31 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL BORSINO DELLA COPPA DISCIPLINA - Prima Squadra e Juniores su, Allievi e Giovanissimi giù.

06-02-2014 06:30 -



Dopo l´ultimo turno disputato (per il campionato Juniores, sotto la lente d´ingrandimento la giornata precedente), salgono le "quotazioni" di Prima Squadra e Juniores, mentre perdono posizioni Allievi e Giovanissimi, nelle speciali classifiche riservate alla Coppa Disciplina delle rispettive categorie.

Per il campionato di Promozione (60 squadre), dove nella classifica generale si registra l´insediamento al secondo posto del Troina (girone C) che scalza il Città di Milazzo, con Sporting Taormina al comando e Dattilo (girone A) terzo, i rossoblù torresi guadagnano una posizione, salendo dal 32° posto al 31° (29,65 punti di penalità).

Nella graduatoria delle messinesi, detto dello Sporting Taormina primo, il Città di Milazzo (5°) è la seconda su scala provinciale. Seguono il Sinagra (14°), la Santangiolese (18°), l´Atletico Villafranca (20°), il Pistunina (23°), il Riviera Messina Nord (25°), Torregrotta (31°), Ghibellina (45°), Mamertina (50°) e Ciappazzi (52°) posto

Più consistenti i progressi della squadra Juniores, che sale dal 10° posto risale la corrente portandosi al (su 19 squadre), con 8,80 punti di penalità. In testa in questo campionato, sempre riferendoci al Comitato di Messina, Atletico Villafranca, Città di Messina e Sporting Club, quest´ultima dopo il sorpasso ai danni del Mediterranea Nizza.

Settore Giovanile rossoblù un po´ "esuberante" dopo la 19^ giornata, i cui riflessi si notano nelle rispettive classifiche.
Partendo dagli Allievi Regionali (85 società), la gara persa al Comunale con il Giardini Naxos, ha lasciato anche in eredità 3,10 punti di penalità che fanno retrocedere i 97/98 dal 47° al 52° posto, con 34,60 di punteggio in una classifica generale che resta invariata al vertice con Città di Messina, Pantanelli (g.E) ed ACR Messina, nell´ordine ai primi tre posti.
Scivolano indietro di cinque piazze anche i Giovanissimi Regionali (84 società), che da 60mi si ritrovano 65mi con 26,50 punti di penalità. Anche in questo campionato, situazione immutata sul podio, con Real Xiridia, Sporting Ispica e Calcio Catania in rapida successione e a distanza ravvicinata.

Per la consueta "finestra" sul campionato di Eccellenza (32 squadre), non cambiano le posizioni di vertice, stabilmente occupate da Catania S.Pio X, Kamarat e Serradifalco. Fermo al 6° posto il Taormina, che nella graduatoria delle messinesi, precede nell´ordine il Rocca Caprileone (10°), l´Igea Virtus (12°), Tiger (17°), Rometta (30°) e Mazzarrà (32°).

Realizzazione siti web www.sitoper.it