26 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

CASTELLAMMARE, SQUADRA GIOVANE (E CON UN NORFO IN PIU´ NEL MOTORE) – Dal Cefalù al Partinico, il cammino dei prossimi avversari del Torregrotta

02-05-2016 07:00 -



Costante in casa, dove peraltro nella stagione regolare, al pari del Torregrotta, ha mantenuto inviolato il proprio terreno di gioco, spartendo la posta in palio solo in 4 occasioni esattamente come i rossoblù.
Altalenante fuori, dove oltre ai 4 pareggi, ha alternato alle 5 affermazioni corsare, 4 battute d´arresto, l´ultima delle quali è datata 28 febbraio sul campo del Real Finale per la 20^ giornata.

25 i gol subiti nell´arco dei 26 turni di un girone a 14 squadre, ridottesi poi a 13 per la rinuncia del Borgata Terrenove. Appena 7 di queste reti, sono state incassate nella "fortezza" del "Matranga", mentre 18 sono stati i palloni finiti nella propria porta, 7 dei quali in un´unica sventurata trasferta a Custonaci, nel 16° turno, sul campo amico del Riviera Marmi, capolista indiscusso del girone A.

47 infine, diventate 50 con i play-off, le realizzazioni dei biancazzurri trapanesi, con Giuseppe Norfo, che in barba alla carta d´identità ed alle sue 35 primavere inoltrate, è il capocannoniere della squadra con 14 centri.

Questo il ruolino di marcia del Castellammare, la cui società vanta un discreto numero di presenze in Eccellenza, campionato da cui manca dal 2012, anno dell´ultima retrocessione dopo il play-out perso con la Parmonval e che ha chiuso la corrente stagione regolare al secondo posto con 50 punti, eliminando nella prima fase degli spareggi promozione, il Città di Casteldaccia (2-1) e, sabato scorso sempre in casa, l´Audace Partinico (1-0).

Numeri alla mano, al di là della episodica sconfitta nel derby con il Riviera Marimi (1-7), una squadra che dispone di una marcata solidità d´impianto e che sa essere concreta, come dimostrato dal modo con cui si è sbarazzata delle avversarie nelle due gare di play-off, soprattutto quella di sabato contro il Partinico, in maniera decisamente più netta di quanto non dica il punteggio.


IL CAMPIONATO DEL CASTELLAMMARE


GIRONE DI ANDATA

CASTELLAMMARE – CEFALU´ – 4-0
MONREALE – CASTELLAMMARE – 0-2
CASTELLAMMARE – RIVIERA MARMI – 0-0
AUDACE PARTINICO – CASTELLAMMARE – 1-1
CASTELLAMMARE – ARES MENFI – 0-0
NUOVA SANCIS – CASTELLAMMARE – 1-1
CASTELLAMMARE – REAL FINALE – 3-1
CITTA´ DI CASTELDACCIA – CASTELLAMMARE -2-1
CASTELLAMMARE – BORGATA TERRENOVE – 6-0
BOLOGNETTA – CASTELLAMMARE – 1-4
PRIZZI – CASTELLAMMARE – 0-1
CASTELLAMMARE – PRO VILLABATE – 2-1
CITTA´ DI CARINI – CASTELLAMMARE – 2-3

GIRONE DI RITORNO

CEFALU´ – CASTELLAMMARE – 1-0
CASTELLAMMARE – MONREALE – 3-0
RIVIERA MARMI – CASTELLAMMARE – 7-1
CASTELLAMMARE AUDACE PARTINICO – 1-0
ARES MENFI – CASTELLAMMARE – 0-0
CASTELLAMMARE – NUOVA SANCIS – 4-0
REAL FINALE – CASTELLAMMARE – 2-0
CASTELLAMMARE – CITTA´ DI CASTELDACCIA – 1-0
BORGATA TERRENOVE – CASTELLAMMARE – 0-3 (a tavolino per rinuncia)
CASTELLAMMARE – BOLOGNETTA – 1-1
CASTELLAMMARE – PRIZZI – 0-0
PRO VILLABATE – CASTELLAMMARE – 1-1
CASTELLAMMARE – CITTA´ DI CARINI – 4-1

PLAY-OFF
Semifinale: CASTELLAMMARE – CITTA´ DI CASTELDACCIA – 2-1
Finale: CASTELLAMMARE – AUDACE PARTINICO – 1-0

GIOCATE: 28 (15C + 13F)
VINTE: 16 (10C + 5F)
PAREGGIATE: 8 (4C + 4F)
PERSE: 4 (0C + 4F)
RETI SEGNATE: 50 (32C + 18F)
RETI SUBITE: 25 (7C + 18F)

Realizzazione siti web www.sitoper.it