31 Luglio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA ANCORA UNA VOLTA A MANI VUOTE - Una punizione di Cordova a 15 dal termine, condanna i rossoblù alla quinta sconfitta consecutiva.

19-11-2017 19:30 -
75´ Cordova ha appena calciato la punizione che deciderà l´incontro




CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE C – 11^ GORNATA
ACI S.ANTONIO (CT) – Campo Sportivo Comunale – domenica 19/11/2017 ore 14,30


ACI S.ANTONIO – 1
TORREGROTTA – 0


MARCATORI: 75´ Cordova (A)


ACI S.ANTONIO: Ravasco, Vaccaro, Reale, Cordova, Trovato (71´ Palmieri), Crispino, De Luca, Scardaci (46´ Caponcello), Donzuso (77´ Campisi), Platania (59´ Patane´), Sinito
a disp.: Gennaro, Salpietro, Padalina
all.: Alfio Torrisi

TORREGROTTA: Vinci, Mondo, Manzella, G.Sindoni, Iovine, Merlino (30´ Maisano), Mamone, Cannistrà (53´ Antonazzo), Sittineri, M.Sindoni (77´ Giorgianni), Isgrò
a disp.: Foti, Arizzi, Caselli, La Spada
all.: G.Borelli


ARBITRO: Giovanni MARTORANA (Enna)
ASSISTENTI: Gianluca VIGLIANESI e Salvatore RUBINO (CT)


ANGOLI: 10-0 per l´Aci S.Antonio (p.t.8-0)
RECUPERO: 1´ + 4´
AMMONITI: nessuno
OFF-SIDES: 3-2 per l´Aci S.Antonio (p.t.2-2)


Ancora una battuta a vuoto, la quinta consecutiva per il Torregrotta che resiste per 75´ sul campo di un Aci S.Antonio in salute, viene graziato dall´errore dal dischetto in avvio, ma poi nonostante una buona gara di contenimento, viene punito da una "furbata" su calcio da fermo del capitano degli etnei, Cordova, che condanna i rossoblù di Peppe Borelli a tornare ancora una volta a mani vuote.

LA CRONACA
Atterramento di Donzuso ad opera di Vinci. Il signor Martorana indica il dichetto del rigore. Alla battuta si presenta Cordova, che calcia maldestramente direttamente sul fondo alla destra del portiere.
12´ Sul secondo corner della partita a favore dei padroni di casa, Donzuso dal vertice sinistro dell´area di rigore torrese lascia partire un tiro indirizzato verso il palo più visino, sul quale Vinci interviene respingendo a pugni uniti.
23´ Veloce scambio sulla corsia di destra dell´attacco etneo, con lancio in profondità per De Luca che si presenta davanti a Vinci da posizione decentrata. Sul rasoterra indirizzato verso l´angolino più lontano, il portiere tirrenico si distende sulla sua destra e con la punta delle dita riesce a deviare in angolo.
33´ Break del Torregrotta che con Isgrò ruba palla sulla trequarti locale, ma il n.11 rossoblù non si avvede in tempo di Sittineri tutto solo sul versante opposto e l´azione sfuma.
48´ Conclusione di Cordova che sibila di poco sopra l´incrocio dei pali alla sinistra di Vinci.
50´ Prima vera incursione rossoblù dalle parti di Ravasco, con Sittineri che serve Isgrò il cui tiro termina però alto.
54´ Sittineri duella all´altezza del vertice sinistro del´area di rigore avversaria e finisce con l´essere "placcato". Sulla punizione conseguente, Maisano calcia poco fuori.
64´ Aci S.Antonio in avanti con De Luca che serve in area torrese il neo-entrato Patanè che da posizione centralissima tocca ma non chiude a dovere con palla che termina abbondantemente sul fondo.
69´ Il Torregrotta si rende pericoloso sugli sviluppi di una ripartenza orchestrata da Giuseppe Sindoni che arpiona la sfera nella propria trequarti e avvia un velocissimo contropiede concluso da Isgrò che dalal corsia di sinistra tira mandando la sfera sull´esterno della rete.
75´ Arriva il gol che decide il match a seguito di una punizione accordata dal direttore di gara per fallo all´altezza dei 18 metri commesso su De Luca. Se ne incarica il capitano etneo Cordova che si fa perdonare l´errore dagli undici metri, pennellando una traiettoria che si insacca all´altezza del palo coperto dalla barriera, ingannando Vinci proteso verso il palo opposto.


Realizzazione siti web www.sitoper.it