31 Luglio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

BONAFFINI E DI STEFANO, UNITI PER...IL CARTELLINO - Il difensore del Real Rometta primatista nei "rossi", quello del Torregrotta recordman nelle ammonizioni. Cifre dopo la terza di andata.

25-09-2017 15:50 -



Fattore campo che si conferma preponderante, nel girone C di Promozione, dove il terzo turno ha fatto registrare quattro vittorie casalinghe (Aci S.Antonio, Messana, Terme Vigliatore e Tirrenia), due pareggi in altrettanti incroci tra formazioni messinesi e catanesi (Giardini Naxos-Trecastagni e Real Rometta-Lineri Misterbianco) e due successi corsari (Jonica e Milo). Dopo 270´, sale a 13 il numero delle affermazioni delle squadre ospitanti (su 24 incontri disputati), contro le 6 di quelle viaggianti (pari al 25% del totale) e 5 pareggi.

0... le reti subite dal Giardini Naxos nei primi 270´ del campionato.

9... quelle incassate dal Messina Sud che ha perso in tutte e tre i match disputati, subendo sempre tre reti

2... le vittorie fuori casa del Milo, tornato a casa dalle prime due trasferte con il bottino pieno. Al 3-0 inflitto nella giornata di apertura sul campo del Messina Sud, ha fatto eco l´1-0 di ieri pomeriggio a Torregrotta.

A proposito dello scivolone casalingo dei rossoblù, l´ultima sconfitta interna in Promozione della compagine del presidente Nino Sindoni, risaliva al 7 febbraio 2015 contro lo Sporting Taormina, passato al "Gangemi" con identico punteggio.

Lo 0-1 maturato sul sintetico di Viale Europa, è inoltre la prima sconfitta del Torregrotta contro una formazione proveniente da Fiumefreddo. Nei quattro precedenti (3 in campionato e uno in Coppa Italia), si erano avute tre vittorie torresi e il 2-2 del 20 febbraio 2011, nel quale a realizzare entrambe le marcature ospiti, era stato un certo Garozzo, omonimo del giocatore che ieri al 39´ ha condannato i rossoblù alla sconfitta.

2... le espulsioni rimediate da Carmelo Bonaffini, il giocatore del Real Rometta e attuale recordman in questo avvio di campionato, capace di centrare l´en-plein dei cartellini rossi avendo rimediato il primo nella gara di esordio, al "Filari" contro la Tirrena e, subito dopo aver scontato il turno di squalifica in occasione della trasferta di Messina contro il Gescal, ecco subito "guadagnarsi" il rientro anzitempo negli spogliatoi, sabato scorso, sempre sul campo amico, durante il match col Lineri Misterbianco..

In tema di sanzioni disciplinari, se il roccioso difensore del Real Rometta detiene il record di espulsioni, in casa Torregrotta troviamo il giocatore che dopo i primi tre turni, si è visto sventolare il maggior numero di cartellini gialli dell´intera categoria, con un tutt´al più eguagliabile "3 su 3" . Il primatista, suo malgrado, risponde al nome di Gabriele Di Stefano, finito a referto con assoluta regolarità in tutte e tre le circostanze, con Merì, Trecastagni e Milo. Il centrale difensivo ex-Igea e originario della vicina Valdina, è seguito in squadra dal portiere Francesco Vinci (2) e dal quartetto composto dai difensori Iovine e Mondo e dai fratelli Arena, con un´ammonizione ciascuno. In totale sono pertanto 9 le ammonizioni comminate alla squadra di Peppe Borelli, 7 delle quali (oltre i due terzi...ndr), "affibbiate" per proteste.


Realizzazione siti web www.sitoper.it