07 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

E.BORELLI: "PRONTI ALLO SPRINT FINALE" - Intervista al tecnico rossoblù. Ieri in amichevole, pari (2-2) a Mazzarrà S.Andrea

24-03-2013 07:30 -
Enzo Borelli, tecnico del Torregrotta
E´ un Enzo Borelli sereno, quello che contattiamo subito dopo la seconda amichevole di questo periodo di pausa del campionato. La sgambatura allo "Stefano Catania" di Mazzarrà S.Andrea, ha visto il Torregrotta impattare 2-2 dopo essersi trovata avanti sul doppio vantaggio grazie alle reti messe entrambe a segno da Antonio Pirrone.

Mister, siamo all´ultima pausa del campionato, prima del trittico conclusivo di aprile. Pensi possa nuocere alla squadra?
- Non direi, anzi ritengo possa servire per recuperare del tutto, alcuni giocatori che di recente sono scesi in campo in condizioni non ottimali. In ogni caso, non staremo fermi e cercheremo di mantenere il ritmo partita con le amichevoli in programma e con le sedute di allenamento già previste con la consueta cadenza del campionato.

Un campionato che, dopo la fase critica, sembra essersi incanalato sui binari della tranquillità per il Torregrotta...
- Senza dubbio, il filotto delle tre vittorie consecutive seguite alle 7 sconfitte, ci ha permesso di accumulare punti preziosi e perché no, di guadagnare posizioni in classifica.


I 34 punti attuali, cosa rappresentano in vista del finale di campionato?
- Sicuramente sono una buona ipoteca sulla permanenza anche se non possiamo ancora ritenerci al sicuro e dobbiamo compiere qualche altro sforzo per raggiungere la quota salvezza.


Con che stato d´animo affronterai le ultime tre partite stagionali con Sant´Agata, Spadaforese e Real Calcio?
- Con il consueto ottimismo e la fiducia nei ragazzi. Non ho mai smesso di averla quando le cose andavano male e dall´esterno ci definivano una squadra in caduta libera, figuriamoci adesso che siamo in risalita.


A proposito di caduta libera, come hai vissuto il periodo più delicato della stagione?
- Devo dire con molta serenità e questo grazie sia alla società che non mi ha mai fatto mancare il proprio supporto e la propria fiducia, ma anche ai giocatori che non hanno mai lesinato il proprio impegno in campo negli allenamenti e alla domenica in partita. Non era facile restare compatti in una situazione del genere, ma noi tutti insieme l´abbiamo fatto e, fatti i debiti scongiuri, ci stiamo riuscendo. In altre piazze, i fatti dimostrano che sia ai nostri livelli che tra i professionisti, si smantella per molto meno.


Mercoledi hai affrontato il Due Torri, ora il Mazzarrà. Che impressione hai ricavato dai tuoi ragazzi?
- Che stiamo bene, sia in termini d´intesa e quindi di gioco che mentalmente e siamo pronti all´ultimo sforzo per chiudere al meglio una stagione che per tutto un insieme di fattori, avrebbe potuto avere un epilogo diverso.

La squadra riprenderà gli allenamenti giornalieri da domani sera (lunedi), quindi, saltata l´amichevole inizialmente allestita con la Tiger a Brolo, osserverà una giornata di stop il giovedi prima di quella del venerdi sera contro il Pellegrino (Prima Categoria - girone D), al termine della quale verrà dato il rompete le righe per le festività pasquali.

L´appuntamento sarà poi a martedi 2 aprile, quando inizierà la settimana di preparazione alla delicata trasferta in casa del Sant´Agata che sarà anticipata da un´altra amichevole, programmata al Comunale per la serata di giovedi 4, ospite la Nuova Igea di Davide Mento.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account