22 Gennaio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

ATTENTO TORREGROTTA, SONO NUMERI DA ALLARME-ROSSO - Mai prima di adesso, rossoblù senza vittorie dopo 7 giornate. Eguagliata la stagione 1999/2000.

21-10-2014 07:00 -
Tre pareggi (uno al Comunale più quelli colti a Santa Lucia del Mela e il rocambolesco 3-3 di Trecastagni contro l´Aci Sant´Antonio) e quattro sconfitte, sul campo contro Troina, Forza Calcio Spadaforese e Sporting Taormina, cui si è aggiunta quella col Città di Randazzo decisa dal Giudice Sportivo. Nessuna vittoria.
3 i punti in classifica (erano 4 prima del "caso-Cacciotto) ed un penultimo posto che non può lasciare tranquilli. Questo il bilancio attuale, ingeneroso fin che si vuole, ma che è lì e si commenta da sé, del Torregrotta 2014/15 dopo la 7^giornata, vale a dire al giro di boa del primo quarto di stagione.

Un bilancio che dal punto di vista strettamente statistico, suona come un serio campanello d´allarme e che eguaglia (sul campo), decisioni del Giudice Sportivo a parte, il record storico negativo stabilito nella stagione 1999/2000 in Promozione, la stagione dell´avvicendamento dei tre tecnici (Galletta/Cinquegrana/Borelli), conclusasi con la retrocessione in Prima Categoria.

Alla settima di andata di quel campionato infatti, il Torregrotta che proprio in quel turno ottenne la prima vittoria stagionale, battendo al Comunale il Santa Margherita per 2-1 con doppietta di Scalici al 2´ ed al 61´(per gli ospiti, pari provvisorio di Merlino al 27´), aveva messo insieme la su menzionata vittoria più un pareggio e 5 sconfitte ed occupava l´ultimo posto della graduatoria, in coabitazione con Atletico Milazzo e Mamertina, a due punti dalla Sfarandina.

Appena superiori di un punticino (5), le stagioni di Eccellenza 2002/03 e Promozione 2006/07, terminate sia pure ai play-out, con analogo ed infausto esito. Nel 2002/03, sempre sconfitto in trasferta nella fase iniziale con Comiso (1-3), Giarre (0-2), Real Messina (0-1) e Canicattini (0-1), i 5 punti arrivarono in virtù del pari casalingo alla 2^ giornata col Modica (1-1), seguito dalla vittoria sempre al Comunale contro l´Acicatena (1-0) alla 4^ e, ancora in casa, il 2-2 col Tortorici alla 6^.
Nel 2006/07, sùbito bottino pieno col Casteldaccia, sconfitto al Comunale per 4-1, i restanti due punti giunsero in altrettante partite disputate dinanzi al pubblico amico, col Capo d´Orlando alla 3^ giornata (0-0) e con i barcellonesi della Borgatese (1-1) alla 7^. Nel mezzo, le battute a vuoto con Panormus (0-1), Torrenovese (2-3), Città di Bagheria (1-4 in casa) e Patti (1-2).


Questo il riepilogo relativo alle sole stagioni di Eccellenza e Promozione dal 1998/99 ad oggi, dei punti all´attivo del Torregrotta dopo 7 turni disputati (tra parentesi, vittorie-pareggi-sconfitte):

1998/99 (Promozione) 13 p. (4-1-2)
1999/00 (Promozione) 4 p. (1-1-5)
2001/02 (Promozione) 15 p. (4-3-0)
2002/03 (Eccellenza) 5 p. (1-2-4)
2003/04 (Promozione) 15 p. (5-0-2)
2004/05 (Eccellenza) 8 p. (2-2-3)
2005/06 (Promozione) 10 p. (2-4-1)
2006/07 (Promozione) 5 p. (1-2-4)
2008/09 (Promozione) 8 p. (2-2-3)
2009/10 (Promozione) 7 p. (2-1-4)
2010/11 (Promozione) 10 p. (3-1-3)
2011/12 (Promozione) 13 p. (4-1-2)
2012/13 (Promozione) 10 p. (2-4-1)
2013/14 (Promozione) 10 p. (3-1-3)
2014/15 (Promozione) 4 p. (0-4-3)*

*: ridotti a 3 per l´assegnazione della partita persa a tavolino col Città di Randazzo (sul campo 1-1)

Realizzazione siti web www.sitoper.it