11 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

I GIOVANISSIMI PRONTI ALL´ULTIMO ASSALTO - Le convocazioni per la finalissima di Villafranca Tirrena

26-04-2013 20:30 -
Con il rompete le righe e l´appuntamento a domani pomeriggio, è scattato il count-down in attesa del calcio d´inizio della finalissima provinciale tra i Giovanissimi di Torregrotta e Gi.Fra.Milazzo, le due compagini che dopo aver concluso ai primi due posti il Girone A della Prima Fase, si ritrovano per l´ultimo atto della stagione a contendersi la vittoria finale ed il conseguente accesso al campionato Regionale Giovanissimi 2013/14.

Due formazioni che si conoscono praticamente "a memoria", essendosi già affrontate nella stagione-regolare e che arrivano all´appuntamento, avendo avuto la meglio e vincendo ambo le gare, contro compagini competitive nel corso dei play-off disputati in questo mese di aprile.

Vittoria esterna a Gaggi (2-0) e perentorio 4-1 al "Ciantro" con il Messina 2006, per i milazzesi. Secco 3-0 in casa al Bellinzona e blitz al "Marullo" contro l´imbattuta Trinacria Messina per i torresi.
Di fronte inoltre, le uniche due compagini che sono riuscite a metter sotto i "fuori classifica" dell´Acr Messina (3-2 il Gi.Fra. nella giornata inaugurale del campionato, 4-1 il Torregrotta alla seconda di ritorno).

Si affrontano altresì, dato non da poco, due tra le formazioni più corrette delle categoria: prima nel girone e terza assoluta la squadra torrese (5,80), seconda nel girone e sesta nella graduatoria generale, quella milazzese (7,80).

Per il Torregrotta e il suo timoniere Piero Pino, la finale del "Terre Forti", rappresenta la chiusura di un ciclo apertosi sette anni fa, quando con i vari Abate, Basile, Falcone, Mamola, Mondo, Pruiti, Sapienza e Sittineri (tutti all´ultimo gettone di presenza nei "Giovanissimi") cui si sono aggiunti di volta in volta, Meo, Villari, Giorgianni, Crimaldi, Irrera, Visalli, Chillè, Sidoti e ultimo in ordine di tempo, Trovato, iniziò un percorso che domani pomeriggio vivrà sicuramente il suo momento-clou nei 70´ di una partita che da sola fornisce motivazioni a iosa e nella quale si racchiude tutta una stagione di un gruppo che ha fatto dell´impegno, dell´umiltà e della compattezza del gruppo, i propri punti di forza, reagendo e senza lasciarsi prendere dallo scoramento nei rari momenti di difficoltà ma allo stesso tempo mantenendo i piedi ben ancorati per terra nei momenti in cui la classifica ha cominciato a dare ragione.

Non sarà facile ovviamente prevalere su un Gi.Fra.Milazzo che nell´arco dell´intero campionato, ha dimostrato di essere formazione solida e compatta come poche e che al pari dei rossoblù torresi, giunge a suon di vittorie e con pieno merito a questa finale, con il fermo proposito di un immediato ritorno nel campionato regionale lasciato lo scorso anno, rispettando in pieno quelli che erano e restano gli obiettivi societari. Proprio la voglia dei mamertini di tornare subito al piano di sopra però, potrebbe rappresentare l´arma a doppio taglio per un gruppo che addosso avrà la pressione di dover assolutamente centrare il ritorno tra i Regionali.

D´altro canto, a favore del team milazzese, potrebbe giocare l´esito dei due match disputati tra le due compagini durante la stagione e che hanno visto il Gi.Fra. vittorioso sia al Comunale (1-3) che al "Ciantro (1-2). Pronostico dunque che appare leggermente favorevole ai ragazzi di mr.Lombardo, anche se in casa Torregrotta, pur rispettando l´avversario, le sconfitte subite in campionato, sono state già archiviate da tempo ed hanno fatto spazio ad un´atmosfera fiduciosa, accompagnata alla consapevolezza che in una gara secca e nella quale la pressione sarà tutta sulle spalle di Pino Abbriano e compagni, tutto è possibile.

Per questo motivo, Piero Pino non ha lasciato nulla al caso e, dopo la sofferta ma vittoriosa trasferta di lunedi pomeriggio a Bisconte, ha fatto sostenere una seduta di scarico al martedi. Questa sera invece, seduta di rifinitura, nel corso della quale il tecnico ha potuto valutare le condizioni di Mamola, uscito malconcio dalla partita con la Trinacria.

A conclusione della rifinitura odierna (nella foto, una fase), l´appuntamento per tutti è stato fissato nel piazzale antistante il Comunale di Viale Europa per le 15,00 di domani, sabato, da dove la squadra con il tecnico ed i dirigenti muoverà intorno alle 15,15 alla volta della sede del match che sarà arbitrato dal 18enne messinese Roberto Scardino.

In tribuna al "Terre Forti", dovrebbe registrarsi anche un cospicuo contingente di supporters di fede torrese che insieme alla prevedibile presenza dei numerosi "aficionados" che si preannuncia in arrivo da Milazzo, farà da degna cornice ad un pomeriggio che siamo certi chiuderà all´insegna della festa e dello sport, una stagione per certi versi già irripetibile e che attende solo l´acuto finale di una delle due contendenti.
Via il conto alla rovescia, inizia l´attesa...

L´elenco dei convocati (tra parentesi l´anno di nascita):

Adriano ABATE (98)
Salvatore BASILE (98)
Antonino BATTAGLIA (99)
Fabio CHILLE´ (99)
Roberto CRIMALDI (98)
Placido DE VITA (00)
Claudio DONATO (99)
Angelo FALCONE (98)
Carmelo GIORGIANNI (99)
Saverio IRRERA (99)
Salvatore MAMOLA (98)
Federico MEO (00)
Luca MONDO (98)
Stefano PRUITI CIARELLO (98)
Antonino SAPIENZA (98)
Rosario SIDOTI OLIVO (99)
Augusto SITTINERI (98)
Giuseppe TROVATO (98)
Alessandro VILLARI (99)
Roberto VISALLI (99)


PER VEDERE IL "TESTA A TESTA" TRA GI.FRA. E TORREGROTTA, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account