01 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TRAPANESE VIRGILIO NELL´INFERNO DEL "CALDARERA" - Il fischietto di Erice designato per Santangiolese-Torregrotta

31-01-2014 08:00 -


Torna come ogni venerdi mattina (fatta eccezione per le settimane in cui si anticipa al sabato), l´appuntamento con la designazione arbitrale per la gara di campionato dei rossoblù di Promozione e dall´ideale "stanza dei bottoni" della sezione siciliana dell´AIA, esce fuori una terna "atipica" con gli incaricati a dirigere le operazioni in campo, provenienti da altrettante diverse sezioni arbitrali.
Partendo dall´arbitro, la sfida del "Caldarera" tra Santangiolese e Torregrotta, sarà diretta dal signor Daniele Virgilio, da Erice, appartenente alla sezione di Trapani e che proprio domani, 1° febbraio, festeggerà il 23mo compleanno, prima di arbitrare la delicata sfida con i nebroidei.

Per il fischietto trapanese (al centro nella foto), si tratta della seconda presenza in gare del Torregrotta. Decisamente positivo l´unico precedente, cui si riferisce la foto, che risale al 9 marzo 2013, quando i rossoblù ottennero un importantissimo successo corsaro sul campo del CUS Palermo (1-3) firmato dalle reti di Cucè al 14´, Saporita al 44´ e Giovanni Arena al 91´ (per i palermitani, il gol del provvisorio pareggio di Milano al 27´ dal dischetto).
A coadiuvare il signor Virgilio, saranno il palermitano Fabrizio Ferrara ed il messinese Joseph Russo.
"Spulciando" tra i precedenti, Ferrara risulta presente in qualità di "primo assistente" del palermitano Gambino, al "Fresina" di Sant´Agata di Militello nello 0-0 del 7 aprile scorso che alla resa dei conti, risultò decisivo per le sorti di entrambe le compagini.

Realizzazione siti web www.sitoper.it