24 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GAME-OVER! - I Giovanissimi vincono il confronto diretto con la Giovanile Milazzo e volano ai play-off.

23-03-2013 19:00 -
15´ Il gol-partita messo a segno da Totò Basile
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI - GIRONE A - PRIMA FASE
18^ GIORNATA - 9^ DI RITORNO

TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - sabato 23/3/2013 - h.15



TORREGROTTA - 1
GIOVANILE MILAZZO - 0


Marcatore: 15´ Basile (T)

TORREGROTTA: Meo (1´ s.t. Trovato), Mondo, Mamola, Villari (36´ s.t. Sidoti Olivo), Abate, Giorgianni, Crimaldi (31´ s.t. Donato), Falcone (35´ s.t. Pruiti Ciarello), Basile (36´ s.t. De Vita), Sittineri, Sapienza (20´ s.t. Irrera)
All.: P.Pino

GIOVANILE MILAZZO: Maio, Giunta, Sicilia Alfino, Xhilaj, Schipelliti, Trimboli, La Malfa, Leto, Pace, La Rosa (15´ s.t. Currò), Sansovini (12´ s.t. Costa)
A disp.: Materazzi, La Cava, Xhakaj, Alacqua, Manna
All.: R.Caragliano

ARBITRO: Marco Chillè di Messina

ANGOLI: 4-2 per la Giovanile Milazzo (p.t.2-1)

AMMONITI: 3´ Xhilaj (G)

OFF-SIDES: 3-0 per il Torregrotta (p.t.1-0)

RECUPERO: 1´ + 2´

NOTE: Pomeriggio caldo e soleggiato. Ad inizio gara, osservato un minuto di raccoglimento alla memoria del campione di atletica Pietro Mennea, scomparso nei giorni scorsi.

Era sufficiente un pari, anzi addirittura anche una sconfitta con 9 reti di scarto non avrebbe cambiato nulla, ma i Giovanissimi ci tenevano a mettere a tacere ogni possibile polemica sul regolamento e con una prova ordinata, hanno fatto loro anche il retour-match che li opponeva alla Giovanile Milazzo, conquistando con pieno merito, l´accesso alla Seconda Fase, 8 anni dopo l´ultimo precedente della categoria, quando nel 2005, i "Giovanissimi" Davide Mento, Tonino Raffa, Ivan Iannello e Filippo Sgrò, sbaragliarono la concorrenza prima di ripetersi due anni più tardi tra gli "Allievi".

Un risultato sicuramente lusinghiero per il tecnico Piero Pino, per il gruppo di ragazzi cresciuto insieme sin dai primi calci ad un pallone sul sintetico del Comunale, e per la società, che può aggiungere un nuovo e significativo risultato al palmares del proprio Settore Giovanile, da sempre fonte di soddisfazioni per la comunità torrese.

La partita odierna, vedeva il Torregrotta iniziare in maniera compassata seppure con l´ausilio del vento alle spalle e dopo un primo tentativo al direttamente su calcio di punizione dalla distanza, battuto da Augusto Sittineri con Maio che metteva una pezza con qualche difficoltà, al quarto d´ora giungeva il gol partita.
Era Luca Mondo che con un preciso spiovente su punizione calciata dalla destra, metteva il pallone a centro-area dove Totò Basile svettava su tutti e girava alle spalle del portiere ospite.
La reazione milazzese non tardava e due minuti dopo, sul primo calcio d´angolo della partita, Pace indirizzava dalla bandierina verso l´area piccola dove Giunta non trovava la coordinazione giusta per deviare in rete da pochi passi su un´indecisione della retroguardia rossoblù.
Il primo tempo, scivolava via senza eccessive emozioni con i ragazzi di Piero Pino che non affondavano i colpi dinanzi ad un avversario che, dopo l´occasione del 17´, si presentavano raramente dalle parti di Federico Meo.

Le cose migliori si vedono nella ripresa, con le squadre che si fronteggiano a viso aperto. Il Torregrotta per provare a mettere la parola fine alla gara, gli ospiti per uscire indenni dal Comunale.

Al 15´, una combinazione Crimaldi-Basile, mette quest´ultimo nella condizione di calciare a rete da posizione angolata, ma il suo diagonale rasoterra, terminata la corsa sulla base del palo alla destra di Maio ormai battuto, non trova alcuno dei giocatori in maglia rossa, pronto a ribadire in rete.

Al 23´ si fa viva la formazione ospite con Giunta, ma Peppe Trovato, subentrato a Meo ad inizio ripresa, risponde presente e dice di no all´insidiosa conclusione del n.6 della Giovanile Milazzo.

Corso il pericolo del pari, il Torregrotta si scuote ed al 24´ ha una doppia opportunità per il raddoppio. Sittineri fa fuori il diretto avversario e dal fondo porge all´altezza del dischetto per l´accorrente Angelo Falcone il cui tiro forte ma centrale, trova Maio pronto alla respinta. La sfera giunge nuovamente sui piedi di Falcone che da posizione defilata, costringe il portiere a salvarsi come può.

Due minuti più tardi, il raddoppio sembra cosa fatta quando Crimaldi si presenta dalle parti di Maio, ma al momento dell´assist per lo smarcato Basile, sbaglia la misura dell´appoggio, favorendo l´intervento dell´estremo difensore avversario.

Al 28´ è il tandem Basile-Sittineri a costruire un´altra potenziale azione da gol, ma senza fortuna.

L´ultimo sussulto lo regalano gli ospiti al 33´con La Malfa che da fuori impegna Trovato che si distende in tuffo sulla sua destra e devia in angolo.

I minuti conclusivi sono di attesa per il triplice fischio del signor Chillè che allo scadere del secondo minuto di recupero concesso, dice che può bastare così, dando il via alla festa nello spogliatoio torrese, con tanto di dedica anche allo sfortunato Lele Trovato, ancora impegnato nella sua personale battaglia, e cui va il pensiero dell´intero gruppo e della società, mentre gli ospiti escono con l´onore delle armi per aver disputato l´ennesima stagione da protagonisti, con una rosa composta da buone individualità e con ottime prospettive.
Questa volta però, di fronte c´era un Torregrotta che dopo la beffa della scorsa stagione, con i play-off persi per un solo punto a vantaggio proprio degli avversari odierni, ha dimostrato di essere cresciuto e di aver fatto tesoro degli errori del passato anche se bisognerà lavorare ancora tanto per fronteggiare i prossimi impegni.
Adesso infatti, raggiunto l´obiettivo della Seconda Fase, si aprono nuovi scenari. Bellinzona (al Comunale) e Trinacria Messina (al Marullo di Bisconte), saranno le avversarie che attendono Piero Pino ed i suoi ragazzi a metà aprile. L´avventura continua...bravi ragazzi!!!


PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it