24 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI DEL CITTA´ DI MESSINA CON LO SPUMANTE IN FRIGO - Il Curcuraci rimonta da 0-3 col Giardini. La Futura sbanca il Marullo. Il punto dopo la 7^ di ritorno nel SGS.

10-02-2014 07:30 -
Questione di settimane per la certezza matematica del primo posto, turno più, turno meno, tra gli Allievi, mentre prosegue la "battaglia" fra le prime tre nei Giovanissimi.
In zona play-out, gli Allievi della Futura firmano l´impresa del week-end e torna a vincere il Torregrotta.
Questi i dati salienti della 20^ giornata nei due gironi messinesi dei campionati regionali Allievi e Giovanissimi.

Nel campionato Allievi, realizzate 27 reti, con due successi casalinghi e tre corsari più un pari, il Città di Messina nella notturna domenicale giocata a Gliaca di Piraino, batte col più classico dei punteggi (2-0) la Nuova Rinascita che sarà anche l´ultima della classifica ma fa sudare anche la capolista che mette già lo spumante in frigo e porta a +14 (con 6 turni alla fine) il vantaggio sulla Free Time che a Monforte Marina si lascia travolgere da un inutile 9-0 dall´ACR Messina e vede avvicinarsi pericolosamente il Messina Sud che regola la Promosport per 3-1 e scavalca in graduatoria il Giardini Naxos che deve recitare il mea culpa essendosi trovato avanti 3-0 all´intervallo al "Rogazionisti", prima di venire raggiunto nella ripresa dallo Junior Club Curcuraci che imponendo il 3-3 alla formazione jonica, conquista un punto che al momento lascia fuori i messinesi dall´orbita play-out.
Fermo a rifiatare il Valle del Mela, protagonista di una scoppiettante fase di campionato, nella seconda parte della classifica, spiccano le affermazioni della Futura che sbanca il Marullo ed opera il sorpasso ai danni di un irriconoscibile Sporting Club Messina e del Torregrotta che torna dopo quasi tre mesi alla vittoria e grazie ad una punizione calciata quasi allo scadere, supera di misura il coriaceo Riviera Messina Nord.

27 le reti messe a segno anche tra i Giovanissimi, dove vanno a bottino pieno le prime cinque della classe.
Tutto facile per la Free Time che gioca a tennis col Valle del Mela rifilando il classico cappotto (6-0). Non è da meno il Città di Messina, che riserva una cinquina di reti alla Nuova Rinascita. Più risicato il successo della Jonica che in attesa di recuperare il derby di Giardini, mantiene il passo superando 2-1 il Messina Sud.
Vince stentando anche la Promosport (1-0) che rimanda a casa battuto l´Atletico Villafranca. Si mantiene in scia play-off il Curcuraci grazie al blitz in trasferta a Brolo contro una Futura sempre più ultima in graduatoria.
Risale una posizione lo Sporting Club Messina che sul campo del Torregrotta mette a segno un poker di reti che colloca i peloritani al sesto posto e lascia a quota 15 i torresi, che complici le sconfitte di tutte le dirette concorrenti che stanno dietro, non subisce molti danni dal pesante k.o.
Infine il Giardini Naxos batte il Riviera Messina Nord 4-1 che consegna alla formazione jonica la matematica permanenza e lascia nei guai i messinesi sempre al penultimo posto in condominio col Valle del Mela.

Realizzazione siti web www.sitoper.it