03 Dicembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

BAGARRE PERMANENZA, UNA MATASSA ANCORA TROPPO CONTORTA - Ciappazzi in pole. Torregrotta, finale in discesa prima dello scontro...Real

14-02-2013 13:30 -
Alla fine, il risultato più importante della 22^ giornata è stato proprio quello maturato nel recupero del "Ducezio", nel quale la Ciappazzi, con l´uno-due firmato nella ripresa da Tonino Leone (al 10° centro stagionale) e dal neo-entrato Fabio Scibilia (al 1° gol in maglia giallorossa), ha compiuto un autentico blitz, compiendo peraltro un salto doppio in classifica.

Abbandonata infatti la compagnia del Real Calcio, la compagine del ds Carmelo Salamone sorpassa in classifica proprio la squadra di Bontempo e si pone in pole-position nella corsa alla permanenza diretta, lasciando nei guai una Mamertina, il cui calendario, soprattutto da marzo in poi, è di quelli da far tremare le vene ai polsi con Sacro Cuore, Spadaforese, Rocca Caprileone, Montemaggiore, Igea Virtus e Cefalù in rigoroso ordine di un calendario che impone alla squadra nebroidea di cominciare a fare punti anche in trasferta, visto che del plotoncino delle pericolanti, è l´unica a dover giocare solo tre volte in casa.

Per Papale ed i suoi invece, i preziosissimi tre punti conquistati ieri pomeriggio, rappresentano una salutare boccata d´ossigeno in vista dei prossimi delicatissimi impegni (Rocca, Montemaggiore, Igea e Cefalù), prima di chiudere con un poker di partite decisamente più abbordabili.

Dallo schema predisposto (per vederlo clicca qui), fermo restando che ogni partita ha una storia a sé e soprattutto nella fase finale della stagione regolare, i valori "assoluti" del campionato vengono stravolti dalle differenti motivazioni con cui ogni squadra scende in campo, senza entrare nel merito degli aspetti tecnici, ma soffermandoci solo sulle fredde cifre, emerge per esempio che Real Calcio e Torregrotta, giungeranno al confronto diretto del 21 aprile al Comunale, dopo aver affrontato un calendario quasi identico, mentre il Cus Palermo, che chiuderà la serie di confronti con le squadre d´alta quota, sabato pomeriggio ospitando la Spadaforese, avrà a disposizione 5 partite sul proprio campo a fronte di tre sole trasferte.

Per i Delfini (4 volte in casa, altrettante fuori), si tratterà di dover affrontare, Spadaforese a parte, le altre 5 battistrada, prima di chiudere con il derby fratricida sul campo del Cus.
Non facile da decifrare il calendario che attende il Sant´Agata, che prevede 5 partite al "Fresina", tra le quali Cefalù, Cus, Spadaforese e in ultimo una Ciappazzi destinata a nostro modo di vedere ad un finale di stagione in crescendo.

Disperata la situazione del Collesano che l´anno scorso di questi tempi, dopo la 7^ di ritorno, di punti ne aveva 20 (contro i 13 attuali...ndr) e che dovendo affrontare ancora squadre del calibro di Rocca, Igea e Cefalù, deve tentare di vincere le restanti 5 gare per sperare di poter ripetere il miracolo della stagione passata.
Per il Patti, ultimo a quota 8, con cinque partite al "Gepy Faranda", purtroppo si tratta di dover attendere i prossimi turni per avere il primo verdetto di una retrocessione aritmetica, che potrebbe (in virtù della regola dei 10 punti di distacco), arrivare già in occasione della trasferta di mercoledi sul campo del Cus Palermo.

E il Torregrotta? Abbiamo già visto in altri contesti, il calendario cui sono attesi i rossoblù di Enzo Borelli, con un cammino che dopo il turno infrasettimanale a Cefalù, proporrà avversarie di medio-bassa classifica e chiusura di stagione dinanzi al proprio pubblico contro il Real Calcio, in quello che potrebbe rivelarsi un confronto ad eliminazione diretta .
L´unico ostacolo "alto" potrebbe essere rappresentato dal derby del "Farsaci" alla penultima giornata contro una Spadaforese in cerca della posizione migliore nei play-off, ma...come si scriveva all´inizio, ogni partita ha una storia sé e, considerato soprattutto la poco rassicurante classifica attuale (25 punti contro i 29 del 2011/12...ndr) i punti necessari per raggiungere l´obiettivo, vanno inseguiti e conquistati, partita dopo partita.

LA CLASSIFICA ALLA 22^ NEL 2011/12 (tra parentesi, l´esito a fine stagione ed i punti di differnza con quella attuale)

54-NUOVA IGEA (Promossa)
47-MAZZARRA´ (2° turno play-off)
46-CITTA´ DI BAGHERIA
46-TIGER (play-off)
38-CIAPPAZZI (play-off) (-9)
32-ROCCA CAPRILEONE (+21)
29-TORREGROTTA (-4)
28-MONTEMAGGIORE (+7)
28-SANT´AGATA (play-out) (-7)
24-ASPRA
21-SACRO CUORE (play-out) (+23)
20-COLLESANO (-7)
18-CASTELDACCIA (play-out)
17-SPADAFORESE (play-out) (+24)
15-VALLE DEL MELA (retrocessa)
11-AQUILA (retrocessa)

Realizzazione siti web www.sitoper.it