23 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI SPIETATI SI SCOPRONO CORSARI - Nulla da fare per la Nuova Rinascita. Al "Faranda" di Patti i rossoblù passano d´autorità

13-12-2014 22:18 -
Gli Allievi Regionali del Torregrotta al "Gepy Faranda"

CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES - GIRONE C - 13^ GIORNATA
PATTI - Stadio Comunale "Gepy Faranda" - sabato 13/12/2014 - ore 15



NUOVA RINASCITA - 1
TORREGROTTA - 5


RETI: 11´ Sittineri (T), 14´ Sapienza (T), 1´ s.t. Villari (T), 15´ s.t. Falcone (T), 37´ s.t. Turrisi (NR), 40´+1´ s.t. Marchese (T)


NUOVA RINASCITA: Sidoti (25´ s.t. Costantino), Lunetta, Pino, Antonuccio, Peci, Di Gregorio (16´ s.t. Maiorana), Greco (25´ s.t. Turrisi), Accetta, Vercelli (25´ s.t.Barone), Nicolosi, Raffaele (23´ s.t. Leandro)
A disp.: Calabrese, Puliafito
All.: N.Canduci

TORREGROTTA: G.Trovato, C.Merlino, Mamola, Irrera, Puleo, Bellamacina (7´ s.t. Pruiti Ciarello), Crimaldi, Falcone, Sapienza (31´ s.t. D´Andrea), Sittineri (27´ s.t. Chillè), Villari (22´ s.t. Marchese)
All.: P.Pino (squalificato, in panchina T.Meo)

ARBITRO: Giuseppe Nazareno CARUSO di Barcellona PdG

ANGOLI: 7-1 per la Nuova Rinascita (p.t. 5-1)

AMMONITI: Pino (NR), Villari ed Irrera (T)

ESPULSO: 25´ p.t. Accetta (NR)

OFF-SIDES: 2-1 per il Torregrotta (p.t. 1-0)

RECUPERO: 2´ + 5´


Con una condotta di gara ordinata e concreta, gli Allievi rossoblù passano con relativa facilità al "Gepy Faranda" di Patti sui pari età della Nuova Rinascita e chiudono le fatiche del girone di andata con un incoraggiante 5-1, esattamente come l´avevano aperto il 20 settembre scorso al Comunale contro il Messina Sud, prossimo avversario dei torresi, domenica 21 a Santa Margherita.

Grazie a questa affermazione, Falcone e compagni girano a quota 14 punti in graduatoria, confemrandosi peraltro formazione "da trasferta". Ben 11 dei 14 punti infatti, sono stati conquistati lontano dalle mura amiche.

C´era qualche apprensione di troppo nelle file torresi, per le concomitanti assenze per squalifica di Abate, Giorgianni e Mondo e di Emanuele Trovato, aggregato con la Squadra Maggiore nel vittorioso match di Promozione contro il Pedara, ma al "pronti via", i rossoblù di Piero Pino, sfiorano l´immediato vantaggio quando dopo 20", un pallone in profondità per Sapienza, non viene sfruttato a dovere da quest´ultimo che cincischia troppo avanti al portiere, lasciandosi sfuggire l´occasione per sbloccare il risultato a freddo.

Dopo la sterile replica dei padroni di casa, il Torregrotta si porta in vantaggio all´11´ con Sittineri che ricevuta palla sulla trequarti di destra, si accentra saltando diversi avversari e col mancino, manda dai 18 metri la sfera ad insaccarsi alla destra di Sidoti vanamente proteso in tuffo.

Immediato il raddoppio che giunge al 14´ con Sapienza che si fa perdonare l´errore in apertura, sfruttando un assist in corridoio centrale di Sittineri e, sull´uscita di Sidoti, indirizzando verso l´angolo alla sinistra del portiere.

Al 17´ il direttore di gara concede una punizione a due in area del Torregrotta per "infrazione dei 4 secondi" commessa da Peppe Trovato. Il susseguente tentativo di Accetta dai 15 metri, si infrange sulla barriera.

E´ il 19´ quando dall´unico corner calciato dai rossoblù con Sapienza, Bellamacina di testa a centro area manda il pallone a stamparsi sulla pare superiore della traversa prima di perdersi sul fondo.

Al 24´ la Nuova Rinascita va vicinissima al gol che potrebbe riaprire il match, con un tiro dalla media distanza, il cui rimbalzo sorprende Peppe Trovato. La sfera sta per insaccarsi ma il balzo felino dell´estremo difensore torrese prima che varchi la linea bianca, strozza in gola l´urlo del gol della formazione di casa.

Un minuto più tardi, i locali restano in inferiorità numerica per l´espulsione di Accetta.

Allo scadere del recupero, sul quinto angolo per la Nuova Rinascita, Raffaele in rovesciata in bello stile, indirizza verso la porta difesa da trovato. Sulla traiettoria, sottorete è appostato Vercelli che di testa fallisce clamorosamente il bersaglio da posizione più che favorevole.

La ripresa si apre con il Torregrotta al calcio d´avvio e dopo appena 11" dal fischio del signor Caruso, Villari, "pescato" da Sittineri, riceve palla all´altezza dei 20 metri e liberatosi con un´ottima finta di corpo, libera un esterno destro che si insacca nell´angolo più lontano della porta difesa da Sidoti, portando a tre le segnature per i suoi.

Al 15´, la formazione torrese si porta sul 4-0. Punizione di Sittineri sulla quale Sidoti non è impeccabile. Capitan Falcone si avventa sulla sfera e deposita in rete.

Alla mezz´ora della ripresa, c´è gloria anche per Peppe Trovato che su punizione di Nicolosi, si distende sulla sinistra e con un intervento da applausi, sventa deviando in angolo.

Al 37´ la Nuova Rinascita accorcia le distanze. L´azione nasce da una rimessa laterale sulla quale Leandro dalla destra mette in mezzo per Turrisi che di testa insacca.

Infine nel primo dei cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara, Marchese sfrutta una disattenzione della retroguardia locale e tutto solo può depositare nella rete sguarnita la palla del definitivo 5-1.