28 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIOVANISSIMI IMPRECISI E SFORTUNATI - Un Gi.Fra. cinico, espugna il Comunale (1-3)

12-01-2013 21:58 -
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI - GIRONE A 7^ GIORNATA
TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - sabato 12/1/2013 - h.15


TORREGROTTA - 1
GI.FRA.MILAZZO - 3


Marcatori: 26´ Cambrìa (G), 29´ Maiolino (G), 12´ s.t. Abbriano (G), 37´ s.t. Battaglia (T)

TORREGROTTA: Meo (1´ s.t. Trovato), Mondo (23´ s.t. Pruiti), Mamola (26´ s.t. Sidoti), Iordachi (34´ Battaglia), Giorgianni, Abate (26´ s.t. Irrera), Crimaldi (26´ s.t. Donato), Falcone, Sapienza, Sittineri, Basile (16´ s.t. De Vita)
all.: P.Pino

GI.FRA.MILAZZO: Adella, Grillo, Grosso (38´ s.t. Torre), Cariga, Bartuccio, Vitale, Maiolino, Cambrìa (35´ s.t. La Malfa), Cosimini (23´ s.t. Salmeri), Foti, Abbriano
a disp.: La Macchia, Tiesi
all.: M.Lombardo

ARBITRO: Frassica di Messina

ANGOLI: 6-3 per il Torregrotta (p.t.3-2 per la Gi.Fra.Milazzo)

RECUPERO: 2´ + 5´

AMMONITI: Adella, Foti e Vitale, tutti del Gi.Fra.

ESPULSO: 16´ s.t. Crimaldi (T)

Non riesce alla formazione Giovanissimi del Torregrotta, di fermare la corsa della lanciatissima Gi.Fra.Milazzo.
Tre ad uno il risultato finale a favore dei mamertini contro l´undici torrese, uscito sconfitto nel risultato ma non nel gioco, avendo disputato per lunghi tratti, una gara a viso aperto contro i più quotati avversari cui di contro va dato il merito di aver giocato col piglio della squadra che sa quel che vuole e che forte di alcune individualità di spicco, ha sfruttato alla perfezione gli episodi che avrebbero potuto viceversa far pendere le sorti del match in tutt´altra direzione.
Al Torregrotta, resta la soddisfazione di aver tenuto sovente in apprensione la retroguardia dei milazzesi, restando sempre in partita nonostante un passivo che premia gli ospiti, ma mortifica al tempo stesso i generosi ragazzi di Piero Pino.
Primo episodio chiave della partita è senz´altro quello del 25´ quando su uno svarione ospite all´altezza della propria terquarti, Sittineri e Sapienza imbasticono un velocissimo contropiede che mette il capitano rossoblù a tu per tu con Adella che sul tentativo di aggiramento, non trova di meglio che mandare giù l´avversario.
Il signor Frassica indica il dischetto da cui si presenta Sapienza per la trasformazione, ma il tentativo risulta centrale e sulla respinta dell´estremo mamertino, dopo un batti e ribatti, il Gi.Fra. libera l´area dall´insidia.
Il Torregrotta accusa il colpo del rigore fallito e gli ospiti ne approfittano per piazzare l´uno-due che risulterà decisivo, dapprima sull´immediato capovolgimento di fronte, con Cambrìa che al 26´ da posizione defilata nei pressi dell´out di destra, pesca il jolly con uno spiovente che si insacca nell´angolino opposto a quello di tiro e tre minuti più tardi con un lancio dalle retrovie per lo sgusciante Maiolino che batte tutti in velocità e presentatosi davanti a Meo dalla sinistra, lo trafigge con un tiro a mezza altezza che gonfia la rete rossoblù per la seconda volta.

L´avvio di ripresa è tutto di marca torrese, con Falcone che all´8´ inquadra la porta dalla media distanza ma sul tentativo di "tap-in" di Basile, è pronto un difensore a respingere quasi sulla linea di porta.
Il forcing del Torregrotta produce una serie di corner, su uno dei quali, Sittineri mette il pallone sulla testa di Battaglia che gira prontamente ma trova il palo.
Nel momento migliore dei rossoblù arriva però come un macigno il gol che mette in cassaforte i tre punti per gli ospiti ed è una "perla" di Abbriano che riceve palla all´interno dell´area di rigore torrese ed in sforbiciata volante, gira a rete con una conclusione spettacolare sulla quale Trovato non può far nulla.
Il Torregrotta non ci sta e continua a tentare la via della rete, fino a trovare il meritato gol della bandiera con Battaglia che lanciato in corridoio da un preziosismo di Sittineri, entra in area avversaria e in diagonale mette alle spalle di Adella il gol con cui si chiude il match.

Per il Torregrotta si tratta della seconda battuta d´arresto dopo quella di Lipari, con i rossoblù che sono ora attesi al secondo appuntamento consecutivo al Comunale contro il San Filippo del Mela, sabato 19 alle 15.
Euforia giustificata ma contenuta in casa Gi.Fra. per l´importante successo esterno che consente ai mamertini di mantenere il passo con l´altra capolista, Giovanile Milazzo, anch´essa vincente questo pomeriggio (5-1 sul Venetico) alla vigilia del confronto diretto in programma domenica 20 al Ciantro.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it