25 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

ALLIEVI, C´E´ IL GIARDINI PER UNA BOCCATA DI OSSIGENO (...) - I 97/98 rossoblù tornano al Comunale dopo due turni esterni. Servono punti-salvezza.

30-01-2014 18:00 -
Il calcio d´avvio del match di andata tra Giardini Naxos e Torregrotta
Con il magro bottino racimolato di un punto dalla doppia trasferta di Brolo (1-1) e Curcuraci (2-5) ed il fiato delle inseguitrici sempre più sul collo, gli Allievi rossoblù si apprestano a tornare in campo dinanzi ai propri irriducibili "aficionados" per affrontare un'altra delle formazioni "d'alto bordo" inclusa nel girone e che non fa mistero di voler puntare ad uno dei gradini del podio nella stagione regolare.
In arrivo infatti sabato pomeriggio, con fischio d'inizio alle 15, il Giardini Naxos che nell'ultimo turno ha piegato sul proprio campo la Futura (2-1) e che vanta 32 punti in classifica (19 più dei torresi), frutto di un ruolino di dieci vittorie (4 fuori casa), due pari e 4 sconfitte, tre delle quali maturate nelle ultime esibizioni fuori dal rettangolo di gioco di Chianchitta, ma contro formazioni del calibro di ACR, Free Time e Città di Messina.

Un altro avversario di peso quindi per questo Torregrotta che, fallita l'opportunità di racimolare punti pesanti nella doppia trasferta contro dirette concorrenti ed alla vigilia di un trittico di impegni (Riviera Messina Nord, Sporting Club e Nuova Rinascita) da cui dipenderà verosimilmente il futuro in questa stagione, si trova ad affrontare sul sintetico di casa, quel Giardini Naxos che riporta alla mente di chi era presente a quella gara, la disfatta maturata nella ripresa, dopo un primo tempo sostanzialmente ben giocato e concluso sotto per una rete a zero.
L'uno-due degli jonici nel giro dei primi 4' dall'inizio della ripresa fece il resto, dando il là a quello che poi diventò un autentico naufragio, concluso con il risultato di 6-1.

Nessuna novità in merito ai disponibili per la gara. Rientrato l'allarme per il portiere rossoblù Villani, permangono dubbi circa l'impiego del terzino sinistro Mamola, uscito dopo solo un quarto d'ora di gioco della sfortunata gara col Curcuraci ed il cui trauma cranico rimediato nello scontro fortuito con un avversario richiede particolare cautela. Ancora indisponibile Pruiti Ciarello, incorso in un incidente domestico. Al rientro invece, l'esterno destro di difesa, Adriano Abate, assente sabato scorso al "Rogazionisti".
Continua a mordere il freno, Cerasuolo che vede tuttavia sempre più vicino il rientro in campionato e comincia a fare il count-down, trattandosi questa della sesta e penultima gara che l'aitante difensore '97 dovrà saltare per squalifica.

Ad arbitrare l'incontro, sarà il signor Marco Chillè della sezione di Messina, che torna al Comunale dopo aver arbitrato il 23 marzo scorso l'1-0 firmato Totò Basile contro la Giovanile Milazzo, con il quale i Giovanissimi Provinciali chiusero la stagione regolare
In questa stagione invece, il 20enne fischietto messinese ha già diretto il 29 settembre i Giovanissimi Regionali nella prima trasferta di campionato a Mili Marina contro il Città di Messina, chiusasi con un pesante 1-5 ed il 5 novembre a S.Lucia del Mela, la gara valida per la quarta di andata del campionato Juniores, sospesa al 31' del primo tempo sullo 0-0 per l'impraticabilità del "Gaetano Scirea", trasformatosi in una piscina a cielo aperto a causa dell'abbondante pioggia caduta nelle prime fasi dell''incontro.


Questo l'elenco dei convocati che si ritroveranno sabato alle 14 al campo sportivo Comunale:

PORTIERI

VILLANI Angelo (97)

DIFENSORI

ABATE Adriano (98)
CATTAFI Gianluca (97)
MAMOLA Salvatore (98)
MONDO Luca (98)
PINO Emanuele (97)
SCHILLACI Antonio (97)

CENTROCAMPISTI

CARROZZA Giovanni (97)
CRIMALDI Roberto (98)
FALCONE Angelo (98)
MERLINO Giuseppe (97)
PULEO Francesco (97)

ATTACCANTI

ROMEO Emanuele (97)
SAPIENZA Antonino (98)
SITTINERI Augusto (98)
TROVATO Emanuele (98)

SQUALIFICATI: G.Cerasuolo (97)
INDISPONIBILI: S.Basile (98), S.Pruiti Ciarello (98)
DIFFIDATI: G.Cattafi (97)

Realizzazione siti web www.sitoper.it