18 Settembre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA, CHI SBAGLIA, PAGA....- A Fiumefreddo, pur sfoderando una grande prova, i rimaneggiati rossoblù vengono raggiunti e superati nell´ultimo quarto d´ora. Espulso Vinci

20-01-2018 14:55 -
38´ Vinci neutralizza il rigore calciato da Garozzo





CAMPIONATO PROMOZIONE – GIRONE C – 18^ GIORNATA – 3^ DI RITORNO
FIUMEFREDDO DI SICILIA (CT) – Campo Sportivo Comunale "Angelo Rossi" – sabato 20/1/2018 – ore 15,00


ATL.FIUMEFREDDO - 4
TORREGROTTA – 2


MARCATORI: 8´ Isgro´ (T), 22´ Garozzo (AF), 35´ Isgro´ (T), 74´ Ardizzone (AF), 78´ Mazzeo (AF), 90´ Arrabito (AF)


ATL.FIUMEFREDDO: Guarneri, Lo Re (46´ Imbroggiano), Pesce, Arena, Balastro, Semprevivo, Mazzeo, Privitera (56´ Arrabito), Ardizzone, Leonardi, Garozzo
a disp.: Sommese, Vecchio, Zappala´
all.: Fichera


TORREGROTTA: Vinci, Mondo, Manzella, Mamone, Merlino, Giorgianni, Sapienza (80´ Foti), Cannistrà (86´ Abate), Sittineri, Sindoni, Isgrò
a disp.: Foti, Gambino, Antonazzo, Di Pietro, La Spada, Abate
All.: G.Borelli


ARBITRO: Elia Nunzio Maria SALERNO (Catania)
ASSISTENTI: Pietro FARDELLA e Dario RICCHIARI (Palermo)

ANGOLI: 4-4 (p.t.4-1 per l´Atletico Fiumefreddo)
RECUPERO: 2´ + 4´
AMMONITI: 19´ Mazzeo (AF), 22´ Vinci (T), 30´ Lo Re (AF), 38´ Giorgianni (T), 56´ Leonardi (AF), 60´ Cannistra´ (T), 85´ Arrabito (AF)
ESPULSI: 79´ Vinci (T) per doppia ammonizione
OFF-SIDES: 5-3 per l´Atletico Fiumefreddo (p.t.3-2)



8´ Il Torregrotta sblocca il risultato sul primo affondo del pomeriggio. Lancio dalle retrovie diretto sulla trequarti avversaria per Sittineri che vede lo scatto di Isgrò sulla sinistra e lo serve di prima intenzione. Il n.11 torrese, si invola verso l´area di rigore etnea e sull´uscita di Guarneri, mette dentro rasoterra il pallone dell´1-0.
17´ Locali vicini al pari con Mazzeo che servito da Garozzo all´interno dei 16 metri, controlla ma conclude debolmente tra le braccia di Vinci.
21´ Un intervento falloso di Mazzeo su Manzella ai 20 metri, viene sanzionato con un calcio di punizione del quale si incarica Sindoni il cui tiro sfiora il palo alla destra del portiere avversario.
22´ Sul capovolgimento di fronte, l´Atletico Fiumefreddo guadagna il secondo corner a favore. Il tiro dalla bandierina è indirizzato verso il palo più vicino con gli attaccanti etnei che si avventano sulla sfera. Nasce un batti e ribatti, con Vinci che fa quel che può e respinge la prima conclusione diretta in porta, ma non può nulla sul "tap-in" di Garozzo, che forse con una mano, accompagna la palla in rete suscitando le veementi (ma inutili...ndr) proteste del portiere che viene ammonito. Risultato che torna in parità e tutto da rifare.
35´ La squadra di Borelli non si perde d´animo e approfitta delle battute a vuoto avversarie in fase di impostazione, per pungere in contropiede. Break torrese sulla trequarti etnea, con palla conquistata da Cannistrà che porge palla all´ispiratissimo Isgrò, che controllata la sfera, fa pochi passi entro l´area di rigore e batte Guarneri per la seconda volta, portando i suoi nuovamente avanti nel punteggio.
38´ Trascorrono poco più di tre minuti e su un errato disimpegno difensivo, Giorgianni e Garozzo entrano in contatto in area torrese nei pressi del vertice sinistro. Per il signor Salerno è calcio di rigore che lo stesso attaccante etneo si vede respingere dall´attento Vinci con un tuffo sulla sua destra e palla deviata oltre il fondo.
40´ Sventato il pericolo, il Torregrotta manda alle ortiche a cinque minuti dall´intervallo l´opportunità per indirizzare il match a proprio favore quando Isgrò dal fondo mette in mezzo per Sapienza che a una manciata di metri dalla linea di porta, davanti a Guarneri, gira prontamente ma non chiude a sufficienza l´angolo, spedendo la sfera di un soffio sul fondo alla sinistra del portiere.
Le squadre vengono mandate negli spogliatoi dopo 2 minuti di recupero, con l´impressione netta che nonostante le defezioni, questo Torregrotta è in grado di reggere l´urto di un avversario innervosito dall´andamento del match e che palesa ancora una volta, gravi lacune nel reparto difensivo, che vanno sfruttate nella ripresa.

50´ Tirrenici vicini al tris con Mamone che fa tutto bene andando in percussione sulla corsia centrale, penetrando in area, ma chiuso il triangolo con Sittineri, spreca concludendo a lato alla sinistra del portiere da ottima posizione.
53´ Si rifà viva la compagine di mr.Fichera, sempre pericolosa quando si dirige verso l´area torrese. Stavolta su incursione di Garozzo, il n.11 dell´Atletico Fiumefreddo dalla destra mette in mezzo un veloce rasoterra sul quale Ardizzone arriva con un attimo di ritardo. La sfera attraversa l´intera area piccola, senza però che alcuno dei giocatori di casa si trovi pronto alla battuta a rete.
55´ Ancora Torregrotta in zona-gol. Sittineri riceve palla nella metà campo etnea e lancia Isgrò che sfrutta l´intervento approssimativo di un difensore ed entrato in area, dopo essersi liberato al termine di una serie di finte tra alcuni avversari, scocca un tiro sul quale Guarneri si produce in un intervento prodigioso, togliendo con la punta delle dita la sfera diretta verso l´angolino alla sua sinistra.
Subito dopo l´ora di gioco, con gli avversari quasi sulle ginocchia, il Torregrotta ha tra il 61´ ed il 63´ ben tre opportunità per portarsi sul 3-1.
61´ La prima è sui piedi di Sittineri che riceve palla da Merlino e vinto il duello con un difensore sull´out di destra, si dirige verso l´area e dai 20 metri da posizione angolata, lascia partire un sinistro sul quale Guarneri è irrimediabilmente fuori causa, ma che finisce con lo scheggiare la parte superiore della traversa prima di perdersi sul fondo.
62´ Tocca a Sapienza avere la palla-gol, ma la conclusione del giovane attaccante torrese finisce a fil di palo alla sinistra del pipelet etneo.
63´ Chiude il trittico Sindoni con una punizione dal lato corto dell´area di rigore dopo atterramento di Manzella, che accarezza lo spigolo dell´incrocio dei pali alla destra di Guarneri fuori causa e termina sul fondo.
74´ Superata indenne la fase critica, la squadra di casa riprende coraggio e su una verticalizzazione del neo-entrato Arrabito all´altezza della trequarti torrese, il taglio di Ardizzone in area fa si che il n.9 si presenti davanti a Vinci, superandolo con un rasoterra chirurgico che finisce in fondo al sacco per il 2-2.
78´ Il gol subito ha gli effetti di una mazzata sui ragazzi di Borelli mentre l´Atletico ci crede e sugli sviluppi di una rimessa laterale all´altezza dei 16 metri, perviene al gol del sorpasso con Mazzeo che svetta su tutti e di testa corregge alle spalle di Vinci. Nella circostanza, l´estremo torrese, protesta ancora una volta vivacemente, rimediando il cartellino rosso. Torregrotta dunque che vede capovolgersi il punteggio e costretto a tentare la rimonta con un uomo in meno. Entra infatti tra i pali il 2002 Foti al posto dell´esausto Sapienza.
82´ I rossoblù abbozzano la reazione con Sittineri che non trova il bersaglio
90´ A mettere la parola fine al match ci pensa Arrabito che in area torrese raccoglie un campanile dal fondo ed al volo non concede scampo al neo-entrato Foti.
90´+4 Ultimo sussulto della gara, con Isgrò che riceve palla da Sittineri, ma piuttosto che chiudere il triangolo col compagno, preferisce la conclusione personale che finisce sul fondo.
Triplice fischio del signor Salerno che ha diretto con discreta personalità un match difficile. Torregrotta che incassa la prima sconfitta del nuovo anno dopo aver sfoderato una prova di grande carattere, nella quale viene punito ben oltre i propri demeriti pagando a caro prezzo le occasioni mancate sottorete, che hanno finito col privare i rossoblù del presidente Nino Sindoni, di un risultato che alla luce dei 90´ cui si è assistito, avrebbe certamente meritato.


Realizzazione siti web www.sitoper.it