26 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI ANTICIPANO LA BEFANA...E LA PROMOSPORT RINGRAZIA - I rossoblù due volte in vantaggio si fanno raggiungere dagli ospiti e gettano al vento il match-point.

03-01-2015 04:00 -
L'occasione allo scadere fallita da Puleo (foto Meo)
CAMPIONATO REGIONALE ALLIEVI - GIRONE C - 15^ GIORNATA - 2^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - sabato 3/1/2015 - ore 15



TORREGROTTA - 2
PROMOSPORT - 2



MARCATORI: 15´ Sapienza (T), 32´ La Macchia (P), 10´ s.t. Sapienza (T), 23´ s.t. Lanza (P)


TORREGROTTA: Trovato, Mondo, Mamola (15´ s.t.Abate), Bellamacina, Giorgianni, Puleo, Crimaldi (22´ s.t. Chillè), Falcone, Sapienza (31´ s.t. Marchese), Sittineri, Villari
A disp.: Cutugno, Donato, Merlino, Lisa
All.: P.Pino

PROMOSPORT: D´Amico, Castiglia (41´ s.t.Bucca), Giunta, La Macchia, Lanza, Torre (14´ s.t. Spinella), Bartolone, Coppolino, Milone, Bucolo, S.Barca (40´ s.t. Crisafulli)
A disp.: Siracusa, G.Barca, Pirri
All.: A.Bucca

ARBITRO: Alessandro Calabrese (Barcellona PdG)

AMMONITI: Torre e Bartolone (P)

Piccolo passetto in avanti degli Allievi Regionali rossoblù che devono accontentarsi di un pari nella prima gara ufficiale del 2015.
Termina infatti sul 2-2 il match che opponeva i 98/99 di Piero Pino ai pari età barcellonesi della Promosport, un risultato che di fatto interrompe la mini-striscia di due vittorie consecutive delle due compagini, ma non permette di sconfiggere la "sindrome del Comunale" dei rossoblù che dinanzi al pubblico amico non vincono ormai dalla prima giornata di campionato.

Comprensibile il rammarico in casa torrese per un risultato che ha visto per ben due volte Falcone e compagni portarsi avanti nel punteggio, grazie ad una doppietta dell´ispirato Sapienza, ma che in entrambe le circostanze si è rivelata incapace di gestire il vantaggio, prestando il fianco alla replica ospite e, quel che più pesa nell´economia della gara, dilapidando allo scadere dei due tempi alcune nitide palle-gol.
A completare l´opera, un D´Amico in giornata di grazia che al 25´ del primo tempo, sul punteggio di 1-0 per i rossoblù, deviando in angolo un fendente da fuori di Falcone diretto all´incrocio, ha impedito che il match prendesse decisamente una piega favorevole ai colori torresi.

Dopo una punizione per la formazione ospite, ben neutralizzata da Peppe Trovato, al quarto d´ora di gara il Torregrotta passa con Sapienza che non lascia scampo al pur bravo portiere barcellonese.
La squadra rossoblù insiste alla ricerca del raddoppio, sfiorandolo con la su menzionata occasione capitata sui piedi di capitan Falcone, cui D´Amico risponde con estrema prontezza.

Il pari ospite giunge poco dopo la mezz´ora sugli sviluppi di un velocissimo contropiede che La Macchia finalizza presentandosi solo davanti a Trovato e insaccando sull´uscita dell´estremo difensore di casa.

Quasi allo scadere della prima frazione di gioco, il Torregrotta potrebbe riportarsi in vantaggio, ma Sapienza questa volta, con il portiere ormai fuori area, non inquadra la porta spalancata, imitato poco dopo da Villari che spreca da posizione favorevolissima.

Il duo di punta rossoblù, si riscatta però al 10´ della ripresa quando Villari opera un cross col contagiri per la testa di Sapienza che gira a rete, battendo D´Amico per la seconda volta.

La formazione di Piero Pino sembra paga del risultato ma commette l´errore di concedere nuovamente spazi all´undici di mr.Nino Bucca che al 23´, sugli sviluppi di una rimessa laterale in zona d´attacco, trova con un preciso fendente da fuori di Lanza, il gol che riporta il punteggio in perfetto equilibrio.

Inutile il pur generoso serrate finale dei rossoblù che allo scadere, sprecano malamente il match-point su un contropiede dettato da Puleo che ricevuta palla da Falcone, si invola verso l´area barcellonese, seguito a distanza da Sittineri, ma presentatosi davanti al portiere, al momento di concludere verso la porta avversaria, in un eccesso di altruismo, preferisce porgere una palla non sufficientemente dosata al compagno che a sua volta leggermente in ritardo, non riesce ad impattare con la sfera, consentendo alla retroguardia ospite di liberare.

Finisce 2-2, un risultato che permette comunque di muovere la classifica. I rossoblù infatti, si portano a quota 18 e si apprestano ad affrontare domenica 11 a Brolo, la difficile trasferta sul campo della Futura dove, recuperati gli assenti ed acciaccati odierni, messe da parte alcune leziosità di troppo e smaltita la sbornia delle festività, si spera di poter rivedere gli Allievi determinati e soprattutto pratici, visti all´opera prima della sosta se non si vogliono rinfoderare anzitempo, le legittime ambizioni di un finale di torneo che nonostante il mezzo passo falso odierno, è ancora tutto da riscrivere.


LE FOTO DELLA PARTITA A CURA DI GIUSEPPE MEO (clicca qui)

Realizzazione siti web www.sitoper.it