15 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

GIOVANISSIMI, TRE RUGGITI PER CONTINUARE A SOGNARE - Con una ripresa sontuosa, i ragazzi di Piero Pino, si impongono in gara 2

13-04-2013 21:30 -
26´ s.t. Sapienza (a terra) ha insaccato il 3-0 rossoblù
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI - C.P.MESSINA - SECONDA FASE
"GARA 2"

TORREGROTTA - Campo Sportivo Comunale - sabato 13/4/2013 - h.15,30



TORREGROTTA - 3
BELLINZONA - 0


Marcatori: 5´ s.t. Crimaldi (T), 23´ s.t. Falcone (T), 26´ s.t. Sapienza (T)

TORREGROTTA: Trovato (1´ s.t.Meo), Mondo, Mamola, Villari (24´ s.t. Pruiti Ciarello), Abate, Giorgianni, Crimaldi (25´ s.t. Battaglia), Falcone, Basile (18´ s.t. De Vita), Sittineri, Sapienza (28´ s.t. Donato)
All.: P.Pino

BELLINZONA: Costa, Pizzinga (14´ p.t. Bucalo), Laganà, Russo, Cornacchia, Galletta (15´ s.t. Panebianco), Popolo, Schepis (28´ s.t. Maucci), Rigano, Pulejo, Cannarozzo (28´s.t. Finocchiaro)
all.:V.Costa

ARBITRO: R.Castorina di Messina


NOTE: Giornata caldissima, spettatori una cinquantina circa con discreta rappresentanza messinese.

RECUPERO: 1´ + 0´

AMMONITI: 4´ s.t. Galletta (B), 13´ s.t. Abate (T)

ANGOLI: 5-3 per il Torregrotta (p.t.3-2 per il Bellinzona)

OFF-SIDES: 1-0 per il Torregrotta (p.t.0-0)


Non conosce ostacoli la marcia dei Giovanissimi del Torregrotta che al Comunale, in un pomeriggio caldissimo, inaugurano nel migliore dei modi il triangolare di play-off, schiantando il Bellinzona con una ripresa straripante, dopo un primo tempo a senso unico ma chiuso sul nulla di fatto.
Un tre a zero, il risultato a favore dell´undici di Piero Pino che conferma così la marcia "tritasassi" sul rettangolo di gioco di casa (quest´anno 9 vittorie e la sola sconfitta con il Gi.Fra.Milazzo), maturato con una ripresa sontuosa nel corso della quale, dopo aver lavorato duramente ai fianchi un avversario che forse non si aspettava tanta veemenza, i rossoblù hanno raccolto i frutti di una manovra di minuto in minuto più incisiva e favorita anche dall´inevitabile allargarsi delle maglie difensive di un Bellinzona che col trascorrere del tempo, è andata sempre più sfaldandosi.

C´è poco tempo però per godersi questa netta affermazione, perché da martedi ci sarà da pensare a gara 3, quando sul terreno di gioco del Marullo a Bisconte, lunedi 22 alle 17, Antonio Sapienza e compagni, quest´oggi seguiti a bordo campo dal piccolo Lele Trovato che in compagnia di mamma Giusy e papà Fabio, non ha voluto mancare alla partita del fratello Peppe, giocheranno per l´accesso alla finale di sabato 27, affrontando la Trinacria Messina, con il vantaggio del doppio risultato (la Trinacria si è imposta domenica scorsa sul Bellinzona, solo per 1-0).

L´apertura del match è già tutto un programma, con i rossoblù che vanno vicinissimi al vantaggio al 9´ con Sittineri che a centro-area controlla il cross dal fondo di Basile e tira al volo di sinistro, mandando il pallone a sibilare sulla traversa della porta difesa da Costa.
Al 13´ tocca a Crimaldi a chiusura di un triangolo con un compagno, impegnare Costa che alza sopra la traversa.
Al 26´ assist di Sittineri per Basile che fallisce il bersaglio.
In chiusura di tempo (33´), il Torregrotta parte in contropiede liberando al tiro dalla sinistra Sittineri che spedisce di un soffio sopra l´incrocio dei pali alla destra del portiere ospite.
Primo tempo dunque che si chiude a reti bianche, con il Torregrotta a recriminare per le nitide occasioni mancate ed il Bellinzona che soltanto sporadicamente e con alcuni velleitari tiri dalla lunga distanza, si è fatto vivo dalle parti di un Federico Meo comunque attento e presente.

Nella ripresa, ci si attende un Bellinzona più propositivo, ma il Torregrotta non concede spazi alla manovra messinese ed al 5´ Crimaldi riceve palla da Basile all´altezza della trequarti di campo ospite, viaggia sul corridoio di destra e libera un fendente diretto verso lo specchio della porta, sul quale Costa, fino a quel momento molto attento, non è impeccabile, lasciandosi sfuggire la sfera che si insacca per il meritato vantaggio torrese.

Lo stesso Crimaldi, al 9´, al termine di un´azione tambureggiante in area messinese, si libera al tiro con un rasoterra in diagonale.che si perde a fil di palo alla destra di Costa.

Il Bellinzona sembra accusare il colpo del gol subito e riesce soltanto ad abbozzare una replica, ma i rossoblù continuano ad imperversare nella metà campo messinese con Crimaldi che al 16´ dal fondo dosa un traversone a centro area per l´accorrente Sittineri che al volo costringe Costa a rifugiarsi in angolo in due tempi.

La marcata supremazia territoriale torrese, viene premiata al 23´ quando su azione partita dall´asse Crimaldi-Sittineri, il capitano rossoblù lancia in corridoio centrale Falcone che entra in area avversaria e con un dosato tocco di sinistro manda la sfera alle spalle del portiere per il 2-0.

Neppure il tempo di esultare per il raddoppio, che con il Bellinzona ormai in balia, giunge a mettere la parola fine alla partita, la terza marcatura, con Sittineri che al 26´ dalla corsia di sinistra, trova il varco buono per giungere sul fondo e mettere un delizioso pallone per Sapienza che in corsa gira prontamente a rete.

Un minuto dopo, si assiste alla prima vera conclusione diretta verso la porta rossoblù, con Panebianco che prova a sorprendere Peppe Trovato con un tiro sul quale il portiere è costretto ad intervenire sotto la traversa.
Ma è troppo tardi, perché il Torregrotta continua a controllare le operazioni in campo, andando vicino al poker con De Vita, Battaglia e Sittineri.
Finisce con il triplice fischio del signor Castorina (direzione quasi impeccabile e che non ha alimentato polemica alcuna, la sua), che sancisce il successo pesante dei rossoblù tirrenici, mentre per il Bellinzona, andato incontro alla seconda sconfitta esterna stagionale, il k.o. odierno significa l´uscita dalla competizione.
Ai ragazzi di mr.Costa tuttavia, brillanti protagonisti nella prima fase della stagione regolare, va dato atto di aver disputato, finchè ha retto, una gara gagliarda ma correttissima e di aver onorato lo sport con una condotta ed un fair-play che fanno loro onore.

Per Piero Pino ed i suoi ragazzi invece, l´appuntamento è per le 17 di lunedi 22, quando ci sarà da superare l´ostacolo Trinacria Messina nella partita che potrebbe consentire ai Giovanissimi rossoblù di proseguire nel loro fantastico magic-moment.
Dai ragazzi, l´avventura continua!!!...


TRIANGOLARE B - Classifica

TORREGROTTA 3p. (3-0)
TRINACRIA ME 3p. (1-0)
BELLINZONA 0p. (0-4)

ULTIMA GIORNATA

TRINACRIA ME - TORREGROTTA - ("Marullo" Messina - lunedi 22 - ore 17)


PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account