24 Settembre 2020

GESCAL IMBATTUTO CON I ROSSOBLU' IN PROMOZIONE - Nei tre precedenti, due vittorie ed un pari biancoverde

28-03-2019 15:43 - PROMOZIONE 2018/19




Torna per la seconda volta in un campionato di Promozione, dopo l’1-1 della scorsa stagione, il confronto in terra tirrenica tra Città di Torregrotta e Gescal, che domenica pomeriggio con fischio d’inizio alle 16 e, purtroppo, ancora una volta “dannatamente a porte chiuse”, si affronteranno esattamente come un anno addietro per il 13mo turno di ritorno.
Messinesi nettamente in vantaggio ed imbattuti nei tre match finora disputati a partire da quello del 2 dicembre 2017 al “Marullo” dove un Gescal ben messo in campo e autentica rivelazione della stagione, riuscì ad avere la meglio su un Torregrotta volenteroso ma che reagì solo a 10’ dal termine con un’incursione a rete di Manzella (oggi al Villafranca/Messana), al doppio vantaggio peloritano, messo a segno da Santi Mangano al 36’ e Gazzetta al 9’ della ripresa.
Il retour-match dell’8 aprile 2018 (cui si riferisce la foto), vedeva la formazione di Peppe Borelli chiamata a conseguire un successo per rintuzzare il ritorno delle inseguitrici Merì e Trecastagni, ma il guizzo di Barrilà al 25’ del secondo tempo mentre il Torregrotta era in 10 per l’infortunio al setto nasale di Merlino che di lì a poco sarebbe uscito definitivamente dal campo e la rete annullata ad Aricò sul finire, rese vano il provvisorio e fulmineo vantaggio col quale Giuseppe Sindoni dopo soli 8’ aveva illuso di poter portare a casa una vittoria pesante piuttosto che un inutile pari.
L’8 dicembre scorso, in riva allo Stretto, cambia il look del “Marullo” rinominato “Despar Stadium”, ma non cambia il clichè nonostante stavolta la squadra di Di Maria non viaggi nelle alte sfere della classifica come l’anno precedente, ma che con una ripresa concreta e determinata, riesce a far suo il match interrompendo proprio contro la formazione tirrenica, la serie di tre sconfitte consecutive e prendendo così una boccata d’ossigeno. Un penalty trasformato da Trovato al 59’ e all’80’ il “solito” Pasquale Minissale che ogni qualvolta affronta il Torregrotta vede rosso, confezionano il 2-0 finale.


Realizzazione siti web www.sitoper.it