28 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIUNTA NON SI FIDA DEL SAN GREGORIO E TIENE TUTTI SULLA CORDA...RICORDANDO FOBERT... - Iniziata ieri sera, nel ricordo del 17enne atleta torrese tragicamente scomparso domenica sera, la preparazione al match di sabato contro gli etnei in risalita.

10-03-2015 07:00 -

Torregrotta subito in campo da ieri sera. Neppure il tempo di realizzare i benèfici effetti in classifica della sonante vittoria sul campo del San Filippo del Mela, che Giunta ed i suoi ragazzi, con l'indispensabile supporto atletico di Pippo Bonarrigo, hanno avviato la settimana di preparazione alla quartultima tappa stagionale che propone la visita di un San Gregorio rinfrancato dalla vittoria nei minuti finali contro il Trecastagni e che con gli ultimi 270' in campo contro Aci San Filippo, San Filippo del Mela e Randazzo, vale a dire le tre formazioni già in procinto di tornare in Prima Categoria, coltiva fondate speranze di acciuffare il play-out per il rotto della cuffia, soprattutto se gli etnei dovessero aggiudicarsi il recupero di domani pomeriggio contro la Forza Calcio Spadaforese.

Per la squadra rossoblù, attualmente attestata all'ottavo posto in condominio con la Jonica, ad un punto dalle quinte (Atletico Pedara, Forza Calcio Spadaforese e Real Aci), ma al tempo stesso a sole quattro lunghezze dal Città di Randazzo che oggi disputerebbe lo spareggio-salvezza con il San Gregorio, i 90' di sabato arrivano in un momento particolarmente positivo della stagione rossoblù, con una serie di vittorie consecutive che ha consentito di allontanare lo spettro play-out e puntare a quella quota 42 che con ogni probabilità dovrebbe garantire il biglietto anticipato per un posto ai nastri di partenza della Promozione 2015/16.

La prima seduta della nuova settimana di allenamenti, è stata condotta in un'atmosfera particolarmente segnata dalla mestizia per l'immatura scomparsa del povero Antonino Fobert, il 17enne atleta in passato tesserato per l'Indomita Torregrotta, che risiedeva con la famiglia in una delle palazzine adiacenti il campo sportivo e rimasto vittima nel tragico incidente di domenica sera, nel quale ha perso la vita, lasciando genitori e fratelli avvolti in un dolore straziante e creando un vuoto incolmabile in quanti hanno avuto modo di conoscerne ed apprezzare le immense doti umane che hanno contraddistinto il suo pur breve ma intenso passaggio, prima che venisse strappato alla vita in maniera assurda, lasciando quanti lo conoscevano, immersi in un lacerante silenzio (nella seconda foto, il luogo del tragico incidente in GIUNTA NON SI FIDA DEL SAN GREGORIO E TIENE TUTTI SULLA CORDA…RICORDANDO FOBERT… – Iniziata ieri sera, nel ricordo del 17enne atleta torrese tragicamente scomparso domenica sera, la preparazione al match di sabato contro gli etnei in risalita.iale Europa e nel riquadro la giovane vittima)

Realizzazione siti web www.sitoper.it