20 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

ALLIEVI, LA FUGA CONTINUA - Arizzi risponde nel primo tempo a De Gaetano. A 5´ dalla fine, Duca sfonda il bunker di un coriaceo Don Peppino Cutropia

13-01-2018 21:40 -




CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI – CP MESSINA – GIRONE A 8^ GIORNATA – 1^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) – Campo Sportivo Comunale "P.Gangemi" – sabato 13/1/2018 ore 15



TORREGROTTA – 2
G.S. DON P.CUTROPIA – 1

MARCATORI: 15´ De Gaetano (DPC), 40´ Arizzi (T), 35´ s.t.Duca (T)

TORREGROTTA: Foti, Cuttone, Arizzi, La Spada, Caselli, Antonazzo, Duca (40´+1 s.t. Cannistrà G.), Insana, Saporita P. (36´ s.t.Saporita V.), Abate, Cangemi (1´ s.t.D´Angelo)
a disp.: Panzera
all.: R.Cia

G.S.DON P.CUTROPIA: Lo Guercio, De Gaetano (27´s.t.Brucaj), Giunta, Rando, Zebito, Pellino, Irato (13´s.t.Del Bello), Romeo, Lanza, Rizzo, Cannistrà M.
a disp.: Ragno, Brucaj
all.: E.Ruggeri

ARBITRO: Pietro QUARTARONELLO (Messina)

ANGOLI: 12-0 per il Torregrotta (p.t.4-0)
RECUPERO: 1´ + 4´
AMMONITI: 8´ s.t.Abate(T), 17´ s.t.Romeo(DPC), 24´ s.t.Zebito (DPC), 32´s.t. D´Angelo (T), 40´+3 s.t.Brucaj (DPC)
OFF-SIDES: 3-3 (p.t.1-0 per il D.P.Cutropia)

Solo dopo 12 corner (a zero), una mezza dozzina di palle-gol sfumate per un nonnulla e un assedio durato fino al gol risolutore giunto a 5´ dal termine del tempo regolamentare, gli Allievi Provinciali del Torregrotta, faticando più del previsto sono riusciti ad avere la meglio sulla simpatica e sportivissima formazione del Don Peppino Cutropia, giunta al "Gangemi" fin troppo abbottonata e prudente ma che ha finito col pagare la condotta di rimessa, con il bunker milazzese saltato grazie all´intuizione vincente del giovane "scugnizzo" classe 2003, Gabriele Duca.
Prosegue così la marcia solitaria in vetta alla classifica della compagine allenata da Ruggero Cia, che domenica prossima sarà attesa dal "testa-coda" del "Mariano Donia", campo di casa del fanalino Monforte San Giorgio.
Ad aprire le marcature, dopo una prima fase nella quale Paolo Saporita al e Simone Abate al 14´ erano andati vicinissimi alla marcatura, sono gli ospiti che al primo affondo nell´area torrese, trovano sorprendentemente il gol del vantaggio con De Gaetano che tutto solo sottoporta, corregge in rete un pallone scodellato dalla sinistra e che attraversando l´intera area piccola aveva colto impreparata la retroguardia rossoblù.
Allo scadere della prima frazione e poco dopo che Saporita su cross dal fondo, aveva letteralmente graziato Lo Guercio da pochi passi spedendo al volo direttamente sul fondo, Arizzi ben appostato sul palo più lontano su spiovente dalla bandierina, calcia al volo insaccando in diagonale alle spalle del portiere mamertino, ristabilendo il risultato di parità.
Nella ripresa si assiste ad un autentico monologo torrese, con La Spada e compagni che cingono d´assedio la metà campo ospite e dopo i gol mancati al da Duca, all´11´ da Abate, al 16´ da Arizzi ed al 26´ ancora da Abate, al 35´ il Torregrotta trova la rete del meritato vantaggio con Duca che al termine di una tambureggiante offensiva, arpiona la sfera e calcia di precisione dal limite, indirizzando nell´angolo alla destra di Lo Guercio che stavolta non può far nulla.
Punta nell´orgoglio, la compagine milazzese esce dal proprio guscio, ma Foti, ben assistito dai compagni di reparto, non corre alcun rischio e il risultato non cambierà più fino al triplice fischio del signor Quartaronello.


Realizzazione siti web www.sitoper.it