che si articola su una serie di giochi "a tema", che vedranno impegnati "a rotazione" tutti i giocatori delle squadre su campi appositamente predisposti all´interno del rettangolo di gioco con relativa attribuzione di punteggi, si prefigge quale progetto tecnico, quello di stimolare la rapidità di movimento e la precisione tecnica del calciatore, al fine di migliorare i cosiddetti "fondamentali" del gioco del calcio.

Sono 17 i piccoli calciatori convocati dai tecnici Pippo Bonarrigo e Giuseppe Borelli.
Si tratta, in ordine alfabetico, di Alex AZZARA´, Gioele BELLAMACINA, Benedetto BERTINO, Federico CASELLI, Rosario DI MENTO, Gianluca FOTI, Samuele FOTI, Antonino GAMBINO, Christian GROSSO, Saverio GROSSO, Giuseppe INSANA, Biagio LISA, Antonio MONDO, Giovanni PAONE, Mattia SCIBILIA, Max SPADARO e Gabriele TROVATO.

Al termine di tutte le "rotazioni", la squadra che avrà conseguito il maggior numero di punti, oltre a fregiarsi del titolo di Scuola Calcio Campione Regionale 2013, rappresenterà la Sicilia alla Festa Nazionale del "Grassroots Day Festival", in programma l´8 ed il 9 giugno prossimi, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (Firenze).

Appuntamento quindi per le 11,30 di domani (sabato) al campo sportivo Comunale, da dove il torpedone con la comitiva rossoblù, con al seguito la delegazione dirigenziale, presidente Nino Sindoni in testa, partirà diretta alla volta di San Cataldo, dove alle 15 dovranno radunarsi tutte le squadre partecipanti.
Il programma proseguirà con la presentazione delle distinte di gara in duplice copia, corredate dai tesserini dei partecipanti. Alle 15,45 previsto il sorteggio per la determinazione degli accoppiamenti tra le squadre che a partire dalle 16, daranno vita alla serie di confronti nei quali è articolata la manifestazione che per il suo carattere ludico-sportivo, assume i connotati di un´autentica festa del calcio giovanile siciliano.






Realizzazione siti web www.sitoper.it