26 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIOVANISSIMI, MISSIONE FALLITA - Nonostante la superiorità numerica, la squadra di Borelli manca l´aggancio all´Or.Sa. e subisce la sesta sconfitta consecutiva.

22-11-2015 19:45 -
27´ p.t. Materia trasforma il calcio di rigore con cui l´Or.Sa. passa a Torregrotta




CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI - GIRONE C - 11^ GIORNATA
TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - domenica 22/11/2015 - ore 10



TORREGROTTA - 0
OR.SA. PDG - 1


MARCATORE: 27´ p.t. rig.Materia


TORREGROTTA: Foti, Arizzi (19´ s.t. P.Saporita), Polito, Bertino, Duca (1´ s.t.Antonazzo), Caselli, Abate, La Spada, Di Mento (25´ s.t. Cannistrà), V.Saporita, D´Angelo
A disp.: Panzera
All.: G.Borelli (squalificato)


OR.SA. PDG: la Rosa, Chillemi, Calarco, Mara, Arrigo, Maimone, Materia, Lo Presti, Agolli, Catalfamo, De Gaetano
A disp.: Ferlazzo, Kontir, Miano, Coppolino, Milone, Franchina, Celi
All.: C.Castanotto

ARBITRO: F.Ritrovato (Messina)

NOTE: Gara iniziata alle 10,30

ANGOLI: 1-1 (p.t. 1-0 per l´Or.Sa.)

AMMONITI: 5´ Mara (O), 26´ p.t. D´Angelo (T), 30´ s.t. Calarco (O)

ESPULSO: 23´ p.t. Mara (O) per doppia ammonizione

OFF-SIDES: 1-0 per l´Or.Sa. (p.t.0-0)

RECUPERO: 1´ + 2´


Non sembra trovare soluzione di continuità, la crisi di risultati dei Giovanissimi del Torregrotta, che nella domenica mattina del Comunale, vanno incontro ad una nuova pericolosa sconfitta, la sesta consecutiva, fallendo l´operazione aggancio nei confronti dei pari età barcellonesi dell´Or.Sa. che seppure in inferiorità numerica dal 23´ del primo tempo, passano meritatamente sul sintetico di Viale Europa, imbrigliando i rossoblù, nella circostanza apparsi neppure lontani parenti della squadra vista all´opera fino al turno precedente e che si è rivelata incapace di insidiare per l´intera durata del match, la porta difesa da La Rosa.

Per l´undici di Beppe Borelli, al di là del dato statistico, si tratta soprattutto alla luce di quanto espresso nell´arco della gara, di una preoccupante involuzione. Se infatti le precedenti sconfitte potevano presentare più di un alibi, questa volta il k.o. giunge inatteso e senza attenuanti, contro una formazione pari grado che ha legittimato il risultato con una condotta di gara ordinata ed attenta.

La gara avrebbe potuto assumere una piega favorevole alla formazione torrese, quando al 23´ del primo tempo, Abate lanciato a rete, veniva fermato fallosamente da Mara che già ammonito in precedenza, era costretto a tornare anzitempo negli spogliatoi.
L´episodio però, finiva con il favorire gli ospiti che immediatamente riorganizzatisi, quattro minuti più tardi con Chillemi, sfondavano sulla destra e all´ingresso in area rossoblù del n.2 barcellonese, guadagnavano il penalty per atterramento dello stesso giocatore ad opera di D´Angelo.

Dal dischetto, il capitano Materia insaccava centralmente, con Foti che riusciva a toccare la sfera ma non a trattenerla.

Il Torregrotta accusa il colpo, dando la possibilità all´Or.Sa. di presentarsi nuovamente dalle parti di Foti subito dopo con un tiro dalla distanza che colpisce in pieno il montante e al 30´ con Agolli che impegna severamente il portiere rossoblù che alza sopra la traversa.

Nella ripresa, il Torregrotta parte subito a buon ritmo per cercare di pervenire al pari.

Ci vanno vicini al 3´ con un lancio in area di Arizzi per l´accorrente Di Mento, anticipato di un soffio dall´attento La Rosa.
Un minuto dopo è Abate che scende sull´out di destra e giunto in area, mette al centro per Di Mento, che al momento di impattare sottorete, viene anticipato in angolo da un difensore.

Dopo la fiammata di inizio ripresa però, sono nuovamente gli ospiti a controllare le operazioni in campo ed all´8´ reclamano una nuova massima punizione per un contatto dubbio tra De Gaetano e Foti.

Il portiere rossoblù, si produce poi al 22´ in un avventuroso "fuori programma", con dribbling su un primo avversario poco fuori dal limite della propria area, quindi, sul tentativo di pressing barcellonese, con un rinvio cortissimo, che intercettato dal centrocampo ospite, stava per costare il raddoppio.

Per vedere un timido tentativo torrese, bisogna dunque attendere il 27´ con il piccolo ma intraprendente Valentino Saporita che da fuori prova ad inquadrare lo specchio.
Nel finale, c´è solo l´Or.Sa. che alla mezz´ora tenta con De Gaetano che chiama in causa Foti che blocca a terra e al 32´ con Agolli servito da Chillemi, che può chiudere il conto. Ancora una volta però l´estremo rossoblù si oppone.

I restanti minuti, recupero compreso, vedono gli sopiti controllare agevolmente gli ultimi sterili e confusi tentativi rossoblù e al triplice fischio del sempre impeccabile signor Ritrovato, l´Or.Sa. può giustamente festeggiare il prezioso successo esterno. Per l´irriconoscibile Torregrotta, si è trattato di una giornata decisamente negativa, con una classifica che si fa di settimana in settimana sempre meno rassicurante, alla vigilia del confronto diretto di domenica prossima in esterna sul campo della Pattese, quest´oggi uscita indenne dallo scontro tra pericolanti sul campo del Garden Sport.



Realizzazione siti web www.sitoper.it