21 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

ARRIVA IL ROMPETE LE RIGHE PER UN TORREGROTTA SMANIOSO DI TORNARE A CORRERE - Seduta di allenamento pre-natalizia per la squadra. Si torna in campo venerdi.

24-12-2013 18:00 -
Ventiquattro ore dopo il tradizionale taglio dei panettoni che per la gioia di grandi e piccini ha concluso il 2013 della Scuola Calcio con l´appuntamento per i Piccoli Amici alle 9 di domenica 29 in occasione del concentramento che vedrà interessati i 2005-2006-2007-2008 (tra i 5 anni compiuti e gli 8 non compiuti) di 11 società (ACR Messina, Giovanile Milazzo, Venetico, Folgore, Città di Milazzo, S.Filippo del Mela, Futsal S.Lucia del Mela, Sporting Club S.Giovanni,Pro Mende, Gi.Fra.Milazzo e Torregrotta), la Squadra Maggiore, capitan Beppe Borelli in testa, con mister Giannicola Giunta e Pippo Bonarrigo, si è ritrovata questo pomeriggio al Comunale per una leggero allenamento pre-natalizio (nella foto, l´inizio della seduta), prima del rompete le righe con il quale il tecnico ha dato appuntamento alla squadra per le 18 di venerdi 27, quando gli allenamenti riprenderanno in vista del girone di ritorno del campionato che proporrà domenica 5, la visita al Comunale della Ciappazzi.

A seguire da bordo campo i compagni allenarsi, Peppe Squadrito, uscito nel primo tempo della partita di Mili Marina col Pistunina per problemi inguinali e Ruben Saporita, ancora convalescente. Assenti tra gli altri, Battaglia, Di Giovanni, Alessandro Isgrò e Sciliberto.

Definito anche il programma delle festività. Già detto di venerdi 27, programmata per il pomeriggio di sabato 28, un´amichevole di fine anno contro il Saponara (Seconda Categoria).
Ancora riposo domenica 29, per poi ripartire lunedi 30 alle 18 e martedi 31 alle 15. Canonico giorno di stop in occasione del Capodanno, quindi giovedi 2 e venerdi 3 alle 18, le sedute con le quali si concluderà la fase di avvicinamento al ritorno alle gare ufficiali.

A conclusione dell´odierna seduta infine, come da consolidata tradizione in casa rossoblù, il reciproco scambio di auguri con la dirigenza, ancora più sentito in un momento particolarmente difficile per il campionato del Torregrotta, nel quale tuttavia, pur trovandosi in una situazione di classifica certamente poco confortante, non mancano motivi per guardare con ottimismo alla fase discendente, nella quale la squadra dovrà per forza di cosa abbandonare il fioretto e giocare con il coltello tra i denti per uscire al più presto dalle pastoie della zona play-out.

Realizzazione siti web www.sitoper.it