08 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IN SPIAGGIA CON NOI... - 11^ puntata -L.LIPARI-TORREGROTTA Giovanissimi - 3-2

16-07-2013 05:00 -
27´ s.t. L´errore di Antonio Sapienza dal dischetto
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI - C.P.MESSINA - GIRONE A
Recupero 4^ giornata di andata


LIPARI (ME) - Comunale "F.Monteleone" - domenica 23/12/2012 - h.10


LUDICA LIPARI - 3
TORREGROTTA - 2


Marcatori: 19´ rig.Sapienza (T), 26´ Basile (T), 34´ D´Ambra (L), 13´ s.t. e 24´ s.t. rig. Puglisi (L)

L.LIPARI: Gualdi, Mandarano, Rigano, D´Ambra, Megna, Cafarella, Lumia (21´ s.t.Costanzo), Towler, De Teresa (1´ s.t. Famularo), Puglisi, Costantino (10´ s.t. Gigante)
A disp.: Aloi, Traviglia
All.: F.Li Castro

TORREGROTTA: Meo, Pruiti, Mamola, Mondo, Abate, Giorgianni, Crimaldi, Falcone, Basile, Sittineri, Sapienza (28´ s.t. Battaglia)
A disp.: Sidoti, Donato
All.: P.Pino

ARBITRO: Calarese di Messina

ANGOLI: 3-0 per il Torregrotta (p.t.0-0)

RECUPERO: 0´ + 5´

AMMONITI: 29´ Crimaldi (T), 24´ s.t. Puglisi (L), 36´ s.t. Megna (L), 38´ s.t. Battaglia (T)

Inopinata sconfitta questa mattina per la formazione Giovanissimi del Torregrotta che sull´insidioso rettangolo del "Franchino Monteleone", si traveste da Babbo Natale e cede l´intera posta in palio alla locale Ludica Lipari, dopo un primo tempo dominato in lungo ed in largo, nel quale i ragazzi di Piero Pino, trovatisi sul doppio vantaggio, non hanno saputo chiudere anzitempo la gara, pagando a caro prezzo l´unico vero svarione difensivo nel corso della prima frazione, che ha portato allo scadere di tempo al gol con il quale gli eoliani hanno accorciato le distanze.
Poi, al rientro dalla ripresa, i rossoblù restano mentalmente negli spogliatoi, contro una Ludica Lipari trasformata e che dopo aver riaperto la gara, sfrutta le ripartenze, finendo col giungere al vantaggio dagli undici metri.
A completare la giornataccia, l´errore dal dischetto al 27´ della ripresa, con cui Sapienza, che già nel primo tempo aveva sbloccato dagli undici metri il risultato, manda a stamparsi sulla traversa, il pallone del possibile 3-3.

La cronaca si apre con una doppia opportunità in rapida successione per il Torregrotta, con Basile prima e Sapienza dopo, che costringono Gualdi ad un difficile intervento a terra.
Al quarto d´ora, un traversone dalla destra, non trova pronto Sapienza a raccogliere la sfera che attraversa l´intera area piccola.
Al 17´ Sapienza da posizione defilata, indirizza un pallone apparentemente senza pretese verso l´area avversaria, con la sfera che assume una traiettoria quasi beffarda, stampandosi sull´incrocio alla destra di Gualdi e che dopo aver danzato pericolosamente sulla linea di porta, non viene raccolta in tempo da Basile.
Due minuti più tardi i rossoblù sbloccano il punteggio grazie ad un calcio di rigore concesso per fallo di mano in area ad opera dell´ingenuo Tower su tentativo di cross di Sapienza. Il signor Calarese indica il dischetto ed è lo stesso n.11 torrese a trasformare.
Il raddoppio giunge al 26´ sugli sviluppi di una manovra sulla fascia sinistra, con Sapienza che in corsa quasi dal fondo, mette in area un preciso spiovente sul quale Basile in bello stile, gira di testa alle spalle di Gualdi.

Il Torregrotta sembra padrone del campo, ma non riesce ad affondare i colpi, lasciando qualche spazio di troppo agli avversari, cosicchè quando manca poco più di un minuto all´intervallo, uno svarione all´altezza della trequarti di campo rossoblù, innesca il contropiede di D´Ambra che può involarsi dalla sinistra verso la porta torrese e giunto in prossimità di Meo in uscita, lo trafigge accorciando le distanze.

Il gol, galvanizza l´undici di mister Li Castro che comincia a credere sul serio alla rimonta, mentre tra le file rossoblù, mancano le idee e la manovra si fa macchinosa e prevedibile.
Al 7´ ancora in contropiede, la Ludica si fa pericolosa nella metà campo torrese, ma stavolta Abate fa buona guardia e ci mette la classica pezza, ma al 13´ un´incursione di Puglisi, taglia la retroguardia rossoblù e per il n.10 locale, arriva il gol del 2-2 sull´abbozzo di uscita di Federico Meo.
I rossoblù appaiono privi di mordente e prestano il fianco alle iniziative della Ludica che insiste ed al 13´ perviene al vantaggio su calcio di rigore, concesso per un intervento irregolare, punito con il tiro dagli undici metri, che Puglisi trasforma insaccando alla destra di Meo.
Il Torregrotta prova a darsi una scrollata, ma il tentativo al 18´ di Crimaldi dalla distanza, non sortisce alcun effetto, con pallone che sorvola di poco la traversa.
Al 27´ sugli sviluppi del terzo calcio d´angolo per il Torregrotta, il direttore di gara concede un secondo penalty ai rossoblù, il terzo della partita, per un intervento dubbio su Sapienza, irregolarmente strattonato all´interno dei 16 metri.
Dal dischetto si presenta nuovamente il giovane attaccante col n.11, che spiazza Gualdi, ma manda il pallone contro la traversa, non riuscendo poi a raccogliere la respinta.
I restanti minuti scorrono inesorabili, con i padroni di casa che vanno vicini in contropiede alla quarta segnatura con Mandarano al 35´ che conclude a lato da posizione ottimale.
Neppure i cinque minuti concessi dal direttore di gara, riescono a far cambiare il risultato.
Giunge così il triplice fischio. Per il Torregrotta una sconfitta che anche se non pregiudica il cammino dei rossoblù nel proprio girone, complica comunque le cose in vista dei prossimi impegni, a cominciare da quello alla ripresa dalle festività, che vedrà domenica 6 mattina, i ragazzi di Piero Pino, ospiti del Venetico.

Nell´altro recupero della giornata, poco più di una passeggiata per la Giovanile Milazzo, che a Santa Lucia del Mela, si impone 9-1 sulla Pro Mende, raggiungendo così in vetta alla classifica la Gi.Fra.Milazzo.

Tra gli Allievi, 6-0 del Venetico sulla Vincenzo Patti, mentre termina 0-0 il confronto tra Gi.Fra. e Ludica Lipari.

In conclusione, si ritiene doveroso ringraziare la società Ludica Lipari per l´ottima ospitalità ricevuta dalla comitiva rossoblù nel corso dell´intera mattinata, auspicando che esempi come questo rappresentino sempre e su tutti i campi, la normalità e non l´eccezione.


PER VEDERE LE FOTO DELLA PARTITA, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account