20 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GLI ALLIEVI TORNANO DA MILAZZO CON UN PUNTO CHE VALE ORO - Grazie ad un rigore trasformato da De Vita allo scadere, i rossoblù escono indenni dalla difficile trasferta col Milazzo Academy e conservano il primato solitario.

08-01-2017 18:34 -



CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI – CP MESSINA – GIRONE UNICO – 8^ GIORNATA
MILAZZO (ME)- Campo Sportivo Comunale "S.Pietro" – domenica 8/01/2017 – ore 14.30


MILAZZO ACADEMY – 1
TORREGROTTA – 1

MARCATORI: 10´ s.t. Trimboli (M), 39´ s.t. De Vita (T)

MILAZZO ACADEMY: Shabaj, Quattrocchi, Di Bella, Crisafulli, Buonanotte, Trimboli, Irato, Xhafaj, La Spada M., Piccolo, Currò
A disp.: Milazzo, Calvo, Basile, Del Bello, Sergente, Napoli, Gitto

TORREGROTTA: Molino, Di Pietro, Saporita, Gambino, Antonazzo, Caselli, D´Angelo, Gangemi, Marchese, De Vita, Abate
A disp.: Scibilia, Panzera
All.: P.Pino

ARBITRO: Gabriele VISALLI (Messina)

AMMONITI: Piccolo (MA), Marchese e Saporita (T)

Inizia con un promettentissimo quanto prezioso pareggio sul difficile campo mamertino di San Pietro, il 2017 degli Allievi Provinciali rossoblù che impongono l´1-1 alla temibile compagine del Milazzo Academy, un risultato che oltre a mantenere l´imbattibilità in campionato, permette ai ragazzi di Piero Pino di rintuzzare l´assalto alla vetta della stessa formazione milazzese e di conservare la leadership del girone, sia pure con una gara in più disputata rispetto al Messina Soccer School fermato dal maltempo ed a cui Marchese e soci dovranno rendere visita nella prossima trasferta del 21 gennaio a Mili Marina.
Il risultato conseguito nel rigido pomeriggio domenicale, arriva al termine di 80´ nel corso dei quali le due formazioni si sono fronteggiate senza risparmiarsi e senza esclusione di colpi, dando vita ad un confronto a tratti anche aspro e nervoso, nel quale tuttavia l´undici torrese, che si era presentato all´insidiosa trasferta, privo di capitan Bonaffini, Arizzi, D´Andrea, Lisa e dello squalificato La Spada, ha avuto il grande merito di non disunirsi e non perdere la testa dopo lo svantaggio di inizio ripresa messo a segno da Trimboli direttamente su calcio di punizione dal limite, riordinando le idee e agguantando il prezioso pari in dirittura d´arrivo con De Vita, abile nel procurarsi e poi trasformare con freddezza il penalty concesso dal direttore di gara.
Al termine, stati d´animo contrastanti, con lo spogliatoio locale a schiumar rabbia per un primato svanito sui titoli di coda, mentre nel clan rossoblu regna una contenuta ma legittima soddisfazione per esser usciti indenni dal catino milazzese, risultato che permette ai rossoblù di preparare nel migliore di modi il trittico di appuntamenti che separa dal giro di boa e che propone il match casalingo con il Valdinisi sabato 14 al "Comunale", il big-match di Mili Marina del 21 col Messina Soccer, per concludersi sabato 28 tra le mura amiche, ospite l´altra compagine milazzese del Gi.Fra.


Realizzazione siti web www.sitoper.it