28 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI REGIONALI CHIUDONO CON IL BOTTO - I rossoblù in formazione sperimentale non deludono e in apertura dei due tempi "matano" il Messina Sud. Villani para un penalty.

16-03-2014 11:00 -
25´ Angelo Villani para il rigore calciato da D´Agostino
CAMPIONATO REGIONALE ALLIEVI GIRONE C - 25^ GIORNATA - 12^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - sabato 15/03/2014 - ore 15



TORREGROTTA - 2
MESSINA SUD - 0



Marcatori: 5´ Sittineri (T), 3´ s.t. Trovato (T)


TORREGROTTA: Villani, Mondo, Mamola (18´ s.t. Giorgianni), Crimaldi (22´ s.t.Merlino C.), Puleo, Cattafi, Trovato, Falcone, Villari, Sittineri (38´ s.t. Abate), Sapienza (33´ s.t. Pruiti Ciarello)
A disp.: Battaglia, Bellamacina, Irrera
All.: N.Midili


MESSINA SUD: Cama, De Francesco, De Caro (11´ s.t.Coluccio), Marabello (1´ s.t.Cacciola), Boncordo, D´Agostino, Crimi (24´ s.t.Rinaldi), Manfrè, Graziano, Del Monte (1´ s.t.Faranda), Scandurra
A disp.: Pandolfino, Gallo, Bruno
All.: A.Currò

ARBITRO: A.Di Stefano di Barcellona PdG

ANGOLI: 4-2 per il Messina Sud (p.t.4-1)

RECUPERO: 3´ + 5´

OFF-SIDES: 1-1 (p.t.1-1)

AMMONITI: Pruiti Ciarello (T), Scandurra e Coluccio (M)

ESPULSO: Coluccio (M) al 40´ s.t.


Chiusura in grande stile della squadra Allievi Regionali del Torregrotta che nell´ultimo impegno casalingo della stagione, fa le prove tecniche per il prossimo campionato (in campo solo due "97", Villani e Cattafi) e con un gol per tempo, in avvio dei due parziali, supera con il più classico dei risultati un Messina Sud, giunto in terra tirrenica con i gradi della terza della classe e che intenzionata a fare un sol boccone dei già salvi torresi per proseguire la propria marcia in chiave play-off, ha dovuto a sua volta ingoiare il boccone amaro di una sconfitta che in attesa dei risultati delle dirette concorrenti, potrebbe compromettere la brillante posizione in classifica.

Merito di un Torregrotta umile e generoso per l´intero arco della gara, che ha voluto onorare il torneo pur dovendo sopperire alle assenze dei tre "97" convocati in Prima Squadra (Pino, Merlino e Romeo) e di qualche altro elemento andato già in vacanza prima della fine del campionato (...) ma che di fronte alle difficoltà di un incontro di questo genere ha saputo tirare fuori orgoglio, grinta e feroce determinazione per chiudere con un risultato di prestigio, una stagione che definire avventurosa è un autentico eufemismo.

Di questa generosità, ad offuscare la soddisfazione per il risultato conseguito, ne ha fatto le spese il n.10 torrese, Augusto Sittineri, che al 38´ della ripresa, in un fortuito scontro di gioco con un difensore avversario nella metà campo ospite, ha rimediato un calcio alla bocca che ha richiesto l´immediato intervento odontoiatrico.

Pronti via e la squadra di Nunzio Midili sblocca il risultato allo scoccare del 5´ di gioco quando un rapido uno-due Trovato-Sittineri, mette quest´ultimo nelle condizioni di scattare verso la porta messinese vanamente inseguito da un avversario e giunto al vertice sinistro dell´area di rigore, insaccare con un dosato pallonetto sull´uscita di Cama.
Poco sopo, al 9´ è Sapienza ad avere tra i piedi un ottimo pallone, ma la sua conclusione termina sull´esterno della rete alla destra del portiere ospite.

Sorpresa dal fulmineo avvio di gara dei rossoblù, la squadra peloritana comincia a riordinare le idee solo dopo il primo quarto d´ora di gara e lo fa con Del Monte che impegna Villani in tuffo sulla sua sinistra.
Col trascorrere dei minuti, l´iniziativa passa in maniera consistente agli ospiti che al 25´ beneficiano di un rigore alquanto dubbio per un´intervento di Villani in uscita su un difensore, che il direttore di gara ritiene irregolare indicando il dischetto.
Dagli undici metri si presenta il n.6 D´Agostino, che viene ipnotizzato da Villani che distendendosi in tuffo sulla sinistra, devia in corner negando il pari messinese.

Nella ripresa, il Torregrotta trova subito il raddoppio che nasce nuovamente sull´asse Sittineri-Trovato. Questa volta è il n.10 in maglia blu a restituire la cortesia al compagno, con un preciso spiovente dalla sinistra, sul quale Emanuele Trovato in perfetta coordinazione in area, conclude in diagonale al volo non lasciando scampo all´esterrefatto estremo difensore avversario.

Il Messina Sud non ci sta e seppur sotto di due gol prende in mano le redini della gara, occupando stabilmente la metà campo torrese dove a turno, difensori, centrocampisti ed attaccanti rossoblù, sono costretti a fare gli straordinari per arginare l´orgogliosa ma a tratti confusa, imprecisa e sterile offensiva ospite.
Laddove non vi riescono, c´è un Angelo Villani versione saracinesca che dice sempre di no ai rabbiosi tentativi.

Al 26´ però, su uno dei tipici break della formazione di casa, il Torregrotta avrebbe la possibilità di scrivere i titoli di coda sul match quando un rilancio dalla propria trequarti, la sfera giunge a Sittineri che in contropiede si presenta solo dinanzi a Cama ormai uscito sin quasi al limite dell´area di rigore, ma il giocatore torrese questa volta dosa male il pallonetto che si perde sopra la traversa.

I minuti finali sono un assalto alla diligenza da parte del Messina Sud che tenta disperatamente di riaprire il match, ma i ragazzi di Nunzio Midili difendono a denti stretti la propria porta mantenendola imbattuta e giungendo indenni fino al triplice fischio del signor Di Stefano che sancisce il 2-0 grazie al quale il Torregrotta sale in graduatoria a quota 23 e saluta il proprio pubblico con una "ola" ma soprattutto, dà un beneaugurante arrivederci al 2104/15.
Domenica prossima, ultimo atto della stagione, allo "Zigari" di Barcellona Pozzo di Gotto, ospiti della Promosport, una partita che qualche settimana fa poteva mettere apprensione, ma che diventa a questo punto una formalità nella quale Crimaldi e compagni, siamo sicuri vorranno onorare ancora una volta il campionato.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it