23 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIOVANISSIMI A TESTA ALTA CONTRO UN SAN PIO X SMALIZIATO - Nella trasferta di Catania, una rete per tempo condanna la squadra di Nunzio Midili alla sconfitta.

25-11-2014 18:48 -



CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI - GIRONE D - 10^ GIORNATA
CATANIA - Campo Sportivo "Velletri" - domenica 23/11/2014 - ore 11



CATANIA S.PIO X - 2
TORREGROTTA - 0


MARCATORI: 31´ Di Stefano (SP) , 71´ Terrana (SP)

CATANIA S.PIO X: Leonardi, Di Stefano (55´ Ramella), Giuffrida (60´ Bianchi), Strano (72´ Marletta), Condorelli F. (41´ Valenti), Benvenuto, Puglisi, Lo Presti, Valenti, Lentini (65´ Anastasi), Condorelli (50´ Terrana)
All: P. Ramella

TORREGROTTA: Saporita, D´Andrea, Bertino, Abate (70´ Sfameni), Di Pietro, Giunta, D´Angelo S., Lisa (55´ Caselli), Marchese, La Spada (36´ De Vita), Arizzi (60´ Di Mento)
a disp.: Antonazzo, D´Angelo A., Catanese.
All: N. Midili

ARBITRO: D. Fanciullo di Catania

ANGOLI: 3-1 per il Torregrotta (p.t.1-1)

RECUPERO: 1´ + 5´

OFF-SIDES: 3-1 per il S.Pio X (p.t.1-1)

AMMONITI Lisa (T) per proteste, Condorelli F. (SP) per proteste

Tornano a mani vuote dalla insidiosa trasferta di Catania, i Giovanissimi rossoblù di Nunzio Midili che escono a testa alta dal sintetico del "Velletri" dove la formazione di casa del San Pio X, con una rete in chiusura dei due tempi, si accaparra l´intera posta in palio e distanzia in classifica l´undici torrese.
Per Arizzi e compagni, il rammarico per non aver raccolto un risultato utile probabilmente alla loro portata, al termine di una gara per lunghi tratti condotta dalla compagine tirrenica.
La prima azione degna di annotazione sul taccuino, è di marca etnea e giunge dopo 12´ di gioco quando su lancio dalle retrovie, Giuffrida controlla la sfera sparando alto sopra la traversa della porta difesa da Saporita.

Al 16´ il Torregrotta si rende per la prima volta pericoloso dalle parti di Leonardi, con Simone Abate che dalla destra riceve un preciso lancio di Lisa, ma il controllo della sfera non è dei migliori, consentendo il facile intervento del portiere avversario.
Tre minuti più tardi, su azione in fotocopia, questa volta con lancio dalla trequarti di Santi D´Angelo, Abate si trova dinanzi all´estremo difensore, ma sullo spiovente, il giocatore non trova l´impatto vincente col pallone, facendo svanire la seconda palla-gol per i suoi.

Al 31´. Uno svarione della retroguardia torrese, mette in azione Di Stefano che controlla la sfera e indirizza a fil di palo dove Saporita non può arrivare, portando il punteggio sull´1-0 a favore del San Pio X, con il quale le squadre vanno all´intervallo.

Nella ripresa, al 14´, Abate cerca di farsi perdonare le precedenti occasioni mancate, ma il suo tiro dalla distanza viene neutralizzato da Leonardi che blocca a terra.
E´ il 24´ quando Santi D´Angelo su punizione, manda il pallone a sibilare di poco sulla traversa.
I catanesi si fanno vivi al 27´ con Puglisi che su calcio piazzato costringe Saporita a respingere a pugni chiusi.

Lo stesso Saporita però, deve chinarsi per la seconda volta a raccogliere la palla in rete al 36´ quando il neo-entrato Terrana raccoglie un preciso traversone dalla sinistra e di testa gira alle spalle dell´incolpevole portiere torrese, siglando il gol che mette in cassaforte la vittoria etnea ai danni di un Torregrotta impreciso e sfortunato, costretto ad alzare bandiera bianca dinanzi ad avversari cinici e smaliziati.

Per Nunzio Midili ed il suo manipolo, arriva in terra etnea una sconfitta che non pregiudica il buon cammino fin qui fatto registrare, alla vigilia dell´appuntamento di domenica mattina al Comunale contro il Garden Sport Messina, nel quale i 2000/01 rossoblù sono attesi ad un pronto riscatto.

TABELLINO E CRONACA A CURA DI ANGELO LA SPADA - FOTO DI LILLO CASELLI

Realizzazione siti web www.sitoper.it