26 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

CANNUNI L´UOMO DEL DERBY - Le pagelle di Spadaforese-Torregrotta.

15-04-2013 16:30 -
Beppe Borelli, la sua prova nel derby, è stata giudicata da "7"
Voti moderatamente alti per il derby della penultima stagionale del Torregrotta, la cui pagella questa settimana è stata affidata al prof.Alacqua, d una delle penne più illustri della carta stampata nel comprensorio e non solo, profondo conoscitore come pochi del calcio dilettantistico locale, che nella circostanza non ha lesinato qualche voto "di stima", con un particolare occhio di riguardo al capitano rossoblù, premiato con un 7 pieno per la sua abnegazione e l´impegno profusi durante i 90 del derby e la cui menzione sul tabellino, tradisce una certa indiscutibile familiarità con l´ambiente spadaforese.

Per il resto, dicevamo voti moderatamente alti, a conclusione di una gara, a parte qualche eccezione, quasi del tutto priva di animosità in campo, ma dove l´unica vera nota stonata è stata l´infortunio ad un braccio, occorso allo scoccare dell´ora di gioco allo sfortunato La Fauci.

Mezzo punto in meno rispetto al capitano, è stato assegnato a Cucè, un altro "figlio di Spadafora", così come a Rocco Pino, Ciccio Romeo e Sciliberto, quest´ultimo sempre presente in zona gol e che ha avuto il merito di riaprire il match sia pure per solo una decina di minuti.

Identico voto a Saporita, che subentrato ad inizio ripresa, con la squadra sotto di due reti, ha conferito un po´ di imprevedibilità al gioco d´attacco, fornendo al compagno l´assist per il gol del provvisorio 1-2.

Sufficienza piena per Pirrone, Giglio, Giovanni Cambrìa, Arena e Impalà, cui si aggiunge quella assegnata al ´96 Daro Romeo, all´esordio dal 1´ in Promozione dopo i 7´ finali disputati contro il Patti e l´altra ad un Caragliano, che fatte salve le occasioni dei gol, si può dire sia stato raramente chiamato in causa.
Non giudicabile la prestazione di Matteo Cocozza, il cui ingresso ad un quarto d´ora dal triplice fischio, non ha sortito effetti sostanziali nell´economia del gioco della squadra.

Tra le file avversarie, il voto più alto è stato assegnato al bomber Cannuni che con due reti, la prima delle quali dal dischetto, e tanto movimento su tutto il fronte d´attacco giallo nero, è risultato il migliore in campo tra i suoi, seguito a ruota da un sempreverde Giannicola Giunta, che oltre ad essere stato graziato dalla breve distanza in occasione del tiro di Arena da pochi passi, nei primi 45´ ha evitato la capitolazione in almeno 4 circostanze, con altrettanti interventi d´autore.


LE PAGELLE DEL TORREGROTTA...


CARAGLIANO 6
PIRRONE 6
CUCE´ 6,5
PINO 6,5 (46´ SAPORITA 6,5)
GIGLIO 6
G.BORELLI 7
G.CAMBRIA 6
F.ROMEO 6,5
T.ROMEO 6
SCILIBERTO 6,5 ( 77´ COCOZZA s.v.)
ARENA 6 (55´ IMPALA´ 6)

...E QUELLE DELLA SPADAFORESE

GIUNTA 7 (47´ G.PPE SCIBILIA 6)
MAGAZZU´ 6,5
CAMPO 6,5
BELLA 6,5
ALIBRANDI 7
DURANTE 7 (46´ MILAZZO 6,5)
LA FAUCI 6,5 (62´ G.ALOE 7)
G.NNI SCIBILIA 7
CANNUNI 8
LA SPADA 6,5
C.ALOE 6,5)

fonte delle pagelle: Gazzetta del Sud

Realizzazione siti web www.sitoper.it