26 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIOVANISSIMI REGIONALI, UNA DOMENICA "BESTIALE" - I 2002/03 rossoblù reggono quasi un tempo, prima di cedere di schianto al Comprensorio del Tirreno.

03-10-2016 16:38 -




CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI – GIRONE D – 2^ GIORNATA 
TORREGROTTA (ME) – Campo Sportivo Comunale – domenica 2/10/2016 – ore 10



TORREGROTTA – 0
COMPRENSORIO DEL TIRRENO – 4

MARCATORI: 28´ p.t. Bonarrigo, 7´ s.t. e 27´ s.t. Zappia, 21´ s.t. De Salvo.

TORREGROTTA: Bellamacina, Paone (22´ s.t. Lisa B.), Grosso, Insana (27´ s.t. Lisa S.), Duca, Scibilia, Saporita, Azzarà (6´ s.t.Trovato), Bucurei (20´ p.t.De Vita, 34´ s.t.Mondo). La Rosa (27´ s.t.Giordano), Triolo (27´ s.t.Cannistrà)
All.: M.Santoro

COMPRENSORIO DEL T.: Di Fina I., Puglisi, Di Stefano, Isaia (27´ s.t.Milazzo), Cafeo (27´ s.t.Abate), Sottile, Zappia (27´ s.t.Pagano), Di Fina R., Bonarrigo (1´ s.t.De Salvo), Santamaria (27´ s.t.Agnello), Cardile (27´ s.t.Lunghitano)
A disp.: Spadaro
All.: M.Di Fina

ARBITRO: G.Bellinghiere di Messina

ANGOLI: 2-1 per il Comprensorio del Tirreno
OFF-SIDES: 6-0 per il Comprensorio del Tirreno
RECUPERO: 0´ + 3´

Netta battuta d´arresto dei Giovanissimi Regionali rossoblù al debutto stagionale sul sintetico di casa e attesi al riscatto dopo la sconfitta di sette giorni prima a Santa Teresa di Riva.
Stavolta, a fare la voce grossa, sono i pari età del Comprensorio del Tirreno, che passati in vantaggio sul finire della prima frazione, legittimano con una ripresa straripante, una superiorità apparsa a tratti imbarazzante, aggiudicandosi il derby con un 4-0 che non ammette repliche.
Dopo le prime schermaglie che hanno visto gli ospiti presentarsi in alcune occasioni dalle parti di Bellamacina, con il Torregrotta proteso in azione di contenimento, il match si sblocca a 7´ dall´intervallo con Bonarrigo che riesce a giungere per primo su un pallone in area di rigore torrese e dopo averlo controllato e vinto un rimpallo, piazza di precisione nell´angolo più lontano della porta rossoblù.
Il Torregrotta fa capolino in area giallorossa allo scadere del parziale, sugli sviluppi di uno scambio Triolo-La Rosa e conclusione di quest´ultimo che si perde fuori poco oltre la traversa.
L´inizio ripresa è di marca torrese ma De Vita, subentrato a metà del primo tempo ad un Bucurei in non perfette condizioni fisiche, manca il bersaglio da ottima posizione.
Scampato il pericolo e contenuta la reazione degli avversari, il Comprensorio si ripropone in avanti e al 7´ una prodezza balistica di Zappia, porta gli ospiti sul doppio vantaggio.
Il Torregrotta accusa vistosamente il colpo e rimane in balia dell´avversario che mette al sicuro il derby al 21´ con De Salvo, più lesto di tutti nel correggere in fondo alla rete, il corner calciato da un incontenibile Zappia, che sei minuti più tardi corona la sua gara da "mvp", dribblando due avversari e, vinto un rimpallo, facendo partire una conclusione che si infila sotto l´incrocio dei pali della porta difesa dall´incolpevole Bellamacina per il definitivo 4-0 col quale va in archivio un match da dimenticare per i ragazzi di mr.Santoro, che restano fermi al palo dopo due gare e sono attesi domenica prossima allo "Zigari" di Barcellona, dal delicato confronto diretto con la Promosport.

Nelle restanti gare della giornata, il Città di Messina passa non senza qualche difficoltà al "Micale" sugli eterni rivali della Free Time di Capo d´Orlando e si conferma leader del girone, unica a punteggio pieno, inseguita a due lunghezze da un quintetto composto oltre che dal Comprensorio, anche dal Camaro che regola per 2-0 la Promosport, dalla Jonica che non va oltre l´1-1 sul campo della Folgore Milazzo nel derby tirrenico-jonico della seconda giornata, dalla Nuova Rinascita che si aggiudica da ospite, la stracittadina con la Pattese e dall´Or.Sa. che rimanda a casa battuta l´insidiosa matricola F24 Messina..
      

Realizzazione siti web www.sitoper.it