28 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL CAMPIONATO COMINCIA...A DARE I NUMERI - Prime cifre dopo l´ultima giornata della stagione regolare

23-04-2013 16:30 -

704 le reti realizzate nell´arco delle 30 giornate disputate nella stagione regolare, ad una media di quasi 3 a partita (2,94), ben 102 in più rispetto al totale fatto segnare nel girone B di Promozione 2011/12.
Il gol n.700 è stato quello messo a segno da Calderone con il quale l´attaccante dei Delfini, al 74´ del derby col Cus Palermo, ha siglato il definitivo 2-1 della formazione del quartiere Vergine Maria.

IGEA VIRTUS: La rimonta dei barcellonesi (nel girone di ritorno 38 punti su 45, con le sole Cefalù, Equipecomprensorio e Ciappazzi, indenni) sul Rocca ha quasi dell´incredibile, essendosi materializzata nelle ultime 5 giornate. Il 3 marzo infatti, la classifica vedeva la squadra di Calogero Vicario saldamente in testa con 59 punti, contro i 53 degli igeani.
Dalla 26ma in poi, mentre la capolista ha conquistato solo 8 punti dei 15 a disposizione (vittorie con Mamertina e Montemaggiore, pareggi con Sacro Cuore e Spadaforese e la sconfitta del "D´Alcontres"), l´undici di Pasquale Ferrara ha realizzato un en-plein con 15 su 15, vale a dire i 7 punti di differenza che hanno regalato a Paolo Genovese e compagni il sorpasso in dirittura d´arrivo.

SPADAFORESE: Delle 8 compagini anche l´anno scorso nello stesso girone di Promozione, è quella che ha realizzato il miglioramento più alto rispetto alla stagione scorsa, chiusasi con 33 punti e la disputa del play-out con il Sacro Cuore. Quest´anno i punti racimolati sono stati 61, con tanto di play-off a Cefalù e con il Rocca alla finestra.

TORREGROTTA: Alla vigilia dell´ultima giornata, i rossoblù erano rimasti l´unica squadra a non aver ancora realizzato alcun calcio di rigore (i 2 avuti a favore col Cus Palermo erano stati entrambi falliti). Si è dovuto attendere l´ultimo minuto di recupero dell´ultima partita della stagione per cancellare lo "zero" dei rigori realizzati, dopo 37 giornate di campionato. L´ultimo rigore messo a segno è stato infatti quello di Aricò al 90° di Sant´Agata-Torregrotta-2-3 del 29 febbraio 2012.

PATTI: con la sconfitta interna rimediata anche ad opera del Collesano, è l´unica squadra ad aver concluso la stagione senza aver mai pareggiato in casa.

MAMERTINA: La squadra allenata da Massimo Bontempo, chiude la stagione con un attacco rimasto all´asciutto di gol da 573´. L´ultima rete messa a segno dai nebroidei risale infatti al 57´ (Ferrara) della 24^ giornata in occasione della vittoria casalinga contro i Delfini V.Maria (2-1).

PLAY-OFF SOLO PER TRE: Per il secondo anno consecutivo nel girone B, la squadra seconda classificata non disputa il primo turno di play-off. Lo scorso anno toccò al Mazzarrà saltare a piè pari il turno, potendo vantare 16 lunghezze di vantaggio dal Città di Bagheria. Quest´anno, la regola dei 10 punti ha "punito" il Sacro Cuore Milazzo, che nonostante i suoi 54 punti (ben 23 in più di quelli dello scorso anno), è distanziata di 13 dal Rocca Caprileone che attende la vincente tra Cefalù e Spadaforese, di fronte domenica 28 al "Santa Barbara".

Realizzazione siti web www.sitoper.it