26 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIOVANISSIMI IN GIORNATA-NO, LA SALVEZZA E´ SOLO RINVIATA - Un gol in avvio di ripresa, costringe i rossoblù di Piero Pino alla sconfitta interna contro la Nuova Rinascita

23-02-2014 19:36 -

CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI - GIRONE C - 22^ GIORNATA
9^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) - "Comunale" - domenica 23/2/2014 - ore 10,00



TORREGROTTA - 0
NUOVA RINASCITA - 1


MARCATORE: 2´ s.t.Greco (NR)

TORREGROTTA: Meo, Di Pietro, Donato, Irrera, Giorgianni, Merlino, Battaglia, Bellamacina, Giunta, Villari, Lisa (13´ s.t. Barsan)

A disp.: D´Angelo, La Spada, Caselli, Saporita, Bellamacina, Scarpino
All.: P.Pino

NUOVA RINASCITA: Sidoti, Alcamo (15´ s.t. Raffaele), Chiofalo, Magistro (15´s.t. Lunetta), Pino, Calabrese, Lupica, Antonuccio, Greco (32´ s.t.Fagone), Di Luca Lutupittu (24´ s.t. Pino), Traviglia

A disp.: Di Blasi

ARBITRO: sig.D.Romano di Messina

ANGOLI: 3-2 per il Torregrotta (p.t. 2-0)

AMMONITI: 35´ Giorgianni (T), 12´ s.t. Bellamacina (T), 25´ s.t. Pino (NR), 32´ s.t. Lunetta (NR)

<strong>OFF-SIDES: 4-0 per la Nuova Rinascita (p.t.1-0).

Ancora un passo falso per i Giovanissimi Regionali del Torregrotta, che al Comunale devono piegarsi ad una rete realizzata ad inizio ripresa dal n.9 ospite Greco, che regala alla Nuova Rinascita di Nunzio Canduci una vittoria utile solo per le statistiche (per il criterio dei punti di scarto, la formazione pattese pur 7^ in classifica, non disputerà il play off ) e costringe i rossoblù di Piero Pino a rimandare di un´altra settimana l´appuntamento con la permanenza aritmetica tra i Regionali.

Vittoria quindi che deve attendere e che manca dal tabellino torrese da ben 6 turni (ultimo successo quello di Brolo del 12 gennaio in casa Futura), nel corso dei quali Giorgianni e compagni hanno raggranellato soltanto il punticino esterno col Curcuraci.

Ciò nonostante, classifica alla mano, per i ragazzi torresi, la sconfitta odierna non ha mutato la situazione in chiave permanenza anche se resta qualche rammarico per non aver osato di più in un match contro un avversario che ha ormai poco o nulla da chiedere al campionato.

Cronaca scarna di note di rilievo al taccuino del cronista, che si apre al 17´ con un tentativo degli ospiti ad opera di Greco che si libera al tiro da posizione centralissima ma conclude debolmente per la facile presa di Meo.

Al 20´ si fa vivo il Torregrotta con una punizione calciata da Lisa in area e sulla quale Donato in tuffo arriva con un attimo di ritardo per l´incornata vincente.

Al 28´ ancora la Nuova Rinascita dalle parti di Meo con Lupica che su tiro da fermo perfora la barriera ma trova pronto l´estremo difensore torrese.

La ripresa si apre con il gol-partita degli ospiti, firmato da Greco che raccoglie in area in posizione leggermente decentrata sulla sinistra, un pallone prolungato di testa da Di Luca ed al volo in perfetta coordinazione batte Meo sul primo palo.

Due minuti più tardi gli ospiti sfiorano il raddoppio con Lupica che in corsa impegna severamente Meo costringendolo ad una deviazione in tuffo.

L´unica opportunità per i rossoblù nell´occasione apparsi evanescenti ed in giornata no, arriva sui piedi di Irrera che al 15´ raccoglie una respinta su angolo calciato da Barsan, ma il n.4 del Torregrotta non trova il tempo per battere a rete, consentendo il recupero della retroguardia ospite.

I restanti minuti di gioco vedono l´undici di Piero Pino, esercitare affannosamente e con poche idee una sensibile supremazia territoriale, con la Nuova Rinascita che difendendosi in maniera ordinata e senza rischiare nulla, riesce a capitalizzare al massimo il gol realizzato, portando a casa il risultato.

Nessun dramma a fine partita per Villari e soci, ma solo tanto rammarico con la consapevolezza comunque che il discorso salvezza è solo rinviato a domenica prossima, nella trasferta di Giammoro che negli auspici di tecnici, giocatori e società, potrebbe certificare l´aritmetica certezza.


PER VEDERE LE FOTO DELLA PARTITA, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it