22 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI NON PASSANO L´ESAME VINCENZO PATTI - Sconfitta dei ragazzi di Pippo Romano nel recupero della 4^ giornata.

19-12-2012 19:05 -
9´ s.t. Il Torregrotta va vicinissimo al pari con Bonanno
CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI - C.P.MESSINA - GIRONE A - rec.4^ giornata
MILAZZO (ME) - Stadio delle Palme - mercoledi 19/12/2012 - h.15


VINCENZO PATTI - 2
TORREGROTTA - 0



V.PATTI: Catanzaro, Caristi, Merrina, Longo, Ruvolo, La Macchia, Salamone, Calderone, Cocozza, Cattafi, Dell´Oro
A disp.: Todaro
All.: G.Parisi

TORREGROTTA: Villani, Mamola, Sittineri, Bonanno, Previti, Insana, Di Pasquale, T.Romeo, E.Romeo, Terrizzi, Sapienza (16´ s.t. Lo Surdo)
A disp.: Spadaro, La Macchia, Falcone
All.: G.Romano

ARBITRO: Bellinghieri di Messina

MARCATORI: 8´ s.t. Cocozza, 41´ s.t. Cattafi

ANGOLI: 3-3 (p.t.2-2)

RECUPERO: 1´ + 3´

AMMONITI: 39´ La Macchia (V), 10´ s.t. T.Romeo (T), 33´ s.t. Salamone (V)

ESPULSO: 28´ s.t. Terrizzi (T)


Cambiano le condizioni meteorologiche, cambia l´ora d´inizio della partita, cambiano alcuni elementi tra le file dei locali, ma non cambia il copione e di conseguenza il risultato.Gli Allievi del Torregrotta infatti, vanno incontro alla prima battuta d´arresto stagionale, sconfitti col più classico dei risultati (2-0) dalla solita Vincenzo Patti che rischia in più di una circostanza la capitolazione, ma trafigge i rossoblù con il contropiede, esattamente come era andata nella partita sospesa il 4 dicembre scorso.La partita, si gioca su un campo quasi ai limiti della praticabilità, con un forte vento che nel corso della prima frazione di gioco, soffia alle spalle di Daro Romeo e compagni.

I primi 20´ non offrono spunti, con le squadre che si fronteggiano a viso aperto ma non riescono ad affondare i colpi e con le azioni più pericolose, fermate dal direttore di gara per fuorigioco per lo meno dubbi.
Al 24´ la prima opportunità per andare a rete, si presenta al rossoblù Bonanno che riceve palla sulla sinistra e da poco entro l´area dopo essersi leggermente accentrato, non inquadra lo specchio della porta difesa da Catanzaro.La seconda occasione da rete è ancora del Torregrotta con lo spiovente dalla bandierina di Sittineri, che trova Emanuele Romeo appostato sul secondo palo. Il tentativo di deviazione vincente del n.9 torrese, finisce però alto sulla traversa.Allo scadere del tempo, è Sapienza ad avere sui piedi il pallone del possibile vantaggio, ma il piccolo e sgusciante attaccante rossoblù, pescato sul filo del fuorigioco, preferisce tirare dalla distanza, piuttosto che avvicinarsi alla porta avversaria, consentendo all´estremo difensore della Vincenzo Patti, una comoda parata.

La ripresa comincia con Terrizzi al tiro dopo appena 35" di gioco da ottima posizione. La conclusione dell´estroso giocatore del Torregrotta, si rivela però un invitante assist nell´area piccola avversaria, che non trova pronto nessuno dei compagni.
All´8´, la Vincenzo Patti passa con Cocozza che lanciato sul filo dell´off-side, elude la marcatura e dal limite coglie controtempo Villani, mandando il pallone ad insaccarsi alla destra del portiere.Il Torregrotta si riversa subito in avanti alla ricerca del pari e un minuto più tardi, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, la sfera danza pericolosamente tra un nugolo di gambe nell´area piccola dei milazzesi, senza che alcuno dei rossoblù riesca a piazzare la zampata vincente. Ci prova infine Bonanno che da pochi passi, indirizza debolmente, fallendo un´occasione davvero ghiotta per ristabilire immediatamente l´equilibrio.

Il Torregrotta continua a gestire i ritmi della partita ed al 13´ è Terrizzi che riesce a liberarsi dal limite, concludendo però con un tiro angolato ma debole che Catanzaro neutralizza bloccando in tuffo sulla sua sinistra.La Vincenzo Patti, di contro, si fa notare per le sue veloci e ficcanti ripartenze. In una di queste, Longo si presenta davanti a Villani in posizione defilata sulla destra, con il portiere del Torregrotta che chiude bene lo specchio della porta e respinge la conclusione diretta sul primo palo, evitando la capitolazione.

Dal 23´, i ragazzi di Pippo Romano, restano in inferiorità numerica per l´espulsione di Terrizzi, reo di aver protestato troppo vivacemente per la mancata concessione di un penalty ai più apparso sacrosanto per atterramento dubbio in area milazzese dello stesso n.10 in maglia blu, sulla quale il signor Bellinghieri ritiene di dover sorvolare, optando per la presecuzione del gioco.Seppur in inferiorità numerica, il Torregrotta continua a proporsi in fase offensiva alla ricerca del gol del pari che sembra dover giungere al 27´ quando Emanuele Romeo chiude un preciso triangolo e serve Di Pasquale che si presenta in solitudine dinanzi a Catanzaro e tenta una soluzione di forza ma centrale, sulla quale il portiere della Vincenzo Patti trova il modo per esaltarsi, salvando il risultato.

Nei restanti minuti di gioco, il Torregrotta si riversa generosamente nella metà campo, ma con gli spazi sempre più ristretti dalla Vincenzo Patti arroccata a difesa del vantaggio, il fondo campo che non facilita le operazioni e la frenesia di giungere al pari, le conclusioni risultano prive di lucidità ed anzi prestano il fianco al contropiede finale con il quale nel primo dei tre minuti di recupero, Cattafi con un´iniziativa personale, conclude con un diagonale dalla destra che si insacca imparabilmente nell´angolo apposto, fissando il punteggio sul 2-0 con cui termina l´incontro.Si chiude così il 2012 degli Allievi del Torregrotta, che nel primo appuntamento del nuovo anno (6 gennaio) riceveranno i pari età della Pro Mende.

PER VEDERE LE FOTO DELLA PARTITA, CLICCA QUI


Realizzazione siti web www.sitoper.it