30 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

I GIOVANISSIMI VOLANO ANCHE CONTROVENTO - Nuova netta affermazione dei rossoblù che battono 3-0 la Ludica Lipari

23-02-2013 19:30 -
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI - C.P.MESSINA - "GIRONE A"
13^ GIORNATA - 4^ DI RITORNO

TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - sabato 23/2/2013 - h.15




TORREGROTTA - 3
LUDICA LIPARI - 0


Marcatori: 7´ s.t. Basile (T), 23´ s.t. e 26´ s.t. Crimaldi

TORREGROTTA: Meo (1´ s.t. Trovato), Mondo (28´ s.t. Irrera), Mamola, Villari (32´ s.t. Donato), Abate, Giorgianni, Crimaldi (30´ s.t. Battaglia), Falcone, Basile (30´ De Vita), Sittineri (32´ s.t. Sidoti Olivo), Sapienza (24´ s.t. Pruiti Ciarello)

All.: P.Pino

LUDICA LIPARI: Marturano, Famularo, Towler, Cafarella, Megna, Merlo, Costantino, De Teresa, Biviano, Puglisi, D´Ambra
A disp.: Traviglia, Costanzo, Greco, Ferlazzo, Gigante, Giovenco

All.: F.Li Castro

ARBITRO: F.Comito di Messina

ANGOLI: 5-0 per il Torregrotta (p.t.3-0)

RECUPERO: 1´ + 5´

AMMONITI: 30´ Basile (T), 35´ s.t. Pruiti Ciarello (T)


Con un secondo tempo sontuoso nonostante le raffiche di vento contrario che ostacolavano le operazioni in campo, la formazione Giovanissimi del Torregrotta, si sbarazza con relativa facilità anche dell´ostica Ludica Lipari, restituendo con gli interessi la rocambolesca sconfitta dell´andata, ma soprattutto aggiungendo altri tre importantissimi punti nella corsa verso i play-off.

Primo tempo condotto quasi al piccolo trotto dall´undici di Piero Pino, che disputa una prima frazione in maniera compassata e senza affondare i colpi.
Ciò nonostante, contro un avversario apparso in difficoltà che non riesce quasi mai a superare la metà campo, le occasioni per sbloccare il risultato, fioccano e, dopo che Falcone, Sapienza e Crimaldi, nel giro dei primi 12´, vanno vicinissimi al vantaggio, al 25´ è la volta della traversa ad opporsi ad un tiro dal limite di Angelo Falcone. La sfera "balla" sulla linea di porta, prima di essere spazzata via dalla difesa eoliana.
Alla mezz´ora esatta, il Torregrotta va in rete con Basile, ma il direttore di gara ravvisa un´azione irregolare dell´attaccante ai danni del portiere avversario e annulla estraendo il cartellino giallo ai danni del n.9 rossoblù.
Due minuti più tardi, lo stesso Basile, si presenta dinanzi a Marturano, ma al momento di concludere a rete, viene contrato da Cafarella che si rifugia in angolo.
Allo scadere della prima frazione, ci prova anche Sittineri con un calcio di punizione dalla lunga distanza, con pallone che lambisce il palo alla destra di Marturano.
Il tempo si chiude sul nulla di fatto e con Federico Meo, praticamente inoperoso per l´intera durata.

Nella ripresa, il Torregrotta gioca a sfavore di un vento che gli ospiti tentano di sfruttare con sporadiche e blande iniziative sulle quali Peppe Trovato, subentrato ad inizio ripresa a Federico Meo, si fa trovare sempre pronto. Esaurita la fase iniziale favorevole alla Ludica, i rossoblù cominciano ad assumere il comando delle operazioni esercitando una chiara supremazia che si concretizza al 7´ quando Augusto Sittineri vede in area Totò Basile e lo serve con un preciso pallone che l´attaccante controlla vincendo un rimpallo e spedendo alle spalle dell´incolpevole Marturano.
Sbloccato il risultato, la partita dei rossoblù si fa in discesa, con la Ludica Lipari che abbozza una timida ma sterile reazione ed il Torregrotta che comincia ad imperversare anche nelle corsie esterne.
Cosicchè, dopo che al 17´, Roberto Crimaldi centra il palo alla destra dell´estremo ospite ormai fuori causa, la compagine torrese perviene al raddoppio al 23´ sugli sviluppi di un rapido scambio tra Sittineri e Crimaldi, con quest´ultimo che chiede e riceve il triangolo dal compagno e presentatosi dinanzi a Marturano, insacca il 2-0.
Non paga del doppio vantaggio, la formazione di Piero Pino continua a pigiare sull´acceleratore e da un lancio di Basile per Crimaldi, nasce l´azione dalla quale l´esterno destro rossoblù, trova il varco giusto per involarsi sull´out e indirizzare verso l´angolino alto del primo palo, un pallone che Marturano non può far altro che accompagnare in rete che mette la parola fine al match.

Dopo i 5´ di recupero concessi dal direttore di gara, arriva il triplice fischio salutato dalla "ola" con la quale i rossoblù festeggiano il nuovo successo dinanzi al proprio pubblico, prima di assaporare un gustoso terzo tempo con gli ospiti.

Grazie a questa netta affermazione, il Torregrotta consolida il proprio secondo posto con 27 punti all´attivo e si conferma in gran salute alla vigilia del prossimo insidioso impegno che vedrà Carmelo Giorgianni e compagni, rendere visita ai pari età della Vincenzo Patti lunedi 4 marzo prossimo (ore 15) .
Ancora nulla è definito per la griglia degli spareggi e occorre mantenere alta la concentrazione sin tanto che non ci sarà il conforto della matematica, ma con una squadra così e a patto che si resti con i piedi ben piantati per terra, i play-off non sono poi così lontani.


I PROSSIMI IMPEGNI DEI GIOVANISSIMI ROSSOBLU´

VINCENZO PATTI - Torregrotta (4 marzo)
Torregrotta - VENETICO (9 marzo)
GI.FRA. MILAZZO - Torregrotta (17 marzo)
S.FILIPPO DEL MELA -Torregrotta (20 marzo)
Torregrotta - GIOVANILE MILAZZO (23 marzo)



PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it