31 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

ALLIEVI, STOP A SANTA MARGHERITA - Sfortunata prova dei ragazzi di De Gaetano, piegati dal Messina Sud

08-12-2013 12:30 -
29´ s.t. Bonfiglio gira di testa il pallone dell´1-0 messinese
CAMPIONATO REGIONALE ALLIEVI GIRONE C - 12^ GIORNATA DI ANDATA
MESSINA - Vill.S.Margherita - Centro Sportivo Messina Sud - domenica 8/12/2013 ore 11,30


MESSINA SUD - 2
TORREGROTTA - 1


Marcatori: 29´ s.t.Bonfiglio (M), 32´ s.t.Sittineri (T), 34´ s.t.De Caro (M)

MESSINA SUD: Barbuscia, Crimi, Boncordo, Bonfiglio, Marabello, Bruno (22´ s.t.D´Agostino),, Rinaldi (39´ s.t. Coluccio), Faranda, Graziano, Popolo (14´ s.t.Manfrè), De Caro (35´ s.t.D´Angelo)
a disp.: Cama, Tringali
all.: A.Currò

TORREGROTTA: Trovato, Pino, Mamola, Falcone, Schillaci, Puleo, Mondo (4´ s.t.Cerasuolo), Romeo, Trovato, Sittineri, Sapienza (20´ s.t.Basile)
a disp.:Villani, Abate
all.: L.De Gaetano

ARBITRO: Antonino MOLONIA di Messina

ANGOLI:6-3 per il Torregrotta (p.t.5-3)

RECUPERO: 0´+ 5´

AMMONITI: 37´ Sittineri (T), 43´ s.t. Falcone (T)

ESPULSI: 30´ s.t. l´allenatore del Torregrotta, De Gaetano (T), 45´ s.t. Cerasuolo (T)

OFF-SIDES: 2-1 per il Torregrotta (p.t.0-0)


Tutto in cinque minuti al Centro Sportivo Messina Sud di località S.Margherita, dove gli Allievi di Lino De Gaetano, sono andati incontro ad una nuova battuta d´arresto nell´ultima trasferta dell´anno solare, opposti alla compagine peloritana che in virtù di questo successo, rafforza la propria quarta posizione in graduatoria. Per i rossoblù tirrenici, una sconfitta che non pregiudica di molto la situazione in graduatoria in chiave permanenza, viste le concomitanti sconfitte delle rivali, ma che probabilmente complica di parecchio le cose in ottica play-off, con la classifica che tende sempre più ad allungarsi, ampliando la "forbice" che separa le prime quattro dal resto del gruppo.

Sta di fatto che nonostante alcune defezioni, i giocatori scesi in campo, hanno fatto di tutto per non far rimpiangere gli assenti, prodigandosi in una gara di grande applicazione e sacrificio in tutte le zone del campo, finendo con il venir puniti solo da episodi nei quali una variabile non di poco conto, va ricercata nel vento, che soffiando per l´intera ripresa alle spalle della formazione di casa, ha reso meno agevoli le operazioni in campo di Emanuele Romeo e compagni, favorendo le iniziative da fuori dei messinesi.

Proprio qui, forse, va ricercata la causa di una sconfitta, che al di là delle assenze, era sicuramente evitabile sol che si sfruttasse maggiormente la prima frazione di gioco, nella quale il vento ha soffiato a favore del Torregrotta, ma con un Barbuscia (il portiere del Messina Sud) rimasto quasi totalmente inoperoso nei primi 40´.

Eppure la prima occasionissima della partita è proprio di marca torrese con Emanuele Trovato che al 16´ impegna severamente l´estremo difensore locale, la cui respinta viene raccolta da Sapienza che di testa indirizza verso la porta sguarnita. Provvidenziale l´intervento del centrale messinese, Bruno, che salva a portiere battuto.
La risposta del Messina Sud arriva al 24´, quando sul primo corner a favore, Graziano raccoglie lo spiovente di capitan Bonfiglio e da pochi passi "grazia" Peppe trovato, alzando clamorosamente la mira.

Nella ripresa, è Bonfiglio, il più intraprendente dei suoi, ad impegnare Peppe Trovato dopo appena 2´, con un rasoterra sul quale il portiere rossoblù si distende sulla sua destra salvando in angolo.
Il secondo tempo va avanti con i padroni di casa che tentano la soluzione da fuori in diverse occasioni ma con scarsa mira. Il Torregrotta invece si affida a delle rapide folate offensive, in una delle quali, al 26´ su ripartenza ben orchestrata da Romeo, Sittineri dalla sinistra supera un paio di avversari, penetra in area ma sull´uscita di Barbuscia apre troppo l´angolo, con il diagonale del n.10 ospite che termina incredibilmente sul fondo, fallendo di fatto l´opportunità per portare in vantaggio la compagine tirrenica.

A gol mancato, fa immediatamente eco la "regola non scritta" del gol subito. E´ il 29´ quando Basile interviene irregolarmente su un avversario all´altezza quasi della panchina torrese. Lo spiovente di Manfrè in area piccola è preda di Bonfiglio che si avventa sulla sfera e bruciando tutti sul tempo, gira inesorabilmente alle spalle di Trovato.
Scosso dalla rete subita, il Torregrotta ha un immediato sussulto d´orgoglio e perviene al 32´ al pareggio con una tambureggiante azione in area messinese, conclusa da Sittineri che raccoglie una prima respinta della difesa e insacca riportando il risultato in equlibrio.
Nemmeno il tempo di esultare, arriva la doccia fredda con De Caro che ricevuta palla fuori area, ha tutto il tempo per aggiustare la mira e far partire da posizione centralissima un preciso fendente di destro che scheggia la parte inferiore della traversa prima di insaccarsi imparabilmente.

Nuovamente sotto, il Torregrotta tenta disperatamente di riportare il risultato sul pareggio. Ci prova Romeo allo scadere del tempo regolamentare con una punizione dai 30 metri sulla quale Barbuscia interviene con qualche difficoltà. I minuti di recupero trascorrono inesorabili e senza ulteriori sussulti, fino al triplice fischio di un "fiscalissimo" direttore di gara.
Si chiude così sul 2-1 per i locali, con il Torregrotta, generoso ma ingenuo, che archivia anche l´ultima trasferta del girone di andata, la sesta di questa stagione, in un calendario che ha curiosamente riservato le gare esterne contro le prime 6 della classe (Acr fuori classifica escluso...ndr). Come dire che la tranquilla permanenza, Falcone e compagni, dovranno giocarsela fuori dalle mura amiche.
Frattanto, sabato 14, si arriva al giro di boa, con il girone di andata che si chiude ospitando la Promosport di Barcellona, per 80´ da non sottovalutare contro un undici che vincendo ieri la sua prima partita del campionato, non ha perso del tutto le speranze di salvezza, ma che De Gaetano ed i suoi ragazzi, sanno di non poter fallire.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it