30 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

ALLIEVI, CONTRO QUESTO CITTA´ DI MESSINA, IL CUORE NON BASTA - La spietata capolista, sblocca prima dell´intervallo e dilaga nel finale

11-01-2014 22:30 -
CAMPIONATO REGIONALE ALLIEVI - 2013/14 - GIRONE C - 16^ giornata - 3^ di ritorno
TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - sabato 11/1/2014 - ore 15,00


TORREGROTTA - 0
CITTA´ DI MESSINA - 4


Marcatori: 39´ Galletta (CM), 22´ s.t. Sparacino (CM), 25´ s.t. Codagnone (CM), 40´+1´ s.t. Sparacino (CM)

TORREGROTTA: Villani, Mondo (2´ s.t. Crimaldi), Mamola (9´ s.t. Abate), Puleo, Cattafi, Pino, E.Trovato (14´ s.t. Pruiti Ciarello), Falcone (22´ s.t.Merlino), E.Romeo, Sittineri, Sapienza
all.: N.Midili

CITTA´ DI MESSINA: R.Trovato, Casale, Scarfì (34´ s.t.Locorotondo), Visconti, De Salvo (29´ s.t.Tiano), Picciotto, Florio (26´ s.t. Todaro), Alessandro (1´ s.t. Scarantino), Sparacino, Ferraù (1´ st.Ballarò), Galletta (14´ s.t. Codagnone)
a disp.: Di Ciuccio
all.: G.Laganà

ARBITRO: Alessandro GIUSTO di Messina

ANGOLI: 9-1 per il Città di Messina (p.t.7-1)
OFF-SIDES: 5-2 per il Città di Messina (p.t.3-1)

AMMONITI: nessuno
RECUPERO: 0´ + 1´

Corre, lotta, sbuffa e fa quel che può il Torregrotta di Nunzio Midili, ma contro questo Città di Messina c´è stato davvero poco da fare.
Termina con una sonora sconfitta, la "prima" del nuovo anno per gli Allievi rossoblù che hanno il merito di restare in partita fino a metà della ripresa per poi fare spazio al dilagare dell´undici ospite quando solo un Villani superlativo ed i legni della porta che si sono opposti alle fiondate giallorosse, hanno impedito un passivo ancora più severo per una compagine, quella torrese, che pur nella sconfitta, va incoraggiata per la prova agonisticamente valida di tutti i giocatori scesi in campo con la maglia rossoblù al cospetto della truppa di Gianfranco Laganà, sempre più lanciata verso un salto di categoria finora mai messo in discussione e che potrebbe trovare la consacrazione quasi ufficiale, sabato prossimo nel "rendez vous" in programma a Mili Marina contro il Giardini Naxos.

Per il Torregrotta invece, la sconfitta odierna, ampiamente messa in preventivo, non pregiudica il cammino degli Allievi verso la permanenza. Non era certamente questa la partita dalla quale ricavare i punti di una salvezza che dovrà essere conquistata a cominciare dal doppio turno esterno che adesso attende Falcone e soci, contro Futura e Curcuraci che questo pomeriggio si sono affrontate al "Rogazionisti" con vittoria brolese per 2-1.

Passando ai cenni di cronaca, la gara, che si è disputata in maniera assolutamente corretta da ambo le parti (il Città di Messina è primo anche nella Coppa Disciplina di categoria...ndr) ha visto l´undici ospite, protagonista di una partenza veemente sin dalle battute iniziali, che si riversa nella metà campo avversaria di un avversario che affida a qualche sporadica ripartenza, le occasioni per farsi vivo nella metà campo ospite.

La prima vera occasione da rete, arriva però solo al 22´, quando Sparacino in diagonale, costringe Villani al suo primo intervento distendendosi in tuffo sulla sua sinistra.
Al 34´ tocca a Picciotto saggiare le qualità del pipelet torrese, con un tentativo da fuori sul quale l´estremo difensore del Torregrotta interviene accartocciandosi sulla sfera.
Al 37´ ospiti vicini al vantaggio con Florio che al termine di una concitatissima azione in area torrese, conclude a rete con palla che "trova" una deviazione provvidenziale che la fa terminare a fil di palo alla sinistra di Villani.
Ma il gol è nell´aria e quando già sulla sponda rossoblù si assaporava un intervallo a reti inviolate, giunge il vantaggio messinese con Galletta su preciso assist in corridoio centrale di Sparacino e conclusione centrale di anticipo sull´uscita del portiere.

Nella ripresa, non cambia la musica. Sono infatti gli ospiti a dettare i tempi della gara.
Al 5´ ci prova il neo-entrato Scarantino dai 25 metri in posizione defilata sulla sinistra, con palla che si stampa sulla traversa. Lo stesso n.17 si presenta a tu per tu con Villani sul versante opposto e quasi al vertice dell´area piccola, lo costringe ad un intervento in corner.
La reazione del Torregrotta è affidata ad un lampo di Sittineri che al 10´ sfrutta uno dei rarissimi errori in fase di disimpegno della retroguardia peloritana e rubata palla a De Salvo lascia partire poco entro l´area un diagonale di sinistro che sibila di poco sulla traversa della porta difesa da un Riccardo Trovato praticamente inoperoso.
Due minuti più tardi, il Città di Messina avrebbe l´occasione per raddoppiare, ma nella circostanza Sparacino è davvero poco fortunato, mandando la sfera per ben due volte nello spazio di pochi secondi, a timbrare i due pali laterali della porta difesa da Villani, questa volta apparso fuori causa.
La gara si mantiene viva con il Torregrotta che prende coraggio e prova a disturbare il Trovato ospite con Sapienza che lanciato in profondità da Sittineri, viene anticipato di un soffio dal portiere messinese.
Al 22´ però, giunge il raddoppio ospite su iniziativa sull´out di destra di Scarantino e cross dal fondo a centro area per la testa di Sparacino che in corsa da dietro non lascia scampo al portiere rossoblù.
Timida la reazione torrese con Merlino che al 25´ con una conclusione al volo dai 20 metri, chiama Trovato ad un comodo intervento. Sul capovolgimento di fronte, arriva la rete che di fatto mette il risultato in cassaforte, grazie alla discesa sulla fascia sinistra di un incontenibile Sparacino che giunto sul fondo, porge sottomisura per il neo-entrato Codagnone, che timbra anche per oggi il cartellino dei marcatori, appoggiando in rete la più facile delle realizzazioni.
Nel recupero, Sparacino, ancora lui, corona la sua ottima prestazione, siglando con un rasoterra chirurgico da entro l´area il gol della sua doppietta personale, che fissa il punteggio sul definitivo 4-0 che permette ai suoi di "volare" a +11 dal Giardini Naxos secondo, alla vigilia del confronto diretto di sabato prossimo, mentre lascia il Torregrotta a quota 12 ed all´orizzonte il primo match-verità, domenica prossima alle 10,30 a Brolo sul campo della Futura.


PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it