01 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIOCHI RIAPERTI NEL SGS REGIONALE...E LE TORRESI FANNO LA VOCE GROSSA - En-plein delle formazioni giovanili rossoblù. In testa ai gironi, Città di Messina e Jonica tremano.

22-12-2014 17:00 -

Tutto da rifare nel Girone C "Allievi" e nel Girone D "Giovanissimi", che interessano da vicino le formazioni rossoblù impegnate nei rispettivi campionati Regionali, a conclusione dell´ultimo turno dell´anno solare disputato nel week-end appena trascorso e che ha visto le giovanili torresi, ottenere una doppia affermazione che ha consentito all´ASD, grazie al 2-0 della Squadra Maggiore di Promozione, di chiudere il 2014, con un fantastico tris.

Nel campionato dei "più grandi", il Città di Messina, che non vince dal 23 novembre scorso (1-0 sul campo dello Sporting Club), non va oltre l´1-1 a Giammoro contro il Comprensorio del Tirreno che si conferma bestia nera della compagine di Nello Basile, già bloccata sullo 0-0 all´andata e che con 2 pari ed una sconfitta nelle ultime tre esibizioni con i punti in palio, vede ridursi ad una sola lunghezza, il margine di vantaggio dalla Free Time, che sabato pomeriggio ha regolato il Camaro con un terno secco (3-0) firmato da uno scatenato Ninni Carrello, che dopo essersi visto neutralizzare un penalty, si è reso autore di una tripletta (il secondo gol partendo dalla linea mediana del campo e dopo aver fatto fuori tre avversari in slalom, fino a giungere sotto rete...ndr).
Sempre sabato, a Patti, ha dovuto sudare più del previsto il Giardini Naxos che l´ha spuntata di strettissima misura sulla solita combattiva ma sterile Nuova Rinascita.

Passando alle gare domenicali, la Futura chiude l´anno infierendo (6-2) sulla malcapitata Giovanile Milazzo, giunta alla sconfitta n.12 su 13 gare giocate e mantiene il quarto posto in coabitazione con il Giardini.
Importante vittoria della Promosport che liquida col punteggio di 2-0 una Jonica in leggera flessione (due sconfitte consecutive). Roboante affermazione infine per il Torregrotta che reagisce allo svantaggio iniziale e raggiunto il pari allo scadere della prima frazione, con una ripresa sontuosa sbanca il campo di Santa Margherita, costringendo il Messina Sud, a punteggio pieno da 6 turni, ad un brusco stop.
Nella "partita-allenamento" di turno infine, vittoria dell´Acr Messina per 4-2 nel derby contro lo Sporting Club.

Nel girone D dei Giovanissimi, la prima di ritorno fa segnare il pesantissimo successo dello Junior Calcio Acireale che aggiudicandosi in trasferta il confronto al vertice con la Jonica, si porta ad un solo punto di distacco dai santeresini. Larga vittoria per il Città di Messina che si conferma terzo e accorcia le distanze dalla testa della classifica, giocando al tiro a bersaglio contro il fanalino Sporting Club, sommerso da sette reti.

Non fallisce l´appuntamento con la vittoria neppure la Magica. I catanesi passano di misura a Giardini e mantengono la quarta piazza. Il Camaro mette da parte i dispiaceri degli Allievi e fa suo il derby col Pompei, mentre il Curcuraci strapazza con un sonoro 6-1 il Comprensorio, operando il sorpasso ai danni degli stessi pacesi, sorpasso che riesce anche ad uno splendido Torregrotta che nell´ultimo appuntamento del 2014, si regala un fine anno col botto, battendo 2-1 in una gara vibrante ed emozionante, i pari età del Messina Sud.
Sagra del gol infine a Catania, dove al termine di un´autentica girandola di reti, il Garden Sport torna da Picanello, sconfitto per 5-4 dal San Pio X e resta ancorato al penultimo posto della classifica.

Realizzazione siti web www.sitoper.it