23 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

I GIOVANISSIMI RESISTONO SOLTANTO UN TEMPO - L´undici di Piero Pino sconfitto ad Oliveri dalla Nuova Rinascita (3-0)

17-11-2013 21:15 -

CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI 2013/14 - GIRONE C - 9^ GIORNATA
OLIVERI (ME) - DOMENICA 17/11/2013 - ore 10,30


NUOVA RINASCITA - 3
TORREGROTTA - 0


NUOVA RINASCITA: F.Sidoti, Chiofalo, Alcamo, Antonuccio, A.Pino (10/00), Calabrese (28´ s.t. Costantino), Magistro, A.Pino (09/00) (1´ s.t.Lunetta), Greco (21´ s.t. Di Blasi), Di Luca (24´ s.t. Raffaele), Lupica (15´ s.t. Fagone)

TORREGROTTA: Meo, Di Pietro (33´ s.t. La Spada), Sidoti Olivo (8´ s.t.U.Bellamcina ´00), Irrera (24´ s.t. Scarpino), Giorgianni, Merlino, Barsan (15´ s.t. Battaglia), Lisa (21´ s.t. Santoro), Giunta (35´ p.t. Donato), Villari, De Vita (34´ s.t. U.Bellamacina ´99)
All.: P.Pino

ARBITRO: L. Aliberti di Barcellona PdG

MARCATORI: 7´ s.t. Lunetta (NR), 23´ s.t. rig.Di Luca (NR), 32´ s.t. Fagone (NR)

AMMONITO: 38´ s.t.Chiofalo (NR)

ANGOLI: 7-0 per la Nuova Rinascita (p.t.3-0)

OFF-SIDE: 1-1 (p.t.1-1)

RECUPERO: 2´ + 4´

Infruttuosa trasferta ai piedi del Tindari per la formazione Giovanissimi del Torregrotta, costretto ad una nuova sconfitta. Questa volta, a prevalere nei confronti della compagine allenata da Piero Pino, sono i ragazzi della Nuova Rinascita che prendono con gli interessi, la rivincita della sconfitta patita meno di ventiquattro ore prima dagli Allievi al Comunale e dopo un primo tempo chiuso sul nulla di fatto, legittimano con un secondo tempo incisivo e concreto, una superiorità mai messa in dubbio nell´arco dei 70´ più recupero del match disputato questa mattina.

La prima frazione, chiusa come anzidetto sul nulla di fatto, ha visto l´undici di casa esercitare una supremazia territoriale alla quale la squadra di Piero Pino ha opposto una tattica attendistica grazie ad una buona predisposizione che aveva messo in crisi gli avanti della Nuova Rinascita che si rendevano pericolosi solo al 20´ direttamente su calcio di punizione battuto da Lupica, sul quale Meo in tuffo sulla sua destra salvava la porta dalla capitolazione deviando in angolo ed al 28´ quando il capitano della Nuova Rinascita, Di Luca, entrato in area dal vertice sinistro, trovava il portiere rossoblù pronto a respingere con i piedi la conclusione diretta verso l´angolo più lontano.

Nel mezzo di queste due occasionissime, si segnala un episodio di fair-paly al 22´, quando Cosmin recuperava palla all´altezza della panchina locale, ma veniva fermato dal direttore di gara che ordinava la ripresa del gioco con la rimessa con le mani ad opera dei padroni di casa.
L´immediata segnalazione della panchina della Nuova Rinascita che confermava la regolarità dell´azione del 2001 rossoblù, consentiva all´arbitro di rivedere la propria decisione con possesso palla che tornava ai giocatori del Torregrotta.

Tutte nella ripresa le reti che hanno determinato il risultato. A sbloccare il punteggio ci pensava Lunetta che al 7´ si impossessava del pallone all´altezza dei 20 metri torresi e dopo aver superato alcuni difensori, sull´abbozzo di uscita di Meo, toccava il pallone di quel tanto da mandarlo ad insaccarsi lemme-lemme nell´angolino alla destra della porta difesa dall´estremo rossoblù.
Al 20´ della ripresa, lo stesso Lunetta, ricevuta palla all´altezza del limite dell´area di rigore ospite, controllava in bello stile e lasciava partire un tiro al volo sul quale Meo in plastico tuffo sulla sua sinistra, salvava i suoi dal raddoppio. Raddoppio che arriva però due minuti più tardi, quando un atterramento di De Luca ad opera di Merlino poco entro l´area, veniva sanzionato col calcio di rigore che lo stesso De Luca trasformava centralmente (NELLA FOTO).
Al 32´ la Nuova Rinascita triplica con Fagone che con una conclusione dal limite, sorprende tutti, manda la sfera ad insaccarsi nell´angolo alla destra di Meo.

Nei minuti di recupero, il Torregrotta prova a rendere meno amara la mattinata, cercando la rete della bandiera, ma la conclusione di Santoro si perde a lato.

Capitan Giorgianni e compagni, torneranno adesso in campo domenica 24 mattina. In programma il derby casalingo con il Valle del Mela che ottenendo il primo successo stagionale ai danni della Futura (4-1), si è posizionato ad una sola lunghezza di distacco dai rossoblù, proprio alla vigilia di un confronto che Piero Pino ed i suoi ragazzi non possono fallire.


PER VEDERE LE FOTO DELLA PARTITA CLICCA QUI

foto a cura di Pippo Meo

Realizzazione siti web www.sitoper.it