28 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

I GIOVANISSIMI REGIONALI TORNANO DA ACIREALE A MANI VUOTE - L´undici di Beppe Borelli sconfitto con due reti nella ripresa.

23-12-2015 17:00 -

CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI GIRONE C – 14^ GIORNATA
ACIREALE (CT) – Stadio Comunale – domenica 20/12/2015 – ore 10,30



JUNIOR CALCIO ACIREALE – 2
TORREGROTTA – 0


RETI: 10’ s.t. Spampinato (rig), 35’+1 s.t. Pappalardo


Finale d’anno amaro per i Giovanissimi Regionali di mister Borelli che nell´ultima partita del girone di andata, tornano sconfitti col più classico dei punteggi dal campo dello J.C.Acireale al termine di una partita avara di emozioni.

Nel primo tempo si registrano solo due conclusioni a rete, una per parte. La prima è per i padroni di casa al 20’ con il n.8 degli acesi, Pappalardo che su tiro da fuori, impegna Samuele Foti in una parata a terra sulla sua destra.
La risposta della squadra torrese arriva allo scadere del primo tempo , quando dopo una bella azione corale partita dal settore difensivo con Caselli che serviva Arizzi, quest’ultimo invitava all´azione D´Angelo che smistava per La Spada. Il capitava vede Di Mento e lo serve sulla trequarti da dove parte l’assist in corridoio per Antonazzo che appena dentro l´area di rigore sferra un tiro parato con non poche difficoltà in due tempi dal portiere acese Militello..

Il secondo tempo cominciava con lo stesso canovaccio del primo. A spezzare l´equilibrio delle due squadre ci pensava il Sig. Gambino che al 10’ assegnava un calcio di rigore alla squadra di casa su una presunta trattenuta in area di Caselli su Privitera. Dal dischetto, Spampinato realizza con la sfera che si insacca alla destra di Foti.

Al 15’ tegola per mister Borelli che deve fare a meno a centrocampo, del proprio capitano La Spada costretto ad abbandonare il terreno di gioco per uno stiramento al retto femorale destro, sostituito dal 2003 Insana.

La reazione torrese si infrange contro il muro difensivo della squadra acese. Al 25’ ci prova Di Mento su punizione, ma il tiro del fantasista rossoblù si spegne sulla barriera.

Sui titoli di coda, giunge il raddoppio etneo con un azione insistita di Pappalardo che appena dentro l´area supera Foti in uscita.

Per i 2001/2002 di mister Borelli si chiude l´anno con un bottino di 13 punti in classifica frutto di 3 vittorie e un pareggio. Si va dunque alla sosta natalizia prima della ripresa delle ostilità che vedranno la compagine torrese di scena il 3 gennaio al “Micale” di Capo d’Orlando, sul campo della lanciatissima capolista Free Time.


CRONACA A CURA DI ANGELO LA SPADA E NINO ARIZZI

Realizzazione siti web www.sitoper.it