19 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI TORNANO A FARE LA VOCE GROSSA - Al "Gescal Stadium", i rossoblù ipotecano la vittoria nei primi 120" e dilagano con Marchese e De Vita (poker).

13-02-2017 16:17 -





CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI – GIRONE UNICO – CP MESSINA – 13^ GIORNATA
MESSINA – "GESCAL STADIUM" – domenica 12/2/2017 ore 10,30

GESCAL – 2
TORREGROTTA – 5

MARCATORI: 1´ e 2´ De Vita (T), 38´ Marchese (T), 2´ s.t. La Valle (G), 13´ s.t. De Vita (T), 26´ s.t. Zoccoli (G), 30´ s.t. De Vita (T)

GESCAL:Pana, Nocita (33´ s.t.Calascione), Galletta (36´ s.t. Busà), Marino, Giacobbe (23´ s.t.Vinci), La Valle, Tomasello, Zoccoli, Giordano, Cordaro, Scalzo (14´s.t.Neto)
all.: Ristagno-Isaja

TORREGROTTA: Saggio (4´ s.t.Molino), Antonazzo, Bonaffini, Caselli (13´ s.t.Gambino), D´Andrea, Arizzi, D´Angelo, La Spada, Saporita, Marchese (33´ s.t. Gangemi), De Vita (38´ s.t. Panzera)
all.: P.Pino

ARBITRO: Riccardo MORABITO (Messina)

AMMONITI: Cordaro (G), Bonaffini e D´Angelo (T)


Torna prepotentemente al successo la formazione "Allievi" rossoblù, che riscatta in pieno il mezzo passo falso della settimana scorsa contro il S.Alessio strapazzando a domicilio i pari età messinesi del Gescal, a conclusione di una gara dai due volti, con i ragazzi di Piero Pino che nel primo tempo sono stati più concreti ed hanno subito messo le cose in chiaro nel giro di poco meno di tre minuti dal calcio d´avvio, concludendo il parziale su un rassicurante 3-0, mentre nella ripresa hanno gestito il vantaggio, replicando a stretto giro ai tentativi di rientrare in partita dei volitivi ma pur sempre fragili avversari.

Mattatore della giornata, il giovane attaccante rossoblù Placido De Vita, autore di un poker di reti realizzato con la collaborazione del compagno di reparto Gabriele Marchese, autore del provvisorio 3-0. Da segnalare un penalty fallito a metà ripresa da Francesco Arizzi sul 4-1.
Con questa affermazione, la compagine torrese resta solitaria al comando del girone, rintuzzando l´assalto alla vetta del Milazzo Academy, passato di misura sul campo del S.Alessio, il tutto alla vigilia di un doppio turno interlocutorio per l´undici tirrenico, il cui calendario propone sabato pomeriggio il match contro i "fuori classifica" della Folgore e, a seguire, il turno obbligatorio di riposo a seguito della rinuncia del Pasteria, per tornare in campo con i tre punti in palio, sabato 4 marzo al "Gangemi", ospite l´AGA Messina.

La cronaca:

Trascorrono appena 20" e il Torregrotta passa subito in vantaggio con De Vita che conquistata palla a centrocampo, giunge al limite da dove fionda verso l´angolo basso dove Pana non può arrivare;
Un minuto e mezzo più tardi, la squadra di Piero Pino perviene al raddoppio su cross di Marchese raccolto da De Vita che tira prontamente verso lo specchio della porta, trovando una leggera deviazione di un difensore locale che mette fuori causa il proprio portiere;
10´ Torregrotta vicino al tris con Antonazzo che direttamente su calcio di punizione timbra la traversa. La sfera torna in campo ma De Vita questa volta non inquadra a dovere;
21´ Marchese serve De Vita in posizione vantaggiosissima. La conclusione dell´attaccante originario di Spadafora, viene sventata da un difensore messinese nei pressi della linea di porta;
38´ Quasi sul finire del primo tempo, i rossoblù triplicano. Insistita azione di De Vita sull´out, conclusa con un delizioso pallone scodellato in area per Marchese che elude l´uscita del portiere e insacca a porta vuota;

In avvio di ripresa (2´), il Gescal trova il modo per accorciare le distanze con La Valle che calcia una punizione che sorprende Saggio;
11´ Gescal che insiste andando vicinissimo al secondo gol. Molino, che da qualche minuto ha rilevato Saggio tra i pali, respinge una prima conclusione. La sfera giunge tra i piedi di Giordano che clamorosamente non trova la porta col portiere rossoblù ormai fuori causa;
13´ Il Torregrotta si ricompatta e ristabilisce le distanze con un´azione in contropiede partita da D´Andrea per lo sgusciante De Vita che vola verso l´area avversaria, scarta il portiere e deposita a porta vuota per il 4-1.
20´ La formazione tirrenica ha l´opportunità per chiudere definitivamente il match con un calcio di rigore concesso per intervento falloso in area messinese su Marchese. Dal dischetto si presenta Arizzi che però manda alto.
22´ Padroni di casa pericolosi in area torrese con Giordano che chiama Molino ad un difficoltoso intervento in uscita
26´ Il Gescal non ci sta e conquista con Giordano atterrato da Saporita, una massima punizione che Zoccoli trasforma portando il punteggio sul 2-4.
28´ Pregevole azione in profondità del tandem De Vita-Marchese, con quest´ultimo che elude l´uscita del portiere ma spreca tutto cadendo al momento di concludere verso la porta spalancata;
30´ Su svarione difensivo locale concluso con un maldestro retropassaggio verso il portiere, Marchese ne approfitta ma si vede rimpallare la conclusione. In corsa giunge da dietro lo scatenato De Vita che conclude il suo "show" personale, depositando in rete il pallone del definitivo 5-2 con il quale la gara va definitivamente agli archivi, consegnando i tre punti ad un Torregrotta che riprende a correre e si conferma leader del girone.


Realizzazione siti web www.sitoper.it