23 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA RITROVA RASA´ E BALZA AL SECONDO POSTO - Terza vittoria consecutiva dei rossoblù che con una doppietta del centravanti entrato ad inizio ripresa, battono la coriacea Messana

11-10-2015 20:30 -
61´ Rasà (coperto dal palo) ha insaccato il pallone dell´1-0
CAMPIONATO PROMOZIONE - GIRONE B - 5^ GIORNATA
TORREGROTTA (ME) - CAMPO SPORTIVO "COMUNALE" - domenica 11/10/2015 - ore 15,30



TORREGROTTA - 2
MESSANA - 0


RETI: 61´ e 88´ Rasà

TORREGROTTA: Vinci, Bonaffini, Squadrito, Bertino, Leo, Sgrò, Maisano, Battaglia, Campanella (46´ Rasà), Sciliberto (89´ Nastasi), Sittineri (51´ Falcone)
a disp.: Marino, Cambrìa, Isgrò, Trovato
all.: G.Giunta

MESSANA: Arrigo, Cucinotta, Urso, Pulitanò, Bonfiglio (62´ Cozzupoli), Bertuccelli, Bonaccorso , Nunnari (75´ Coppolino), Arena, Visconti, Costanzo (69´ Molonia)
a disp.: Canale, Rifici, Libro, Tavilla
all.: G.Furnari

ARBITRO: Fabrizio ARCIDIACONO (Acireale) 6.5
ASSISTENTI: Alessandro ALIZZI e Giuseppe TORRE (Barcellona PdG)

ANGOLI: 3-2 per il Torregrotta (p.t. 2-1 per la Messana)
RECUPERO: 1´ + 3´
OFF-SIDES: 3-0 per il Torregrotta (p.t.1-0)
AMMONITI: 7´ Arrigo (M), 9´ Bertuccelli (M), 37´ Cucinotta (M), 45´ Costanzo (M), 52´ Bonfiglio (M), 82´ Sciliberto (T)
ESPULSO: Bonaffini (T) al 49´

Continua la striscia di successi del Torregrotta che con una gara puntigliosa e nonostante un secondo tempo condotto pressocchè interamente in inferiorità numerica per l´espulsione diretta decretata dal direttore di gara nei confronti di Bonaffini, piega la resistenza di una tenace Messana e nella domenica in cui ritrova i gol del suo bomber Rosario Rasà, balza grazie anche allo stop imposto dal calendario alla capolista Sant´Agata, al secondo posto della classifica in coabitazione con il Città di Messina, ad una lunghezza del Mistretta, nuovo leader del girone.
Per l´undici ospite, che aveva cullato per poco meno di un´ora il sogno di tornare imbattuto dalla trasferta tirrenica, continua invece il momento-no, con un solo punto in graduatoria in condominio con i "cugini" del Camaro in fondo alla classifica.

Partita che ha visto il Torregrotta imprimere subito un ritmo sostenuto sin dalle battute iniziali, andando vicino al vantaggio al 12´ al termine di una veloce combinazione Sittineri-Sciliberto-Campanella e conclusione di quest´ultimo alta di poco. Un minuto più tardi Sittineri dalla sinistra, giunge sul fondo e mette in mezzo per Campanella che viene anticipato al momento di concludere da posizione vantaggiosissima.
A metà del primo parziale, la prima sortita ospite nasce da una punizione calciata da Nunnari all´altezza dalla trequarti torrese. Sullo spiovente, lo smarcato Visconti gira da pochi passi verso la rete difesa da Vinci, con l´estremo rossoblù che con un intervento d´istinto, salva nei pressi della linea di porta evitando la capitolazione.Gli ospiti reclamano il gol ma per il direttore di gara ed il suo collaboratore, la palla non ha varcato la linea di porta, lasciando proseguire l´azione
Al 33´ articolata manovra offensiva rossoblù in area ospite, con conclusione deviata in angolo.
La seconda fiammata peloritana giunge al 39´ ancora con Visconti, che dal vertice destro dell´area di rigore torrese, impegna Vinci in un volo plastico alla sua destra, con palla deviata in corner.
Nella ripresa, Giunta getta nella mischia sin dal 1´ Rasà, tenuto precauzionalmente in panchina nel primo tempo ma deve fare i conti con i suoi che restano in inferiorità numerica dopo appena 4´ per un intervento di Bonaffini ai danni di Bonaccorso, ritenuto volontario dal direttore di gara.

Seppur con l´uomo in meno, la compagine del presidente Sindoni aumenta d´intensità la propria azione e già al 51´ sfiora il vantaggio su cross teso di Sciliberto in area per la testa di Sittineri che gira a rete con palla che fa la barba al palo alla destra di Arrigo fuori causa.
Al 54´ spiovente di Sciliberto in area per il neo-entrato Rasà che giunge con un attimo di ritardo sulla sfera che si perde sul fondo. Il Torregrotta insiste ed al 60´, su punizione calciata dalla destra, Leo giunge da dietro e in elevazione e con perfetta scelta di tempo, manda il pallone a stamparsi sulla base del palo alla sinistra di Arrigo.

L´assedio rossoblù viene premiato un minuto più tardi quando Maisano sempre dalla destra, indirizza un preciso spiovente sul secondo palo dove Rasà ben appostato, di testa manda la sfera ad insaccarsi sotto la traversa.

La Messana prova a insidiare la porta difesa da Vinci, ma la retroguardia rossoblù è ben disposta e corre pochissimi rischi. Sono piuttosto i padroni di casa a rendersi pericolosi in contropiede. In uno di questi, all´88´ condotto in tandem da Sciliberto e Rasà, giunto in piena area di rigore ospite, il capitano torrese serve lo smarcatissimo centravanti che non ha difficoltà a gonfiare la rete per la seconda volta, chiudendo di fatto il match. Nei minuti di recupero, Maisano potrebbe triplicare per i suoi, ma la conclusione in corsa in bello stile, si perde alta di un soffio.

Finisce con il più classico dei punteggi, con il Torregrotta cha aggiunge altri tre preziosi punticini alla sua classifica, alla vigilia di una settimana che vedrà i rossoblù impegnati mercoledi al "D´Alcontres" nell´andata del secondo turno di Coppa Italia contro il Barcellona, prima di rendere visita sabato ad Olivarella al San Filippo del Mela di Ciccio Russo, nel sentitissimo derby di campionato.


Realizzazione siti web www.sitoper.it