29 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIUNTA E BONARRIGO, FINE DELLA "TELENOVELA" - Separazione consensuale tra i due tecnici che vanno a Milazzo e l´ASD. Si apre la corsa alla successione sulla panchina del Torregrotta

11-06-2016 09:43 -



Mancava solo l´ufficialità anche se l´illusione che in dirittura di arrivo ci fosse un´improvvisa inversione del corso degli eventi, non aveva mai abbandonato lo staff dirigenziale rossoblù. Alla fine, la più che legittima ricerca di nuovi stimoli in una piazza ambiziosa e la radicata amicizia con alcuni dirigenti del nuovo corso, ha indotto a cedere ai richiami delle sirene milazzesi.

Dopo tre stagioni (le prime due a campionato già iniziato), si dividono quindi le strade di Giannicola Giunta e del Torregrotta, all´indomani dell´esaltante scalata che ha consentito al club di Viale Europa, di approdare per la terza volta (la seconda sul campo...ndr) nel campionato di Eccellenza.
La decisione è stata ufficializzata dallo stesso tecnico al presidente Nino Sindoni, nel pomeriggio di ieri (venerdi), nel corso dell´incontro tra i due, seguito al vertice dirigenziale della serata precedente, nel quale si era dato ampio mandato per una possibile prosecuzione del rapporto col 46enne emergente tecnico di Rometta Marea.

Hanno trovato dunque conferma le sempre più insistenti voci che da qualche settimana hanno imperversato in lungo ed in largo, aprendo di fatto una sorta di "telenovela" conclusa con una serena "separazione consensuale" che non intacca minimamente i solidissimi rapporti di stima e rispetto reciproci che hanno caratterizzato i tre anni di militanza sotto le insegne del club tirrenico.
Per Giunta, il passaggio alla corte del presidente Salvatore Costantino, arriva dopo 72 gare sulla panchina dell´ASD, Coppa Italia e finale di Caltanissetta comprese, nelle quali sono state ottenute complessivamente 40 vittorie (18 in trasferta), 19 pareggi e 13 sconfitte (due sole delle quali nella stagione appena conclusa ed entrambe col Barcellona in trasferta sia in Coppa che in Campionato) con 130 reti realizzate e 73 subite.

In questo suo ritorno nella cittadina mamertina, non sarà solo, essendo affiancato da Pippo Bonarrigo, il valido ed esperto preparatore atletico, dal 2010 nell´entourage del Torregrotta sia all´interno della Scuola Calcio che con la Prima Squadra e che va quindi a completare il tandem tecnico che ha fatto le fortune della formazione cara al presidente Sindoni.

Sciolta la riserva con la soluzione del "giallo del mese", si apre adesso la corsa alla successione sulla panchina con il "toto-allenatore" a tenere banco negli ambienti sportivi torresi. Per la dirigenza, la stagione del ritorno in Eccellenza inizia dunque con l´impegno alla ricerca di una figura in grado di assemblare un nuovo gruppo e valorizzare i giovani del vivaio, al fine di pilotare la squadra verso il porto di una permanenza quanto più tranquilla.

A Giannicola e Pippo, i sentimenti di profonda gratitudine da parte della Società, per il proficuo lavoro svolto con professionalità e passione, che hanno consentito in sinergia con tutte le altre componenti il raggiungimento dello strepitoso risultato finale e l´augurio più sincero per un radioso avvenire con l´auspicio che la loro carriera possa essere costellata da ulteriori importanti successi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it