24 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI DEFINISCONO LE GERARCHIE, NEI GIOVANISSIMI E´ GIA´ SPACCATURA - Riflessi della seconda giornata nel girone C dei Campionati Regionali Giovanili.

30-09-2013 15:30 -
Il gol realizzato al 16´ della ripresa da Giunta (col n.6) per il Torregrotta sconfitto a Mili Marina

Campionati Regionali del Settore Giovanile che hanno "consumato" la seconda giornata.
Cominciano a delinearsi le gerarchie nel girone C degli Allievi, prime avvisaglie di "spaccatura" tra i Giovanissimi, dove si intravede la possibilità di assistere a due campionati in uno.

Nel secondo turno degli Allievi, gli anticipi hanno visto il Valle del Mela centrare la prima vittoria stagionale imponendosi col più classico dei risultati (2-0) sul campo dello Junior Club Curcuraci, mentre nell´altra gara disputata sabato pomeriggio, pari a reti bianche ed ininfluente per la graduatoria tra Nuova Rinascita ed i fuori classifica dell´ACR Messina.
Con il Torregrotta in stand-by per il turno di riposo, la domenica mattina si sono registrate due vittorie interne ed altrettante delle formazioni viaggianti.
Di particolare rilievo il sonante 4-0 rimediato in riva allo Jonio dalla Free Time di Capo d´Orlando ad opera di un Giardini Naxos che pone le proprie credenziali per un torneo d´avanguardia.
Non trova molti ostacoli la marcia del Città di Messina, prossimo avversario del Torregrotta sabato 5, che a Brolo fa un sol boccone della rimaneggiata Futura. Importante il successo del Messina Sud che in esterna e di misura, fa suo il derby con lo Sporting Club Messina, mentre deve segnare nuovamente il passo la Promosport Barcellona, piegata all´Annunziata dal Riviera Messina Nord.
17 le reti realizzate (8 dalle squadre di casa) nelle 6 partite in programma e che hanno fatto segnare due successi delle squadre ospitanti, tre esterni ed il pari della Nuova Rinascita. In classifica, balza in testa a punteggio pieno, il terzetto composto da Città di Messina, Giardini Naxos e Messina Sud. Il Valle del Mela, in virtù della vittoria di sabato col Curcuraci ed il pari interno al debutto con la Nuova Rinascita, si colloca poco dietro con 4 punti. Restano ferme al palo Futura, Junior Club, Promosport e Sporting.

Nel campionato dei Giovanissimi, si diceva, c´è già una prima spaccatura della classifica. 6 formazioni sono infatti a punteggio pieno, altrettante sono ancora ferme a quota zero, con nel bel mezzo, Messina Sud e Nuova Rinascita che hanno realizzato finora una vittoria ed un k.o. per parte.
Nessun pareggio nella giornata, 4 successi interni, tre fuori casa e ben 39 reti messe a segno. Quattro le vittorie di goleada. Quella più eclatante, nell´anticipo di Santa Teresa di Riva, dove la Jonica seppellisce sotto una valanga di reti (ben 8) la malcapitata Futura. Vincono a mani basse la Free Time (6-0 al Giardini), la Nuova Rinascita (6-1 a domicilio al Valle del Mela) ed il Città di Messina (5-1 al Torregrotta). Poker di reti della Promosport sul Riviera Nord, vittoria di misura dello Sporting Club che restituisce la cortesia ricevuta dagli Allievi e batte 1-0 in trasferta il Messina Sud. Girandola di reti infine a Villafranca Tirrena dove alla fine a prevalere è lo Junior Club Curcuraci (4-3).
La classifica vede al comando Città di Messina, Free Time, Jonica, Junior Club, Promosport e Sporting Club Messina. Dietro cercano già punti vitali, Atletico Villafranca, Futura (ospite del Torregrotta domenica mattina al Comunale), Giardini Naxos, Riviera Nord, Valle del Mela e Torregrotta.

Realizzazione siti web www.sitoper.it