25 Settembre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

ALLIEVI, TRIS ALLA PRO MENDE E PRIMATO CONSOLIDATO - Una doppietta di Santi D´Angelo e il gol di Simone Abate per gli "under17" rossoblù sempre più leader del girone

27-01-2018 20:30 -





CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI – CP MESSINA – GIRONE A 10^ GIORNATA – 3^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) – Campo Sportivo Comunale "P.Gangemi" – sabato 27/1/2018 ore 15,00


TORREGROTTA – 3
PRO MENDE – 0

MARCATORI: 23´ D´Angelo, 13´s.t.Abate, 16´s.t.D´Angelo


TORREGROTTA: Foti, Cuttone, Arizzi, La Spada, Caselli (32´s.t.Panzera), Antonazzo, D´Angelo (17´s.t.Cangemi), Duca (26´s.t.Saporita V.), Saporita P. (28´s.t.Azzarà), Abate, Insana (19´s.t.Scibilia)
A disp.: Cannistrà
all.: M.Meo

PRO MENDE: Arena (34´s.t.Lipari G.), Pagano, Trifiletti A., Accetta, Scolaro (1´s.t.Granata), Salvadore, Santamaria, Mugavero (16´s.t.Preci), Calavitta (26´s.t.Trifiletti M.), Sgrò (30´s.t.De Gaetano), Lunghitano (24´s.t. Ragusa)
a disp.:
all.: F.Russo

ARBITRO: Domenico VINCI (Messina)

ANGOLI: 4-3 per il Torregrotta (p.t.1-2)
AMMONITI: nessuno
RECUPERO: 1´ + 3´
OFF-SIDES: 3-0 per il Torregrotta (p.t.2-0)

Pronostico rispettato al "Gangemi" nell´anticipo della terza di ritorno del girone A, con gli "Allievi Provinciali" del Torregrotta che sfruttano il turno casalingo, piegando con un tris di reti una volitiva Pro Mende, al termine di una gara sostanzialmente ben giocata da tutta la squadra, che fatta eccezione per due clamorose occasioni da rete per gli ospiti con altrettanti salvataggi sulla linea di porta a Foti battuto, ha visto i rossoblù gestire la gara a proprio piacimento.
Inizia dunque nel migliore dei modi, l´avventura di Matteo Meo, subentrato in settimana al dimissionario Ruggero Cia, sulla panchina torrese, con un successo che lancia gli "u.17" in vista dei prossimi due delicatissimi impegni contro le più immediate inseguitrici (domenica 4 a Villafranca Tirrena e il 24, dopo il turno di sosta, in casa col Milazzo Academy). .

LA CRONACA

3´ Prima occasione da rete per l´undici torrese con Arizzi che giunto sul fondo mette in mezzo per Abate che da pochi passi, di testa alza la mira.
15´ Intervento difettoso di Arena che si lascia sfuggire il pallone dopo averlo abbrancato in presa alta all´interno della propria area. Duca è in agguato e calcia prontamente ma non inquadra la porta sguarnita, con la sfera che sotto lo sguardo dei difensori ospiti, rotola sfiorando il palo alla destra per poi terminare sul fondo.
19´ Sul primo affondo, la Pro Mende va vicina al vantaggio con Santamaria che sugli sviluppi di un calcio di punizione, approfitta di un´incertezza difensiva, indirizzando verso lo specchio della porta con Foti fuori causa. Provvidenziale il recupero di Caselli che sulla linea di porta allontana la sfera sventando la minaccia.
23´ Il Torregrotta passa con D´Angelo che su iniziativa di Abate, raccoglie l´invito dal fondo del compagno e anticipa l´uscita del portiere depositando in fondo alla rete.
26´ La Pro Mende replica e sfiora il pari con Sgrò che sull´uscita di Foti, conclude rasoterra di esterno sinistro verso la porta, con palla destinata ad insaccarsi nell´angolino basso alla destra del portiere. Stavolta è Cuttone ad operare il recupero in extremis, intervenendo ancora una volta sulla linea di porta.
35´ Staffilata al volo di La Spada dai 25 metri, che costringe Arena a bloccare in due tempi.
13´ s.t. L´undici torrese perviene al raddoppio al termine di una veloce triangolazione sulla destra fra D´Angelo ed Abate, conclusa da quest´ultimo poco entro l´area, con un tiro di collo pieno da posizione defilata, che si insacca sotto la traversa tra palo e portiere.
16´s.t. La Pro Mende accusa il colpo e subisce anche la terza marcatura al termine di una pregevole verticalizzazione nata su iniziativa di Abate, proseguita da La Spada che serve D´Angelo sul filo del fuorigioco. Il n.7 rossoblù, fa pochi passi dentro l´area ospite e con un tocco felpato di esterno sinistro, manda il pallone alle spalle dell´incolpevole Arena, mettendo in cassaforte il risultato.
19´ s.t. Ultima nitida occasione da rete per il Torregrotta. Arriva sui piedi del neo-entrato Cangemi che impegna severamente il portiere luciese, costretto ad alzare sopra la traversa la conclusione indirizzata sotto la traversa.


Realizzazione siti web www.sitoper.it