30 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

I GIOVANISSIMI SANNO ANCHE SOFFRIRE - Sofferta ma meritata vittoria della squadra di Nunzio Midili che supera un tenace Curcuraci 2-1 e và in doppia cifra

18-11-2014 13:30 -
Le squadre Giovanissimi Regionali di Torregrotta e J.C.Curcuraci all´ingresso in campo (foto L.Caselli)


CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI - GIRONE D - 9^ GIORNATA
TORREGROTTA - Campo Sportivo Comunale - domenica 16/11/2014 - ore 10,30




TORREGROTTA - 2
J.C.CURCURACI - 1



MARCATORI: 6´ Lisa (T), 17´ Marchese su rig. (T) , 25´ s.t. Bonasera su rig. (JC)

TORREGROTTA: Foti, Di Pietro, Bertino, Abate, Caselli (60´ Saporita),Giunta , D´Angelo, Lisa, Marchese, La Spada, De Vita(65´ Catanese).
a disp.:Arizzi, Sfameni, D´Angelo, Antonazzo.
All. N. Midili

JUNIOR CLUB CURCURACI: Di Marzo, Signorino (49´ Giovannelli), Fanara , Saitta, Carbone (55´ Capizzi), Foti, Bonasera , Buscemi (41´Spiritosanto), Giuliano (35´Risitano), Piccione, Dozia.
a disp. Barbaro,Scimone,Freni.
All: F.. Viscuso

ARBITRO: A. Molonia di Messina

ANGOLI: 5-3 per il Curcuraci (p.t. 3-1)
RECUPERO: 1´ - 5´
OFF-SIDES: 8-2 per il Junior Club Curucuraci (p.t.4-1 )

AMMONITI: Giunta per gioco scorretto (T) , Carbone per gioco scorretto e Foti per proteste ( JC)
ESPULSO: Fanara (JC)

Tonificante vittoria casalinga dei Giovanissimi Regionali rossoblù, che con un primo tempo accorto e di estrema concretezza e resistendo all´orgoglioso ritorno avversario nel corso della ripresa, conquista tre punti di platino ai danni di un Curcuraci mai domo, che esce con l´onore delle armi dal rettangolo di Viale Europa, dimostrando anche in terra torrese di non meritare l´attuale terzultimo gradino della classifica.
Per i ragazzi di Nunzio Midili, la terza affermazione stagionale, sofferta ma non per questo meno meritata, consente di guadagnare una posizione in graduatoria e scavare un solco di 6 punti tra sé e la zona play-out alla vigilia della delicatissima di domenica 23 nel quartiere catanese di Zia Lisa, ospiti del San Pio X.

La gara si mette subito in discesa per i rossoblù torresi che sbloccano il punteggio dopo soli 6´ di gioco con Lisa che raccoglie una respinta della difesa ospite e con un gran tiro da fuori area, manda la palla sotto la traversa. Vano il tentativo di Di Marzo.
Gli ospiti reagiscono subito e vanno vicini al pareggio un minuto più tardi quando su svarione difensivo torrese, Giuliano si presenta davanti a Foti, abile a neutralizzare il tiro da distanza ravvicinata del n.9 messinese.
Rossoblù pericolosi al 12´ con De Vita che dopo uno scambio con Marchese, tira al volo dal limite dell´area con la sfera che si spegne di poco alta sulla traversa.
Al 17´ giunge il raddoppio. Azione personale di Abate che supera in velocita´ il diretto avversario ed entrato in area viene atterrato da Carbone. Per il direttore di gara non ci sono dubbi ed indica il dischetto del rigore che Marchese trasforma sotto la traversa.
Il Curcuraci replica al 20´ con Buonasera, la cui conclusione viene bloccata a terra da Foti
Il portiere rossoblù si disimpegna con sufficiente disinvoltura anche al 27´, producendosi in un ottimo intervento su insidiosa iniziativa ospite.

Sotto di due reti all´intervallo, il Curcuraci al rientro dagli spogliatoi parte subito a testa bassa alla ricerca del gol che può riaprire il match, andandovi vicino al 42´ quando su errato disimpegno di Giunta, la sfera giunge al neo-entratoSpiritosanto che entrato in area, evita Foti in uscita e calcia a rete. Il provvidenziale intervento di Di Pietro, ricaccia lontano la sfera che sta per varcare la linea di porta, evitando la capitolazione.
Ancora gli ospiti a presidiare l´area di rigore torrese con Piccione che al 45´ sugli sviluppi di calcio d´angolo, chiama in causa l´estremo difensore rossoblù che blocca senza problemi.
Al 55´ il Curcuraci accorcia le distanze su calcio di rigore calciato da Bonasera sulla dx della porta difesa da Samuele Foti. Penalty assegnato dall´arbitro su fallo in area di Giunta ai danni del n. 11 Giovannelli.
Al 58´ Lisa su punizione calcia di poco alto.

Il forcing conclusivo degli ospiti, lascia con il fiato sospeso il pubblico di fede torrese presente in gradinata fino al 4´ dei 5 minuti di recupero concessi dall´arbitro, quando su punizione assegnata per intervento irregolare di Giunta al limite dell´area, Bonasera calcia da posizione favorevolissima scavalcando la barriera e indirizzando la sfera verso l´angolo basso alla sinistra di Foti che con un balzo felino smanaccia. Sull´intervento risolutore definitivo di Bertino che sparacchia lontano, giunge il triplice fischio che consegna al Torregrotta una vittoria "pesante" che permette a Nunzio Midili ed alla sua truppa, di raggiungere quota 10 in classifica e trascorrere una serena settimana di avvicinamento al prossimo impegno in calendario, domenica 23 alle 11,30, sull´insidioso campo del Catania S.Pio X.

I PROSSIMI IMPEGNI DEI GIOVANISSIMI

23/11 ore 11,30 CATANIA S.PIO X - TORREGROTTA
30/11 ore 10,30 TORREGROTTA - GARDEN SPORT MESSINA
07/12 ore 10,30 COMPRENSORIO DEL TIRRENO - TORREGROTTA
14/12 ore 10,30 TORREGROTTA - MAGICA CT


TABELLINO E CRONACA A CURA DI ANGELO LA SPADA

Realizzazione siti web www.sitoper.it