01 Dicembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI CALANO IL POKER - Nella giornata conclusiva, i ragazzi di Nunzio Midili battono la Promosport e chiudono al sesto posto

23-03-2014 21:50 -
La punizione calciata da Cattafi, porta il Torregrotta in vantaggio

CAMPIONATO REGIONALE ALLIEVI - GIRONE C - 26^ GIORNATA - 13^ DI RITORNO
BARCELLONA PDG (ME) - C.da Zigari - domenica 23/3/2014 - ore 10,30



PROMOSPORT - 1
TORREGROTTA - 4


MARCATORI: 16´ Cattafi (T), 39´ Arlea (P), 17´ s.t. Sittineri (T), 30´ s.t. Trovato (T), 32´ s.t. Sittineri (T)


PROMOSPORT: Siracusa (1´ s.t. Recupero), Trapani, Laudani, Arlea, Giunta, Bonina, Genovese, Avolio, Quattrocchi, Lo Presto, Catalfamo
All.: S.Rao


TORREGROTTA: Villani, Mondo, Mamola (17´ s.t Pruiti), Pino, Abate (4´ s.t. Scattareggia), Cattafi, Trovato, Falcone, Bellamacina (8´ s.t.Battaglia), Sittineri, Crimaldi
All.: N.Midili

ARBITRO: Alfredo Cono Butera di Barcellona PdG

ANGOLI: 2-1 per il Torregrotta (p.t.1-0)

AMMONITI: nessuno

OFF-SIDES: 4-2 per il Torregrotta (p.t.2-0)

RECUPERO: 1´ + 1´


Netta affermazione della squadra Allievi Regionali del Torregrotta che nell´ultimo turno della stagione regolare, bissa il successo di sette giorni prima col Messina Sud ed allo Zigari di Barcellona supera la Promosport di Salvuccio Rao, vendicando sportivamente il pesante passo falso dell´andata ed incamerando tre punti che consentono alla compagine di Nunzio Midili di chiudere in crescendo la stagione (alla fine sono 14 i punti accumulati nel girone di ritorno), con un bottino di 26 punti che colloca i 97/98 rossoblù ad un soddisfacente 6° posto finale. Partita da autentico clima di fine stagione, quella cui si è assistito nel catino barcellonese tra due compagini che lamentavano parecchie assenze da ambo le parti, ma che comunque hanno onorato nel migliore di modi il campionato, disputando una gara a viso aperto che non ha annoiato, nonostante l´assenza di motivazioni, i presenti sulle gradinate.

Nel primo tempo, dopo un´occasione sprecata da Trovata su invito di Sittineri al 9´, si assiste ad una vera e propria sagra delle occasioni mancate dal Torregrotta che trova il vantaggio al 16´ solo su un bolide su punizione da oltre 25 metri, calciata da posizione centralissima da Cattafi per fallo su Trovato e sulla quale Siracusa viene trafitto nonostante il tentativo di intervento in tuffo.
Per il centrale difensivo milazzese, si tratta del primo sigillo in maglia rossoblù, giustamente festeggiato dai compagni.
Due minuti più tardi il Torregrotta potrebbe già raddoppiare con Trovato che su iniziativa partita da Sittineri e proseguita da Mondo, timbra in pieno la traversa. Sulla ribattuta, Crimaldi da posizione vantaggiosissima alza incredibilmente la mira a porta sguarnita.
Al 31´ su tipica azione di contropiede, Trovato dalla destra mette in mezzo per l´accorrente Crimaldi che preferisce la conclusione di forza, mirando però alto.
Al 33´ tocca a Falcone presentarsi al tiro poco entro l´area, ma il n.8 torrese fallisce la conclusione mandando sul fondo. Ci prova anche Luca Mondo al 38´ con una percussione in area locale conclusa con un tiro che termina sul fondo alla sinistra del portiere.
L´imprecisione ed a tratti qualche sufficienza di troppo in fase conclusiva dei rossoblù vengono punite allo scadere della prima frazione, quando il barcellonese Arlea trova spazio in corridoio centrale e rasoterra batte Villani, mandando le squadre all´intervallo sull´1-1.

Nella ripresa, l´undici di Nunzio Midili riordina le idee e dopo una fase nella quale i rimaneggiati locali tentano generosamente di resistere, si riporta in vantaggio al 17´ con Sittineri che al termine di una concitata azione in area barcellonese, controlla la sfera di testa e conclude di sinistro con un diagonale "sporco" che termina la sua corsa nell´angolino basso alla sinistra di Recupero.
Il nuovo vantaggio rimette le ali al Torregrotta con Crimaldi che al 19´ si invola sulla destra e mette in mezzo per il neo-entrato Battaglia che sotto rete pecca di sufficienza e conclude debolmente a lato.
I padroni di casa hanno un sussulto al 24´ quando Catalfamo dai 20 metri cerca di sorprendere dalla sinistra Villani con un fendente sul quale l´estremo difensore rossoblù è ormai fuori causa. La traversa però dice di no.
Alla mezz´ora Torregrotta ancora in gol. Questa volta ad entrare nel tabellino dei marcatori è Emanuele Trovato che da fuori area indirizza di precisione nell´angolo alla sinistra di Recupero, firmando il suo ottavo gol in campionato e portando a tre le reti dei suoi.
Due minuti più tardi i rossoblù dilagano al termine di una precisa triangolazione sulla sinistra Sittineri-Battaglia, con il classe ´99 n.14 che giunto sul fondo calibra un preciso cross in area piccola dove Sittineri controlla al volo e d´esterno colloca alle spalle del malcapitato Recupero, realizzando la sua rete n.13 in campionato e fissando il punteggio sul definitivo 4-1 con il quale le squadre dopo un minuto di recupero vanno meritatamente negli spogliatoi, sancendo di fatto la fine di una stagione che per entrambe si chiude con l´arrivederci al 2014/15 ancora una volta tra i Regionali.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it