29 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

CRONACA DI UN POMERIGGIO "IMBARAZZANTE" – Il 24 gennaio 2016, i rossoblù lanciati verso l´Eccellenza travolsero l´arrendevole Merì

08-09-2017 14:04 -
Torregrotta e Merì a centrocampo nel match del 24 gennaio 2016



Il debutto in campionato del Torregrotta, avviene al "Gangemi" contro il Merì, riproponendo una sfida che dopo un lungo periodo di assenza si presenta nuovamente, e sempre in Promozione, a distanza di appena due stagioni.
Nel 2015/16, collocata in calendario alla quarta giornata ma a campi invertiti, i 180´ del doppio confronto tra i rossoblù all´epoca guidati da Giannicola Giunta e i giallorossi di Michele Cataldi, si chiusero con un perentorio 2-0 a favore dei colori torresi, con uno "score" complessivo delle reti di 7-0, grazie all´1-0 in trasferta del 3 ottobre 2015 firmato dal rigore trasformato da Battaglia al 4´ della ripresa e dal roboante 6-0 con il quale il 24 gennaio 2016 l´undici del presidente Sindoni, lanciato all´inseguimento della corazzata Città di Sant´Agata, travolse la malcapitata formazione meriense impelagata nella bagarre per non retrocedere, portando a "+12" il proprio vantaggio sul trio Barcellona, Città di Messina e Città di Mistretta, sue più immediate inseguitrici.

Si trattò di un match praticamente a senso unico, con Vinci, uno dei pochi superstiti rimasti di quella squadra (gli altri sono Isgrò, Mondo e Sittineri...ndr), prevalentemente occupato nell´insolito ruolo di spettatore non pagante, già messo in cassaforte dopo i primi 45´ chiusi su un eloquente 4-0.
Nella ripresa, la reazione d´orgoglio degli ospiti permise loro di avanzare sensibilmente il proprio baricentro, contenendo le offensive locali, ma non impedì le ulteriori due reti con le quali nel quarto d´ora finale veniva confezionato un punteggio che avrebbe rappresentato la vittoria col risultato più netto di tutta la stagione dei rossoblù che al termine di quel turno di campionato, mantennero il punto di ritardo dalla capolista, che grazie alla sofferta ma importantissima affermazione per 1-0 al "Barone Salleo" di Sinagra, restava isolata al comando del girone con 42 punti. Per il Merì, la sonante sconfitta lasciava Pandolfo (oggi alla Tirrenia) e compagni al penultimo posto con 16 punti, 2 in meno del terzetto formato da Camaro, Pistunina e Sinagra.

Ad aprire le marcature ci pensò il solito Rasà che dopo appena 2 minuti dal calcio d´avvio, insaccava rasoterra su preciso assist di Sittineri. Il raddoppio al 26´ era opera del centrale difensivo Leo che su cross di Bonaffini, svettava su tutti mettendo alla sinistra dell´incolpevole Alfredo Giorgianni. Tris rossoblù messo a segno da un altro difensore, Sgrò, che appostato sottorete, insaccava da pochi passi sullo spiovente di Cucè.
Pochi istanti prima dell´intervallo, era Maisano a sfruttare un´indecisione della retroguardia ospite e siglare il poker per i suoi.
Nella ripresa Giunta fa rifiatare alcuni dei suoi uomini, ma la sostanza cambia poco perché nel quarto d´ora conclusivo, il neo-entrato Trovato, realizza la doppietta che fissa il punteggio sul 6-0 finale di quel Torregrotta che di lì a qualche mese avrebbe conquistato l´Eccellenza .

Qui di seguito Vi proponiamo il tabellino del pomeriggio al "Comunale"


PROMOZIONE GIRONE B – 19^ GIORNATA – 4^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) – DOMENICA 24/01/2016 ORE 14,30

TORREGROTTA – MERI´ – 6-0

MARCATORI: 2´ Rasà, 26´ Leo, 32´ Sgrò, 45´+2 Maisano, 75´ e 90´+1 Trovato

TORREGROTTA: Vinci, Bonaffini, Cucè, Squadrito (46´ Bertino), Leo, Sgrò, Maisano, Battaglia (62´ Falcone), Rasà, Sciliberto, Sittineri (71´ Trovato)
A disp.: Marino, Isgrò A.dro, Campanella, Mondo
All.: G.Giunta

MERI´: Giorgianni, Lo Monaco, Pandolfo, Furnari (46´ La Spada), Bucca T., Quattrocchi, Ruggeri, Impalà, Castellino, Giangrande (71´ Bucca A.), Scauso (86´ Ingegneri)
A disp.: Drago, Pirri, Mangano, Isgrò A.no
All.: M.Cataldi

ARBITRO: Benito SACCA´ (Messina)
ASSISTENTI: A.Alizzi (Barcellona PdG) e S.Totaro (Messina)
ESPULSO: 37´ l´allenatore del Merì, Cataldi (M)



Realizzazione siti web www.sitoper.it