31 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

I GIOVANISSIMI SOGNANO LO SGAMBETTO AD UNA GRANDE - Domenica mattina a Mili Marina, visita al Città di Messina, primo di un severo poker di impegni proibitivi.

17-10-2014 20:37 -


Incassata con moderata soddisfazione ma subendo pur sempre con qualche "ammaccatura" in termini disciplinari, il più che legittimo 3-0 a tavolino dal Giudice Sportivo dopo i "fattacci" di domenica scorsa, Nunzio Midili ed i suoi Giovanissimi Regionali, risollevati dopo il doppio "en-plein" consecutivo (Sporting Club e Pompei), si apprestano ad affrontare domenica mattina, l´ardua trasferta di Mili Marina, ospiti di un Città di Messina che conosciuta l´onta della prima sconfitta stagionale nel confronto a vertice con la Jonica, torna sul rettangolo amico puntando a mantenere quanto meno inalterato il distacco dalla capolista.

Si tratta del primo di una serie di confronti al limite del proibitivo per l´undici torrese, cui il calendario ha riservato a stretto giro, tutte le formazioni d´elite del girone. Dopo la trasferta in riva allo Stretto infatti, il doppio turno casalingo propone per Roberto La Spada e compagni, la sfida alla Jonica e sette giorni dopo al Camaro, chiudendo il severo poker di impegni sull´ostico campo del Giardini Naxos.
Tornando alla gara in programma domenica con fischio d´inizio alle 11, lo scorso anno sul green del "Garden Sport" di Mili Marina, alla 2^ di andata, i rossoblù subirono un sonoro 5-1 (doppietta di Augliera, gol di Di Stefano, Balsamà e Miduri per i peloritani. Di Giovanni Giunta al 16´ della ripresa, la rete del momentaneo 1-4).

Diverso l´atteggiamento dei giocatori rossoblù nel match di ritorno, con l´undici torrese determinato e caparbio nel replicare pallone su pallone, ma sfortunato nel venire piegato solo a 4´ dalla conclusione con una zampata di Florio che non impedì ai rossoblù di reagire in maniera veemente, al punto da reclamare allo scadere un calcio di rigore per plateale atterramento di Barsan, non rilevato dal direttore di gara ma ai più apparso indiscutibile e che, se trasformato, avrebbe rispecchiato meglio, l´andamento di un match nel quale il Torregrotta non aveva affatto demeritato.

Tornando all´attualità, conclusa la preparazione questo pomeriggio, per Nunzio Midili si pone il problema di far fronte alle squalifiche di Di Pietro e Molino, appiedati dal Giudice Sportivo.
L´appuntamento per la partenza è alle 8,30 nel piazzale antistante il campo sportivo di Viale Europa (alle 8,45 allo svincolo autostradale di Rometta Marea) da dove verrà raggiunta Mili Marina (arbitro l´ottimo Fabrizio Ritrovato della sezione di Messina, già in parecchie circostanze sulla strada delle squadre rossoblù anche a livello Juniores).


Questa la lista dei convocati che si dovranno ritrovare domenica mattina alle 8,45 al campo sportivo:
1) ABATE SIMONE (01)
2) ANTONAZZO FRANCESCO (01)
3) BERTINO BENEDETTO (02)
4) CASELLI ALBERTO (01)
5) D´ANDREA IVAN (00)
6) D´ANGELO SANTI (01)
7) DE VITA PLACIDO (00)
8) FOTI SAMUELE (02)
9) GIUNTA GIOVANNI (00)
10) LA SPADA ROBERTO (01)
11) LISA LEO (00)
12) MARCHESE GABRIELE (00)
13) RUGGERI SALVATORE (00)
14) SAPORITA PAOLO (01)
15) SCIBILIA MATTIA (02)
16) SFAMENI DANILO (01)

Realizzazione siti web www.sitoper.it