01 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

FORZA SPADAFORESE, NOI TI ASPETTIAMO!!! - Inaugurato con una sconfitta a Gualtieri Sicaminò, il nuovo corso della società giallo-nera.

26-10-2013 18:45 -
La Spadaforese posa per il ns. fotografo prima del fischio d´inizio del debutto contro la Gualtierese
CAMPIONATO 3^ CATEGORIA - GIRONE A - C.P.MESSINA - 1^ GIORNATAGUALTIERI SICAMINO´ (ME) - Comunale - sabato 26/10/2013 - ore 15


GUALTIERESE - 2
SPADAFORESE - 0


Marcatori: 83´ Gitto (G), 89´ Maimone (G)

GUALTIERESE: Nastasi, Aspa (90´ +2´ Giannetto), Miccio, Zarzaca, Bonanno (29´ Bonarrigo), M.Formica, Rasà, Presti (76´ Mannino), D.Formica (66´ Maimone), Sottile, Gitto

A disp.: Forestieri, Milicia, Aricò

All.: F.Sottile

SPADAFORESE: Nomefermo, Mallamo, De Gaetano, Romanzo, Cicciari, Vivera, Previte, Ballariano, Inferrera (38´ Pollino), Liucci, Leone

All.: S.Alesci

ARBITRO: B.Saccà di Messina

ANGOLI: 4-3 per la Gualtierese (p.t.1-0)

AMMONITI: 35´ Aspa (G), 67´ Cicciari (S), 71´ Miccio (G)

OFF-SIDES: 5-3 per la Spadaforese (p.t. 4-1)

Una pagina di storia è stata scritta questo pomeriggio a Gualtieri Sicaminò dove, dopo l´estate della clamorosa rinuncia alla disputa del campionato di Promozione, la Spadaforese del tandem Franco Giacobbo/Pietro Aprile, ha disputato la prima partita di un torneo di Terza Categoria nei suoi 91 anni di storia.
Ad inaugurare il nuovo corso della società giallonera che ha così mantenuto la matricola FIGC del 1922, la Gualtierese di mr.Sottile che ha sconfitto l´undici ospite con il punteggio di 2-0, maturato nelle battute finali di un match che ha visto quasi costantemente il pallino del gioco in mano ai padroni di casa che hanno dovuto però faticare più del previsto per avere ragione di una Spadaforese (che ha schierato al centro della difesa l´ex rossoblù Marco Romanzo) che in evidente ritardo di preparazione ha fatto quanto è stato nelle proprie possibilità per evitare la capitolazione.

Ciò nonostante, la palla-gol più clamorosa è stata di marca giallonera e porta la firma di capitan Leone che all´82´ su azione di rinvio dalla propria metà campo, si presentava tutto solo davanti a Nastasi, graziandolo con una conclusione debole e poco angolata sulla quale l´estremo difensore locale interveniva bloccando con sicurezza.
Sul capovolgimento di fronte, la sfera giunge in area ospite a Gitto che da posizione defilata sulla sinistra trova coordinazione e potenza per insaccare col mancino in diagonale alle spalle dell´incolpevole Nomefermo.
Quasi allo scadere del tempo regolamentare, i padroni di casa trovano il raddoppio con il neo-entrato Maimone, che su pregevole assist di capitan Sottile, scavalca Nomefermo in uscita, depositando in rete la palla del definitivo 2-0, prima che il signor Saccà, concessi tre minuti di recupero, decreti la fine di una partita che comunque sia andata, rappresenta pur sempre il primo tassello di una storia destinata a ricominciare e che attende una società blasonata che tutti gli sportivi della provincia e non solo, attendono di rivedere sui campi delle categorie superiori.

PER VEDERE LE FOTO CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it