01 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

DOPPIO SCOSSONE IN VETTA, IL CITTA´ DI MILAZZO FA LA VOCE GROSSA - Segnano il passo le prime due della classe. In coda, il Riviera va ed inguaia il Ghibellina. La 19^ del Girone B.

20-01-2014 07:00 -

Più che mai avvincente, non c´è che dire, il girone B di Promozione che entra nel vivo con la bagarre che comincia ad infiammarsi sia in cima dove si registrano due importanti scossoni, che in zona play-out dove la rimonta del Riviera Messina Nord, pare sia destinata a voler scombinare i piani di parecchie formazioni.
In coda, le due cenerentole continuano ad andare a vuoto e di questo passo potrebbe non essere necessaria la coda play-out tra 11^ e 14^.

Due vittorie in casa, altrettante fuori e due pareggi, il bilancio complessivo della 19^ giornata, tutt´altro che indolore per il Torregrotta, che ha dovuto osservare il turno di riposo e che ha visto il rinvio a causa del forte vento, del match in programma sabato pomeriggio al "Failla" tra il Castelbuono ed il Sinagra. Per l´undici di Ciccio Nardi, tra pausa per le festività e partite rinviate a causa del maltempo, il 2014 ufficiale tarda ancora ad iniziare.

Nell´unico match disputato sabato, invece, il Pistunina con una doppietta di Ingemi nella ripresa, passa al "Fagnani" e consolida la quinta posizione, costringendo di contro l´Atletico Villafranca ad un ennesimo stop in questa lunga agonia della formazione biancoverde che continua ad annaspare all´ultimo posto.

Nelle gare della domenica pomeriggio, il Città di Milazzo rompe ogni indugio e si aggiudica il big-match della giornata, rimandando battuta la capolista Sporting Taormina che al "Grotta di Polifemo" incappa in una giornata- no e rilancia le quotazioni dei mamertini di Accetta che devono peraltro recuperare mercoledi 29 la gara interna con il Castelbuono.

Frena pericolosamente anche la Castelbuonese che al "Rossi" di Fiumefreddo si vede sbarrare la strada dalla ritrovata Fiumefreddese che blocca i madoniti sul nulla di fatto, conquistando un pareggio che torna molto utile agli etnei, mentre forse potrebbe servire ben poco alla formazione di Vitale.

Si rifà sotto la Santangiolese che al "Caldarera" demolisce un´irriconoscibile Ciappazzi, rafforzando la già ottima quarta posizione in classifica e si propone per un finale di stagione da "guastafeste".

Buon pari a Castiglione di Sicilia per la Mamertina che puntella la sua già discreta, per quanto ancora non rassicurante classifica. Tutto nella ripresa l´1-1 tra la squadra di Massimo Bontempo che prova a scappare ad inizio nel secondo tempo ed il Randazzo costretto ad inseguire e che recupera poco dopo la mezz´ora.

Infine nell´atteso derby di Mili Marina, una rete in "zona-Cesarini" di Lo Surdo, consegna al Riviera Messina Nord, novelli Delfini Vergine Maria (ricordate la rimonta dei palermitani dello scorso anno?), la prima pesante vittoria esterna della stagione e ricaccia dietro al tempo stesso le ambizioni del Ghibellina, che proprio dopo la stracittadina con i "cugini" vede ridursi le speranze di un riaggancio al treno dei play-out.

Realizzazione siti web www.sitoper.it