26 Gennaio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIUNTA:"DAREMO TUTTO PER USCIRE INDENNI" - BONARRIGO: "I RAGAZZI SARANNO ALL´ALTEZZA DELLA SITUAZIONE" - Pronto il Torregrotta anti-Castelbuonese.

10-01-2014 21:00 -
Consueta seduta di rifinitura questa sera per il Torregrotta che sotto le direttive del binomio Giunta-Bonarrigo, ha completato la preparazione in vista della prima trasferta del nuovo anno, nella quale i rossoblù tirrenici, reduci dall´ossigenante vittoria ottenuta ai danni della Ciappazzi, sono chiamati ad un severo appuntamento sul campo della Castelbuonese che di contro, si esibisce per la prima volta nel 2014 sul rettangolo di gioco amico e sorretta dal caloroso supporto della propria tifoseria, attende i rossoblù a piè fermo per mantenere lo stretto contatto con lo Sporting Taormina e a debita distanza il Città di Milazzo.

Impegno quindi quasi proibitivo per l´undici torrese che si reca in un autentico campo minato, come dimostrano i numeri di una squadra che non perde in casa dal 4 marzo 2012 (Castelbuonese-Campofelice-0-1) e che nelle successive 22 gare giocate al "Failla", ivi comprese le 7 già disputate in questo suo primo campionato di Promozione, ha praticamente lasciato le briciole alle compagini ospiti: con appena i 3 pareggi strappati nello scorso torneo di Prima Categoria, da Mistretta, Ciminna e Bolognetta e giunge all´appuntamento di domenica pomeriggio, sulla scorta di una striscia consecutiva di vittorie interne, giunta a 10.

Tutti numeri comunque, dinanzi ai quali, la truppa rossoblù non intende impallidire affatto, consapevole come ogni gara, al di là dei luoghi comuni e delle frasi fatte, abbia davvero una storia a sé stante e nel calcio nulla è scontato, come si può riassumere dalla dichiarazione rilasciata da mr.Giunta al termine della rifinitura odierna: "Sappiamo di andare incontro ad un avversario di spessore e che ci può mettere davvero in difficoltà, indipendentemente dal match di andata - sono le prime parole del tecnico - nel quale avevano già fatto intravedere ottime cose, un´intelaiatura di squadra ed un´organizzazione di gioco di ottima fattura che ho potuto constatare personalmente in occasione della partita vinta dai palermitani a Mili Marina contro il Pistunina e che ha dimostrato come questa squadra non si trovi lassù per caso.
I miei ragazzi però, sanno benissimo che non possono stare ad aspettare nella propria metà campo. Sarebbe come consegnarci all´avversario. Proveremo quindi anche noi a metterli in difficoltà anche perchè al punto in cui siamo, non possiamo specchiarci nel successo della settimana scorsa, importante più dal punto di vista del morale che ai fini pratici di una classifica che è cambiata di poco. L´imperativo nostro da qui fino a fine stagione, è quello di tenere sempre alta la guardia e giocare di partita in partita senza guardare all´avversario di turno, provando a imporre il nostro calcio per ottenere sempre il massimo possibile. Al 90°si tireranno come sempre le somme e se saranno stati più bravi loro, non esiteremo a complimentarci, non prima però di aver dato tutto per uscire indenni da una gara nella quale, è evidente come la pressione maggiore ricada sui nostri avversari
".

Dello stesso tenore la dichiarazione rilasciata dal preparatore Bonarrigo durante la fase tecnica della rifinitura: "Ho avuto modo di tastare il polso della squadra durante l´intera settimana e posso affermare che i ragazzi hanno lavorato bene seguendo le direttive di mr.Giunta. Sul piano atletico, nulla da rimproverarmi, ma anzi la certezza di avere un gruppo che attualmente viaggia al 101% come dimostrato fino a domenica scorsa, vincendo una partita per nulla facile. Semmai, il turno di riposo che ci attende dopo questa trasferta, giunge in un momento inopportuno perchè a questa squadra servirebbe continuità, ma il calendario è questo e non possiamo farci nulla.
Sono comunque fiducioso sulle potenzialità dei nostri ragazzi, convinto che al "Failla" tireranno fuori una prestazione all´altezza della situazione
".

Passando alle convocazioni, registrato con moderata soddisfazione uno dei pochi turni finalmente senza alcuno dei giocatori della rosa incappato negli strali del Giudice Sportivo, sarà assente come preventivato, Squadrito.
Il centrocampista centrale infortunatosi nel turno pre-natalizio a Mili Marina contro il Pistunina, già recuperato, resterà comunque precauzionalmente in sede e salvo imprevisti dovrebbe rientrare domenica 26 in casa contro la Fiumefreddese nel primo dei confronti diretti casalinghi che il calendario propone (seguiranno in ordine di tempo, Atletico Villafranca, Randazzo e Castelbuono).
Della spedizione sulle Madonie, non farà parte neppure l´esterno sinistro classe ´95 Simone Isgrò, uscito anzitempo domenica scorsa contro la Ciappazzi.
Al rientro invece, il terzino destro ´95, Gregorio Battaglia, che domenica scorsa aveva dovuto dare forfait nell´immediatezza del match.
Disponibile anche Alessandro Aricò. Il 27enne centravanti che rientrato in campo nelle battute conclusive della partita con la Ciappazzi a distanza di quasi un anno dall´infortunio patito a Galati Mamertino il 27 gennaio 2013, va gradatamente acquisendo una maggiore autonomia in termini di minutaggio.
Conferma inoltre per Andrea Irrera, che dopo il positivo debutto di domenica scorsa con la maglia rossoblù, potrebbe essere nuovamente schierato nell´undici iniziale contro i palermitani.



Qui di seguito, pertanto, la lista dei convocati per le 11,15 di domenica (fischio d´inizio alle 14,30 - arbitro il signor Akash Nuckchedy della sezione di Caltanissetta) che, si dovranno ritrovare nella zona adiacente il campo sportivo Comunale di Torregrotta, da dove la comitiva muoverà per percorrere i 140 km. che separano la cittadina tirrenica dalla località sede della gara.

PORTIERI

G.GIUNTA
F.VINCI (96)

DIFENSORI

G.BATTAGLIA (95)
G.BORELLI
A.CUCE´
V.IMPALA´
A.IRRERA
S.SCIBILIA


CENTROCAMPISTI

G.CACCIOTTO (96)
G.CAMBRIA
P.LA SPADA
T.ROMEO (96)
G.SCILIBERTO


ATTACCANTI

A.ARICO´
I.MENTO (95)
A.ISGRO´ (96)
A.RUGGERI (95)
R.SAPORITA

SQUALIFICATI: nessuno
INDISPONIBILI: A.Boemi, I.Iannello, S.Isgrò, A.Mangano, A.Pirrone, G.Squadrito
DIFFIDATI: G.Borelli.

Realizzazione siti web www.sitoper.it